Venerdì 07 Ottobre 2022 | 15:48

In Puglia e Basilicata

LA MEMORIA

Vittime sul lavoro, a Sava la prima panchina bianca

Vittime sul lavoro, a Sava la prima panchina bianca

Anmil e Comune di Sava inaugurano la prima panchina bianca della provincia jonica

L'iniziativa nel Tarantino di Anmil e Comune: «Il 41% di morti bianche in più in sette mesi sul 2021-22 ci deve far riflettere»

20 Settembre 2022

Redazione online

In piazza San Giovanni, a Sava, nel Tarantino, è stata inaugurata la prima panchina bianca in ricordo dei morti sul lavoro. Si tratta di una iniziativa voluta dall’Anmil (associazione nazionale mutilati e invalidi del lavoro), in occasione del 79esimo anniversario dell’associazione, e del Comune di Sava. Sulla panchina bianca, oltre alla scritta «Prevenzione...», è stata apposta una targa con una semplice dicitura: «In ricordo dei caduti sul lavoro».

Alla cerimonia ha partecipato, tra gli altri, il responsabile della direzione regionale Puglia Inail, Giuseppe Gigante. Quest’ultimo ha affermato che «il 41% di incidenti sul lavoro in più in sette mesi sul 2021-22 ci deve far riflettere. Bisogna realizzare nel Paese una cultura della sicurezza che parta dal mondo della scuola, che comprenda le imprese. Le istituzioni e la politica la devono mettere nel proprio dibattito non politico, ma di vissuto quotidiano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725