Venerdì 30 Luglio 2021 | 03:14

NEWS DALLA SEZIONE

Sicurezza
Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

 
Il caso
Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

 
L'allarme
Criminalità a Taranto, per il sindaco solo «fenomeni isolati»

Criminalità a Taranto, per il sindaco solo «fenomeni isolati»

 
L'evento
Sui tetti dell'ospedale di Taranto arrivano i supereroi per bimbi malati

Sui tetti dell'ospedale di Taranto arrivano i supereroi per bimbi malati

 
Il blitz
Taranto, sotto chiave quintali di cozze e pesce fuorilegge

Taranto, sotto chiave quintali di cozze e pesce fuorilegge

 
Il monito
Taranto, mons. Santoro: «non basta l'indignazione contro la violenza sulle donne»

Taranto, mons. Santoro: «Non basta l'indignazione contro la violenza sulle donne»

 
Il caso
Ex Ilva: Legambiente, fondi transizione per decarbonizzare

Ex Ilva: Legambiente, fondi transizione per decarbonizzare

 
L'inchiesta
Disabile abusata sul bus a Taranto, il sindaco: «Nessuno sconto ai colpevoli, fino al licenziamento»

Disabile abusata sul bus a Taranto, il sindaco: «Nessuno sconto ai colpevoli, fino al licenziamento»

 
Ambiente
Trani, in attesa di Goletta Verde di Legambiente

Trani, in attesa di Goletta Verde di Legambiente

 
Il caso
Taranto, sospesa la direttrice del carcere

Taranto, sospesa la direttrice del carcere. La replica: «Impugnerò provvedimento»

 
Sicurezza
Perrini: «Situazione esplosiva all'hotspot di Taranto»

Perrini: «Situazione esplosiva all'hotspot di Taranto»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraL'allarme
Incendi: fiamme in pineta nel Materano, evacuato campeggio

Incendi: fiamme in pineta nel Materano, evacuato campeggio

 
FoggiaL'Irccs di San Giovanni Rotondo
Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

 
BrindisiTokyo 2020
Dell'Aquila a Brindisi abbraccia famiglia: «Non vedevo l'ora»

Dell'Aquila a Brindisi abbraccia famiglia: «Non vedevo l'ora»

 
Batviolenza domestica
Picchia moglie e figlio minorenne disabile, 52enne in carcere

Picchia moglie e figlio minorenne disabile, 52enne in carcere

 
TarantoSicurezza
Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

 
Potenzal'emergenza
Covid: da domani in Basilicata iter per vaccinare i ragazzi

Covid: da domani in Basilicata iter per vaccinare i ragazzi

 
BariFiamme altissime
Gravina, incendio in campi Murgia barese: da 16 ore canadair in azione

Gravina, incendio in campi Murgia barese: da 16 ore canadair in azione - LE FOTO

 
LecceSerie B
Lecce Calcio, arriva anche il  francese Valentin Gendrey

Lecce Calcio, arriva anche il  francese Valentin Gendrey

 

i più letti

Il caso

Ex Ilva, dopo blackout fumi e fiamme nello stabilimento, i Verdi: «Bisogna avvisare i tarantini»

È stato avvertito anche un forte odore di gas in diversi quartieri. Oggi, a quanto si è appreso, i tecnici di Arpa Puglia hanno effettuato un sopralluogo all’interno dell'impianto

Ex Ilva, dopo blackout fumi e fiamme nello stabilimento, i Verdi: «Bisogna avvisare i tarantini»

TARANTO - I Verdi di Taranto chiedono che «le istituzioni preposte alla tutela dell’ambiente e della salute informino la popolazione» sulle conseguenze dei problemi tecnici agli impianti dell’ex Ilva accaduti ieri che hanno causato un «rallentamento tecnico dell’attività produttiva" secondo quanto comunicato dalla stessa azienda. Sarebbe stato un black out conseguente alla rottura di una pompa di raffreddamento degli impianti a generare fumi e fiamme visibili dalla città e documentati da foto e video postati da numerosi cittadini sui social.

È stato avvertito anche un forte odore di gas in diversi quartieri. Oggi, a quanto si è appreso, i tecnici di Arpa Puglia hanno effettuato un sopralluogo all’interno dello stabilimento. Dagli accertamenti sarebbe emerso un picco del benzene, che si misura però su una media annuale, e un innalzamento del monossido di carbonio, che non è normato. "Sarebbe bene sapere - osservano i Verdi - se si sono disperse polveri sui terreni e sulle scuole dei Tamburi, siti per i quali sono stati effettuati interventi di bonifica con denaro pubblico. Vorremmo sapere quali sono state le conseguenze sulla salute». I cittadini di Taranto, concludono, «continuano a non ricevere risposte dalla politica che attende le decisioni della magistratura invece di avviare il processo di riconversione ecologica dell’economia della provincia». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie