Lunedì 02 Agosto 2021 | 08:31

NEWS DALLA SEZIONE

Editoria
Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

 
Allarme
Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare

Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare - RITROVATO

 
In Procura
Taranto, rifiuti: esposto contro nuovo impianto a Pulsano

Taranto, rifiuti: esposto contro nuovo impianto a Pulsano

 
Derattizzazione
Taranto, installate ecotrappole per i topi

Taranto, installate ecotrappole per i topi

 
Sicurezza
Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

 
Il caso
Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

 
L'allarme
Criminalità a Taranto, per il sindaco solo «fenomeni isolati»

Criminalità a Taranto, per il sindaco solo «fenomeni isolati»

 
L'evento
Sui tetti dell'ospedale di Taranto arrivano i supereroi per bimbi malati

Sui tetti dell'ospedale di Taranto arrivano i supereroi per bimbi malati

 
Il blitz
Taranto, sotto chiave quintali di cozze e pesce fuorilegge

Taranto, sotto chiave quintali di cozze e pesce fuorilegge

 
Il monito
Taranto, mons. Santoro: «non basta l'indignazione contro la violenza sulle donne»

Taranto, mons. Santoro: «Non basta l'indignazione contro la violenza sulle donne»

 
Il caso
Ex Ilva: Legambiente, fondi transizione per decarbonizzare

Ex Ilva: Legambiente, fondi transizione per decarbonizzare

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

 
PotenzaLa curiosità
È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

 
MateraEditoria
Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

 
TarantoEditoria
Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

 
BariIl caso
Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

 
Homeeditoria
Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

 
Foggianel foggiano
I carabinieri salvato il gatto dal fuoco

I carabinieri salvano il gatto dal fuoco

 
Batcontrolli sul litorale
Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

 

i più letti

Monitoraggio

Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

In 400 hanno aderito alla vaccinazione sui 689 ospiti

carcere

Taranto - Dei 34 positivi nel focolaio del carcere di Taranto solo uno è ricoverato nell’hub Covid del Moscati. Si sta procedendo agli esami di routine per curare la polmonite bilaterale in atto. Un altro è ai domiciliari per modifica di misura da parte del magistrato competente. I restanti 32 sono detenuti in alta sicurezza in isolamento sanitario.

Rimangono sotto osservazione 40 detenuti di cui 16 in isolamento precauzionale per contatto stretto e 14 in isolamento per contatto occasionale con detenuto positivo. «Pur lavorando in assenza di un dirigente sanitario dimissionario – ha commentato la direttrice Stefania Baldassarri – vorrei tranquillizzare le famiglie. Stiamo facendo il massimo perché il virus non circoli all’interno della struttura».

«Gli ospiti della casa circondariale in Largo Magli sono asintomatici. Il monitoraggio da parte di tutte le articolazioni aziendali è costante e continuo» dice invece il direttore generale dell’Asl, avvocato Stefano Rossi. Perché gli ospiti possano essere monitorati, ogni giorno un medico specialista in Malattie Infettive, li raggiunge per sincerarsi delle condizioni cliniche di ognuno e monitorare l’andamento della patologia. Tra i medici non mancano i direttori del dipartimento, del distretto e la dottoressa Tatiana Battista, inviata direttamente dal dipartimento di prevenzione. Al momento si è reso necessario un solo ricovero, ma qualora vi fossero più ospiti da tenere sotto stretto controllo medico, l’Asl si attiverebbe tempestivamente per tutelare il diritto alla salute all’interno del reparto in isolamento, se le condizioni di sorveglianza lo richiedessero. Il direttore Rossi insiste su un dato non marginale.

«La casa circondariale di Taranto – ha sottolineato – è quella con il più alto tasso di adesione alla campagna vaccinale. Sono stati 400 coloro i quali, volontariamente, hanno aderito alla vaccinazione sui 689 ospiti presenti all’interno della struttura. E dei 32 che compongono il cluster di nuovi positivi esploso nelle ultime ore, 22 hanno ricevuto la prima dose del vaccino e attendevano di ricevere la seconda». Ciò spiegherebbe l’assenza di sintomi nella maggior parte di loro. Il vaccino riduce infatti l’ospedalizzazione del 90%. Il medico infettivologo che si reca quotidianamente alla casa circondariale stila un rapporto dettagliato su ogni paziente positivo e, al momento, non vi sono dati allarmanti. La direttrice Stefania Baldassarre è in apprensione anche perché l’andamento del Covid-19 è tale che la situazione può modificarsi nel volgere di poche ore, ma per ora è tutto sotto controllo, grazie ad un lavoro attento e capillare. Se da una parte il cluster della casa circondariale nella fase iniziale è stato amplificato, per la preoccupazione dovuto alla particolare condizione degli ospiti, dall’altra, il bollettino epidemiologico diramato dalla Regione Puglia fa tirare un sospiro di sollievo per la Provincia di Taranto. Nella giornata di ieri nella nostra Provincia si sono registrati 10 nuovi casi e un decesso. Grazie alla campagna vaccinale che procede a ritmo serrato si registra un netto miglioramento dei dati, riflesso di un progressivo miglioramento dell’infezione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie