Mercoledì 28 Ottobre 2020 | 03:46

NEWS DALLA SEZIONE

La denuncia
M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

 
Il caso
Cyberbullismo, 15enne su Instagram: «Basta mi uccido», salvato da amica tarantina

Cyberbullismo, 15enne su Instagram: «Basta mi uccido», salvato da amica tarantina

 
L'operazione
Taranto, Guardia Costiera sequestra 80kg di cetrioli di mare abbandonati da pescatori di frodo

Taranto, Guardia Costiera sequestra 80kg di cetrioli di mare abbandonati da pescatori di frodo

 
2 novembre
Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

 
il furto
Taranto, rubano Dpi per operatori Covid da auto Asl: «Atto deplorevole»

Taranto, rubano Dpi per operatori Covid da auto Asl: «Atto deplorevole»

 
intervento dei CC
Ginosa, minaccia la compagna con forbici e pistola: arrestato 47enne

Ginosa, minaccia la compagna con forbici e pistola: arrestato 47enne

 
ambiente
Mittal Taranto, udienza Tar su dl Costa: Codacons si costituisce in giudizio

Mittal Taranto, udienza Tar su dl Costa: Codacons si costituisce in giudizio

 
Emergenza contagi
Castellaneta, paziente positiva al San Pio: chiude reparto Ortopedia

Castellaneta, paziente positiva al San Pio: chiude Ortopedia. Tamponi negativi: reparto riaperto

 
Il virus
Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

 
Controlli polstrada
Taranto, cronotachigrafo falsato col trucco della calamita: camionista denunciato

Taranto, cronotachigrafo falsato col trucco della calamita: camionista denunciato

 
opere pubbliche
Taranto, progetto per la foresta urbana: ok dalla Conferenza di servizi

Taranto, progetto per la foresta urbana: ok dalla Conferenza di servizi

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

 
FoggiaLa lite
Coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto

Coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto

 
TarantoLa denuncia
M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

 
PotenzaIl caso
Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

 
MateraIl virus
Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

 
LecceLe dichiarazioni
Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

 
Brindisinel Brindisino
Mesagne, centinaia di chiamate e messaggi alla ex: arrestato mentre era appostato sotto casa

Mesagne, centinaia di chiamate e messaggi alla ex: arrestato mentre era appostato sotto casa

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 

i più letti

Un pregiudicato

Taranto, lancia dal balcone due pistole: in cella 35enne

Taranto, lancia dal balcone due pistole: in cella 35enne

I poliziotti della Squadra mobile di Taranto nel corso di una serie di controlli, hanno perquisito l’abitazione di un pregiudicato tarantino di 35 anni. L’uomo, quando gli agenti hanno bussato alla sua porta, ha indugiato ad aprire. Il tempo necessario per disfarsi di una busta di cellophane, contenente armi e munizioni, che ha lanciato dalla finestra del bagno in un cortile interno.

Il movimento non è sfuggito ai poliziotti che, ipotizzando che il sospettato
potesse disfarsi di oggetti illecitamente detenuti, si sono appostati in maniera tale da tenere sotto controllo le finestre dell’abitazione dell’uomo.

L’involucro è stato, quindi, prontamente recuperato. Al suo interno, un revolver cal.38 Smith & Wesson, modello “Police”, completo di matricola e di sei proiettili dello stesso calibro, risultata rubata, e una pistola semiautomatica “ZASTAVA” modello Crevena 99, con matricola abrasa, completa di caricature e 14 cartucce cal. 38 con ogiva in piombo.

Il 35enne è stato accompagnato in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie