Giovedì 01 Ottobre 2020 | 21:20

NEWS DALLA SEZIONE

Taranto
Ex Ilva, i sindacati dopo incontro al Mise: restano i nodi irrisolti

Ex Ilva, i sindacati dopo incontro al Mise: restano i nodi irrisolti

 
Ambiente
Taranto, cattivi odori da discarica: tutti assolti, ma è polemica

Taranto, cattivi odori da discarica: tutti assolti, ma è polemica

 
nel Tarantino
Coronavirus, focolaio in rsa a Ginosa Marina: guariti 3 pazienti

Coronavirus, focolaio in rsa a Ginosa Marina: guariti 3 pazienti

 
Il decreto
Taranto, il Consiglio di stato congela le stabilizzazioni al Cup. Forza Italia: atto per drenare voti

Taranto, il Consiglio di stato congela le stabilizzazioni al Cup. Forza Italia: atto per drenare voti

 
Il tavolo
Taranto, chiesti al Cipe altri 200 milioni di euro: si punta su Giochi del Mediterraneo

Taranto, chiesti al Cipe altri 200 milioni di euro: si punta su Giochi del Mediterraneo

 
Il caso
Taranto, morte gruista Mittal: riparte l'inchiesta

Taranto, morte gruista Mittal: riparte l'inchiesta

 
La celebrazione
Mittal, a Taranto la cerimonia in memoria delle vittime del lavoro

Mittal, a Taranto la cerimonia in memoria delle vittime del lavoro

 
il siderurgico
ArcelorMittal: sciopero Usb il 2 ottobre e presidio in fabbrica

ArcelorMittal: sciopero Usb il 2 ottobre e presidio in fabbrica

 
L'inchiesta
Taranto, 3mila euro per evitare attacchi su a ex consigliere regionale: indagato blogger

Taranto, 3mila euro per evitare attacchi a ex consigliere regionale: indagato blogger

 
Dopo la riunione
ArcelorMittal: indotto, azienda promette pagamento tra i 5 e i 7 milioni

ArcelorMittal: indotto, azienda promette pagamento tra i 5 e i 7 milioni

 
il siderurgico
Ex Ilva, oggi vertice da Patuanelli: ArcelorMittal convocata in Prefettura

Ex Ilva, oggi vertice da Patuanelli: ArcelorMittal convocata in Prefettura

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, la Coppa Italia finisce a Ferrara: 11 metri amari ma si torna a testa alta

Bari, la Coppa Italia finisce a Ferrara: 11 metri amari ma si torna a testa alta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIL processo
Omicidio Valente a Bisceglie, 30 anni al killer assolto il boss Capriati ritenuto mandante

Omicidio Valente a Bisceglie, 30 anni al killer assolto il boss Capriati ritenuto mandante

 
PotenzaI dati
Covid, la Basilicata supera il Veneto: in alcuni comuni tamponi al 40% della popolazione

Covid, la Basilicata supera il Veneto: in alcuni comuni tamponi al 40% della popolazione

 
TarantoTaranto
Ex Ilva, i sindacati dopo incontro al Mise: restano i nodi irrisolti

Ex Ilva, i sindacati dopo incontro al Mise: restano i nodi irrisolti

 
LecceNel Salento
Galatina, nasce l'albo delle baby-sitter: sospiro di sollievo per i genitori

Galatina, nasce l'albo delle baby-sitter: sospiro di sollievo per i genitori

 
BatIl virus
Coronavirus, contatto con un positivo: chiuso Tribunale Trani per sanificazione

Coronavirus, contatto con un positivo: chiuso Tribunale Trani per sanificazione

 
Foggiatra carapelle e orta nova
Frontale fra due auto nel Foggiano: 7 feriti, alcuni in gravi condizioni

Frontale fra due auto nel Foggiano: 8 feriti, alcuni in gravi condizioni

 
Materadalla polizia
Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

 
BrindisiLa vicenda
Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

 

i più letti

Lavori pubblici

Stop agli allagamenti: lavori in corso a Talsano

A Paolo VI e alla Bestat interventi sulle strade

Stop agli allagamenti: lavori in corso a Talsano

TALSANO - Partono i lavori per la fogna bianca a Talsano. Ad interventi terminati, quella popolosa zona non si allagherà più.

Il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, ha effettuato un sopralluogo al cantiere per la costruzione dei nuovi tronchi di fogna bianca e delle vasche di recapito finale che serviranno le abitazioni di Talsano, cantiere avviato a fine agosto.

Si tratta del primo stralcio di un’opera complessiva che prevede la realizzazione di questa infrastruttura in diverse zone tra il quartiere Tamburi e le borgate di San Vito, Lama e Talsano. Un’opera enorme e assolutamente necessaria per ridurre gli allagamenti provocati dalla pioggia sulle zone urbanizzate, che l’amministrazione Melucci è riuscita a cantierizzare, dopo anni di stop, finalizzando le risorse appostate dalla Regione Puglia nel 2004.

«Stiamo realizzando infrastrutture che i cittadini attendevano da decenni – il commento del sindaco Melucci –, recuperando risorse che, diversamente, avremmo perso. Questi interventi avranno un impatto significativo sulla qualità della vita delle popolazioni interessate, sono la nostra risposta concreta alle loro sollecitazioni. In pratica, quando questo lavori termineranno, Talsano non si allagherà più».

In particolare, a Talsano sono previsti due sistemi di trattamento che ricevono le acque di un tronco fognario esistente e 2 nuovi tronchi di circa 2 chilometri di lunghezza. Nella zona di San Vito e Lama, inoltre, sono previsti 3 nuovi tronchi fognari che convergono in un unico sistema di trattamento per una lunghezza complessiva di 2,1 chilometri, mentre nel quartiere Tamburi saranno realizzati 9 tronchi fognari per una lunghezza complessiva di 1,8 chilometri e altrettanti impianti per il trattamento delle acque prima dello scarico a mare. La conclusione dei lavori è prevista per febbraio 2021.
Intanto sono terminati i lavori a Paolo VI su tutto il viale XXV aprile, riguardanti il riasfalto della strada e il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale ed è stato aperto il cantiere di rifacimento complessivo di via Salinella, nel tratto compreso tra via Alto Adige a Via Plateja.

«L’intervento - fa sapere, in una nota stampa, l’assessore ai Lavori pubblici Ubaldo Occhinegro - si inquadra nell'ambito del complessivo intervento di riqualificazione dell'area Bestat, che comprende anche la riqualificazione della biblioteca Acclavio e del primo lotto di piazza Dante Alighieri. Nella riqualificazione della via - aggiunge Occhinegro - si interverrà anche sulla messa in sicurezza della strada in corrispondenza del sottopasso di via Dante, prevedendo la completa impermeabilizzazione del sottofondo della strada».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie