Martedì 07 Aprile 2020 | 04:43

NEWS DALLA SEZIONE

Solidarietà
Coronavirus, Eni dona mascherine e respiratori ad Asl di Brindisi e Taranto

Coronavirus, Eni dona mascherine e respiratori ad Asl di Brindisi e Taranto

 
Da mercoledì
Castellaneta, chiude ospedale per sanificazione: oltre 30 contagiati tra personale sanitario

Castellaneta, chiude ospedale per sanificazione: oltre 30 contagiati tra personale sanitario

 
Il virus
Arcelor Mittal, Confindustria Taranto: «Indotto non sia alibi»

Arcelor Mittal, Confindustria Taranto: «Indotto non sia alibi»

 
linee guida del Comune
Taranto, emergenza Covid 19: buoni spesa, ecco come e cosa fare

Taranto, emergenza Covid 19: buoni spesa, ecco come e cosa fare

 
L'emergenza
Covid 19, quattro casi a Grottaglie nuova polemica su Mottola

Covid 19, quattro casi a Grottaglie e nuova polemica su Mottola

 
Il virus
Coronavirus, 30 casi nell'ospedale di Castellaneta, il sindaco: «Situazione critica»

Coronavirus, 30 casi nell'ospedale di Castellaneta, il sindaco: «Situazione critica»

 
controlli dei carabinieri
Taranto, ladro sorpreso a rubare ìn abitazione disabitata: arrestato 54enne

Taranto, ladro sorpreso a rubare in abitazione disabitata: arrestato 54enne

 
Solidarietà
Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

 
Controlli anti-caporalato
Grottaglie, bracciante costretto a lavorare fino a 20 h al giorno

Grottaglie, bracciante costretto a lavorare fino a 20 h al giorno

 
la richiesta
Coronavirus, sindacati Taranto alla Regione: «Stabilizzare i precari sanitari»

Coronavirus, sindacati Taranto alla Regione: «Stabilizzare i precari sanitari»

 
emergenza coronavirus
Mittal Taranto, attesa per la decisione del prefetto sulla prosecuzione della produzione

Mittal Taranto, attesa per la decisione del prefetto sulla prosecuzione della produzione

 

Il Biancorosso

Storia biancorossa
Il magico aprile del Bari di Klas

Il magico aprile del Bari di Klas

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'ordinanza
Bari, sindaco ordina chiusura dei negozi a Pasqua e Pasquetta

Bari, sindaco ordina chiusura dei negozi a Pasqua e Pasquetta

 
BrindisiSolidarietà
Coronavirus, Eni dona mascherine e respiratori ad Asl di Brindisi e Taranto

Coronavirus, Eni dona mascherine e respiratori ad Asl di Brindisi e Taranto

 
PotenzaL'emergenza
Potenza, muore 77enne al San Carlo per Covid: fu il primo potentino ricoverato

Potenza, muore 77enne al San Carlo per Covid: fu il primo potentino ricoverato

 
TarantoDa mercoledì
Castellaneta, chiude ospedale per sanificazione: oltre 30 contagiati tra personale sanitario

Castellaneta, chiude ospedale per sanificazione: oltre 30 contagiati tra personale sanitario

 
LecceIl virus
Coronavirus, salgono a 9 gli anziani morti in Rsa in Salento

Coronavirus, salgono a 9 gli anziani morti in Rsa di Soleto in Salento

 
FoggiaI controlli
Carapelle, taglio e piega in casa delle clienti: denunciata parrucchiera

Carapelle, taglio e piega in casa delle clienti: denunciata parrucchiera

 
BatL'idea
Barletta, #Uscirnesipuò parte l’asta di beneficenza anti Covid-19

Barletta, #Uscirnesipuò parte l’asta di beneficenza anti Covid-19

 
MateraOltre l’emergenza
Matera, Festa della Bruna «Solo il carro e i pezzi all’asta»

Matera, per la Festa della Bruna: «solo il carro e i pezzi all’asta»

 

i più letti

Lotta alla droga

Catellaneta, sei misure per tentata estorsione, spaccio e porta abusivo di armi

Nel mirino dei carabinieri 6 persone: 5 arrestati e un divieto di avvicinamento

carabinieri

TARANTO - Con le accuse, a vario titolo, di concorso in tentata estorsione, spaccio di stupefacenti e porto abusivo di armi da sparo, i carabinieri hanno arrestato a Laterza cinque persone (quattro in carcere e una ai domiciliari) e hanno notificato a una sesta persona il divieto di avvicinamento all’abitazione e ai luoghi frequentati dalle persone offese.

L’operazione, chiamata 'Latentia' dall’antico nome della città di Laterza, è nata in seguito alla denuncia presentata nel 2019 dall’anziana madre di un uomo morto nel 2014. La donna aveva ricevuto una telefonata da uno sconosciuto che, minacciando di morte lei e i suoi parenti, le intimava di sanare ipotetici debiti contratti dal figlio. Le indagini hanno consentito di smascherare e arrestare l’autore del tentativo di estorsione, che aveva agito in compagnia di un complice, e di accertare anche l’esistenza di un altro gruppo di persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie