Giovedì 20 Giugno 2019 | 15:26

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione prestito col cuore
Taranto, estorcevano denaro a 2 imprenditori arrestati in 4

Taranto, estorcevano denaro a 2 imprenditori: 4 arresti

 
Maltrattamenti
Taranto, aggredisce la convivente con un coltello: arrestato

Taranto, aggredisce la convivente con un coltello: arrestato

 
Il caso
Rifiuti, società tratteneva indebitamente quote sindacali: condanna a Taranto

Rifiuti, società tratteneva indebitamente quote sindacali: condanna a Taranto

 
La grande chiesa
Taranto, i primi 50 anni di bellezza della Concattedrale

Taranto, i primi 50 anni di bellezza della Concattedrale

 
Arcelor Mittal
ArcelorMittal: «Se decreto crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

Ex Ilva, «Se dl crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

 
A taranto
Poliziotti fermano 17enne senza casco, 37enne li aggredisce: denunciato

Poliziotti fermano 17enne senza casco, 37enne li aggredisce: denunciato

 
Nel Tarantino
Marina di Ginosa: ha 8 braccianti irregolari in macchina, arrestato 39enne

Marina di Ginosa: ha 8 braccianti irregolari in macchina, arrestato 39enne

 
Sport
Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

 
Università
In arrivo a Taranto il corso di Scienze dello Sport: 60 posti disponibili

In arrivo a Taranto il corso di Scienze dello Sport: 60 posti disponibili

 
Il caso
Ex Ilva, operaio muore di tumore, un collega: «La fabbrica uccide»

Ex Ilva, operaio muore di tumore, lo sfogo di un collega: «La fabbrica uccide»

 
Il siderurgico
Ex Ilva, le vittime chiedono un nuovo giudizio alla Corte di Strasburgo

Ex Ilva, le vittime chiedono un nuovo giudizio alla Corte di Strasburgo

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariA partire dalle 23
Bari, ponte di viale Traiano in attesa del collaudo: prova da carico nella notte

Bari, ponte di viale Traiano in attesa del collaudo: prova da carico nella notte

 
TarantoOperazione prestito col cuore
Taranto, estorcevano denaro a 2 imprenditori arrestati in 4

Taranto, estorcevano denaro a 2 imprenditori: 4 arresti

 
FoggiaElezioni
Università Foggia, si ritira candidato corsa a due per il rettore

Università Foggia, si ritira candidato corsa a due per il rettore

 
HomeCalcio
Frode sportiva: la finanza nella sede del Bitonto e del Picerno

Frode sportiva: la finanza perquisisce la sede del Bitonto e del Picerno

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, in giro con la droga nei pantaloni: arrestato 27enne

Carovigno, in giro con la droga nei pantaloni: arrestato 27enne

 
MateraSanità
Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

 
BatShock in città
Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

 

i più letti

Taranto

Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

Assemblea con 500 lavoratori, precisate diverse anomalie

Ex Ilva, sindacati: anomalie su assunzioni e esuberi

«Ci sono anomalie evidenti nelle graduatorie diffuse da ArcelorMittal relative ai lavoratori assunti e a quelli dichiarati in esubero. Dopo la sentenza che ha condannato l’azienda per condotta antisindacale proprio per la mancanza di trasparenza della comunicazione degli elenchi siamo pronti a una nuova azione legale». Lo annuncia il coordinatore provinciale dell’Usb di Taranto, Francesco Rizzo. Circa cinquecento lavoratori hanno partecipato al teatro parrocchiale della chiesa Nostra Signora di Fatima di Talsano all’assemblea Usb, alla presenza dell’avvocato Mario Soggia, legale del sindacato di base.

«E' vergognoso - aggiunge Rizzo - che, dopo la sentenza del Giudice del Tribunale di Taranto che aveva stabilito la non validità dei criteri generici in graduatoria, come ad esempio la polifunzionalità, oggi l’azienda produca graduatorie parziali che non corrispondono alla reale situazione del 'Day Onè, cioè dell’1 novembre, dove compaiono criteri aggiuntivi non previsti dall’accordo per la selezioni del personale. Inoltre, queste graduatorie risultano completamente errate perché considerano anche i lavoratori che sono usciti scegliendo la via dell’incentivo successivamente alla scelta del personale».

Secondo Rizzo, «sono centinaia i lavoratori esclusi dalle graduatorie e decine che risultano in gruppi di lavoro anziché in altri. Emergono tra le 200-300 posizioni critiche che anche con questa classifica parziale oggi avrebbero diritto ad essere riassunti dall’azienda. Un ragionamento di buon senso, a seguito della sentenza che ha condannato l’azienda, avrebbe prodotto un incontro ad un tavolo per valutare le chiare esigenze dei lavoratori e del sindacato che ha denunciato il comportamento anti sindacale nei criteri di scelta. Eravamo disponibili ad un dialogo - conclude - ma con la pubblicazione di questa graduatoria si aprirà un nuovo fronte legale». Presenti all’incontro anche l’assessore regionale Mino Borraccino e il consigliere regionale Marco Galante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie