Giovedì 19 Settembre 2019 | 16:27

NEWS DALLA SEZIONE

Nel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
ambiente
Taranto, incendio in impianto autodemolizioni: colonna di fumo nero

Taranto, incendio in impianto autodemolizioni: colonna di fumo nero

 
L'episodio
Si intrufolano in sagrestia e rubano il marsupio del parroco: pizzicati 2 ladri nel Tarantino

Si intrufolano in sagrestia e rubano il marsupio del parroco: pizzicati 2 ladri nel Tarantino

 
Nel tarantino
Massafra, nigeriano si denuda in strada e sputa contro le auto di passaggio: arrestato

Massafra, nigeriano si denuda in strada e sputa contro le auto di passaggio: arrestato

 
L'operazione
Taranto, Polstrada scopre officina abusiva a Lama: sanzioni e sequestri

Taranto, Polstrada scopre officina abusiva a Lama: sanzioni e sequestri

 
Dalla Gdf
Evasione fiscale, sequestrati beni a ditte abbigliamento Martina Franca

Evasione fiscale, sequestrati beni a ditte abbigliamento Martina Franca

 
A San Marzano
Lite a coltellate in bar del Tarantino, un ferito: arrestato aggressore

Lite a coltellate in bar del Tarantino, un ferito: arrestato aggressore

 
In centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
nel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
Siderurgico
Mittal, fine prima fase di demolizione AFo3 Riaperte scuole ai Tamburi

Mittal, fine prima fase di demolizione AFo3 Riaperte scuole ai Tamburi

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
LecceIn un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

Le dichiarazioni

Ex Ilva, Fiom Taranto: «Di Maio chiarisca nuova mission»

Dopo dimissioni commissari straordinari e nuove nomine

Ilva, nel piano Mittal Marcegagliaspuntano oltre 2400 esuberi

TARANTO - «Di Maio chiarisca la mission della nuova struttura commissariale». Lo chiede la Fiom Cgil Taranto dopo le dimissioni dei commissari straordinari e la nomina, «a distanza di poche ore», da parte del ministro Di Maio, dei «nuovi commissari che dovranno gestire una delle fasi più difficile in capo all’amministrazione straordinaria».
«Al di là di come sia avvenuto il passaggio di testimone - sottolineano Giuseppe Romano e Francesco Brigati della segreteria Fiom Taranto - riteniamo sia necessario capire quale sia la mission affidata ai neo commissari in merito al piano di bonifiche e gestione del personale, oggi in ILVA in A.S., che deve essere necessariamente reimpiegato nelle attività previste nel DPCM del 29 settembre 2017».

«Indubbiamente - proseguono - la vecchia gestione commissariale non ha brillato per trasparenza e molti ancora sono i nodi da sciogliere e che devono trovare delle risposte certe per il territorio e per i lavoratori momentaneamente in Amministrazione Straordinaria. Il ministro di Maio chiarisca pertanto quanto prima il cambio ai vertici di Ilva in A.S. e apra un confronto con le organizzazioni sindacali necessario a garantire il processo di risanamento ambientale e il piano di bonifiche previste dall’autorizzazione integrata ambientale con l'utilizzo del personale oggi in cassa integrazione straordinaria».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie