Domenica 24 Marzo 2019 | 16:11

NEWS DALLA SEZIONE

Ambiente
Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

 
Il siderurgico
Ex Ilva, Fim a Regione Puglia: «Avviare corsi per lavoratori in cassa integrazione»

Ex Ilva, Fim a Regione Puglia: «Avviare corsi per lavoratori in cassa integrazione»

 
I nodi dell'acciaio
Taranto, i primi 100 giorni di ArcerlorMittal: così rilancerà l’ex Ilva

Taranto, i primi 100 giorni di ArcerlorMittal: così rilancerà l’ex Ilva

 
Il caso
Taranto, il Comune avvia la bonifica dell'area attorno al fiume Galeso

Taranto, il Comune avvia la bonifica dell'area attorno al fiume Galeso

 
A Roma
Operai del siderurgico in marcia per il clima: «Taranto senza Ilva»

Operai del siderurgico in marcia per il clima: «Taranto senza Ilva»

 
La parodia su Youtube
Taranto, addio ad Annapia diventata famosa con la frase «Quanda mineral»

Taranto, addio ad Annapia diventata famosa con la frase «Quanda mineral»

 
Divieto di avvicinamento
Taranto, aggredisce la sorella perché geloso del fidanzato

Taranto, aggredisce la sorella perché geloso del fidanzato

 
Il siderurgico
Taranto, Arcelor Mittal condannata per comportamento antisindacale

Taranto, AM condannata per comportamento antisindacale. Borraccino: «Sentenza storica»

 
Il caso
Mottola, nascondeva in casa pistola e proiettili: arrestato 32enne

Mottola, nascondeva in casa pistola e proiettili: arrestato 32enne

 
Serie D
Taranto calcio, revocata penalizzazione: la vetta è a -7

Taranto calcio, revocata penalizzazione: la vetta è a -7

 
Il siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 

Il Biancorosso

SERIE D
Palmese - Bari: segui la diretta

Palmese - Bari: segui la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl gasdotto
Tap, Conte annuncia: 30 mln per investire sul rilancio del Salento

Tap, Conte annuncia: 30 mln per investire sul rilancio del Salento

 
TarantoAmbiente
Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

 
FoggiaAnche lei premiata da Mattarella
È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

 
MateraDroga
Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

 
BrindisiIl caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
BatIl caso
Canosa, «Datemi i soldi per la droga» e minaccia gli anziani genitori: arrestato

Canosa, «Datemi i soldi per la droga» e minaccia gli anziani genitori: arrestato

 
Altre notizie HomeTra sacro e profano
Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

 

da capitaneria

Problemi sicurezza: nave panamense bloccata nel porto di Taranto

La Denizhan Trio presenta gravi carenze riguardanti la scarsa preparazione dell’equipaggio e diverse irregolarità relative alle dotazioni di bordo previste

Problemi sicurezza: nave panamense bloccata nel porto di Taranto

La Guardia Costiera di Taranto ha emanato un provvedimento di fermo a carico di una nave general cargo di 1596 tonnellate di stazza battente bandiera panamense, nell’ambito dell’attività svolta dal Corpo delle Capitanerie di Porto a tutela della vita umana in mare e dell’ambiente marino e costiero. La «detenzione» è stata decisa in quanto la motonave "Denizhan Trio», a seguito di un’ispezione estesa durata 10 ore, non è risultata in regola con i requisiti previsti dalle convenzioni internazionali riguardanti la sicurezza della navigazione, per molteplici evidenti non conformità.


A bordo della «Denizhan Trio», arrivata lunedì dalla Turchia per imbarcare un carico di cemento in sacchi, sono state riscontrate condizioni operative e di lavoro al di sotto degli standard fissati dalle principali convenzioni internazionali in campo marittimo. In particolare, sono state riscontrate gravi carenze riguardanti la scarsa preparazione dell’equipaggio e diverse irregolarità relative alle dotazioni di bordo previste, tra cui un difetto di funzionamento del dispositivo di ammaino del battello di emergenza che in caso di necessità avrebbe reso inutile il suo uso. E', altresì, emersa una grave deficienza a carico della Compagnia che ne gestisce la sicurezza, una società turca con sede ad Istanbul. La motonave, con un profilo ad alto rischio, era stata già fermata per due volte nel 2016 e una volta nel 2017 nell’area aderente al Paris Memorandum. Solo a seguito dell’eliminazione di tutte le deficienze riscontrate potrà tornare in mare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400