Martedì 15 Ottobre 2019 | 16:49

NEWS DALLA SEZIONE

la decisione
Tribunale Taranto, marinaio morto per amianto: 200mila euro di risarcimento agli eredi

Tribunale Taranto, marinaio morto per amianto: 200mila euro di risarcimento agli eredi

 
cambio al vertice
Mittal, fonti sindacali: «Ad Jehl lascia, arriva Lucia Morselli»

ArcelorMittal, amministratore delegato Jehl lascia, arriva Lucia Morselli

 
Siderurgico
Emissioni ex Ilva: i cittadini ricorrono alla Corte Europea

Emissioni ex Ilva: i cittadini ricorrono alla Corte Europea

 
Con i 176 soccorsi
Migranti, il Viminale decide: la Ocean Viking approderà a Taranto

Migranti, la Ocean Viking approda domani alle 8 in porto Taranto Sit-in di benvenuto

 
al rione paolo VI
Taranto, passanti segnalano 2 ordigni bellici sotto un cespuglio

Taranto, passanti segnalano 2 ordigni bellici sotto un cespuglio

 
Nel Tarantino
Manduria, operai senza contratto dormivano nelle masserie: denunce e sanzioni ai titolari

Manduria, operai senza contratto dormivano nelle masserie: denunce e sanzioni ai titolari

 
l'indagine
Martina Franca, spaccio di droga, chiamata «Babà», era diventato un lavoro: 3 in carcere

Martina Franca, spaccio di droga, chiamata «Babà», era diventato un lavoro: 3 in carcere

 
le polemiche
Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

 
università
Taranto, da lunedì via alle lezioni a Medicina: graduatoria a scorrimento

Taranto, da lunedì via alle lezioni a Medicina: graduatoria a scorrimento

 
Il siderurgico
Arcelor Mittal, nuovo ricorso alla Corte Europea contro l'Italia

Arcelor Mittal, nuovo ricorso alla Corte Europea contro l'Italia

 
L'accordo
Case popolari, scongiurato sfratto per 200 famiglie a Taranto

Case popolari, scongiurato sfratto per 200 famiglie a Taranto

 

Il Biancorosso

Lega pro
Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barinel primo pomeriggio
Bari, anziano investito da moto mentre attraversa la strada, centauro fuggito

Bari, anziano investito da moto mentre attraversa la strada, centauro fuggito

 
Materamorirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 
Brindisinel Brindisino
Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

 
Leccenel Leccese
Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

 
Foggianel foggiano
San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

 
Tarantola decisione
Tribunale Taranto, marinaio morto per amianto: 200mila euro di risarcimento agli eredi

Tribunale Taranto, marinaio morto per amianto: 200mila euro di risarcimento agli eredi

 
Batl'iniziativa
«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

 
PotenzaI dati
Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

 

i più letti

A Taranto

Ex Ilva: black out ferma 3 altoforni. ArcelorMittal: «No danni ambientali»

Gli impianti stanno regolarmente tornando in marcia dopo i dovuti controlli

Ex Ilva, oltre 700 esodi: per nuove assunzioni valutate esperienza, anzianità e carichi di famiglia

«A seguito di un disservizio elettrico sulla linea generale di stabilimento, stanotte» a Taranto, «alle ore 1.05 si è generata la fermata non programmata di tre altoforni e di altri impianti dello stabilimento con conseguenti emissioni visibili dai Bleeders. Non si registrano problemi al personale né situazioni di emergenza in atto». Lo comunica ArcelorMittal precisando che «gli impianti per la produzione di coke non hanno generato emissioni» e che «in generale l’evento non ha registrato impatti ambientali significativi».
«Grazie al tempestivo intervento dei tecnici e di tutti i dipendenti in turno - prosegue AM - nel corso della mattinata gli impianti stanno regolarmente tornando in marcia dopo i dovuti controlli».
«L'azienda - conclude ArcelorMittal - sta svolgendo ogni tipo di indagine per risalire alle cause che hanno scaturito l'evento, che dai primi accertamenti non risulta conseguenza di malfunzionamenti impiantistici».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie