Lunedì 12 Novembre 2018 | 23:29

NEWS DALLA SEZIONE

Ambiente
Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

 
Furto
Rubano 720kg di olive a Palagiano, arrestati 4 stranieri

Rubano 720kg di olive a Palagiano, arrestati 4 stranieri

 
La vicenda
Taranto, vandali distruggono Piazza Bettolo nella notte

Taranto, vandali distruggono Piazza Bettolo nella notte

 
La tragedia in Francia
Marsiglia, ultimo saluto a Simona Carpignano: le sue ceneri sparse in mare

Marsiglia, ultimo saluto a Simona Carpignano: il corpo sarà cremato

 
Pericolo sventato
Taranto, raccolgono funghi velenosi senza saperlo: salvati dai forestali

Taranto, raccolgono funghi velenosi senza saperlo: salvati dai forestali

 
Blitz dei carabinieri
Caporalato, tre rumeni arrestati a Ginosa: sfruttavano i braccianti

Caporalato, tre rumeni arrestati a Ginosa: sfruttavano i braccianti

 
Voleva rivenderlo
Ruba scivolo da parco giochi, denunciato 36enne a Taranto

Ruba scivolo da parco giochi, denunciato 36enne a Taranto

 
Due operazioni
Droga, 2 denunce a Brindisi e un arresto a Leporano dopo perquisizioni in casa

Droga, 2 denunce a Brindisi e un arresto a Leporano dopo perquisizioni in casa

 
Il provvedimento
Omicidio Scazzi, 3 anni a Michele Misseri per calunnia e diffamazione

Omicidio Scazzi, 3 anni a Misseri per calunnia e diffamazione

 
Nel Tarantino
Scambio di documenti per guidare di più, multe a 3 autisti

Scambio di documenti per guidare di più, multe a 3 autisti

 
La decisione
Truffa ai danni Asl Taranto, gip archivia posizione ex dirigente

Truffa ai danni Asl Taranto, gip archivia posizione ex dirigente

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Le parole del governatore

Ilva, Emiliano: «Movimento 5 Stelle non è più valido interlocutore»

«Tutte le volte che qualcuno in questo paese vince le elezioni si fa mangiare dalle lobby, dalla loro forza comunicativa e dal loro denaro»

Ilva

«Quando un partito si presenta affermando di voler chiudere l’Ilva e di voler chiudere il gasdotto, però poi non riesce a spendere una sola parola per dire 'miglioriamo gli impianti', tipo riutilizziamo il gas per eliminare il carbone, vuol dire che sono traditori del mandato ricevuto. Questo tradimento glielo farò pagare - fino all’ultima goccia del mio sangue e con tutte le mie energie». Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, parlando con i giornalisti a Foggia, a margine di un incontro, del Movimento Cinque Stelle che, secondo il governatore, «non è più un valido interlocutore».
«La cosa più grave dell’Ilva - ha sottolineato Emiliano - è che non si parla della discussione sul piano ambientale. Il Governo, che addirittura si era fatto eleggere per chiudere l'Ilva, adesso non vuole neanche più parlare della decarbonizzazione che è la proposta avevamo fatto da sempre con la Regione Puglia».


«È chiaro che tutte le volte che qualcuno in questo paese vince le elezioni si fa mangiare dalle lobby, dalla loro forza comunicativa e dal loro denaro», ha aggiunto Emiliano.
«Il Movimento cinque Stelle non è più un valido interlocutore innanzitutto per il suo stesso elettorato di Taranto e di Melendugno. Loro - ha concluso Emiliano - stanno tradendo ogni aspettativa. Io ho avuto la forza di contrappormi al mio partito quando governava su queste tematiche. Prima viene la Puglia e i pugliesi, poi vengono i partiti dei quali onestamente gli italiani cominciano a non fidarsi più».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400