Domenica 25 Agosto 2019 | 15:40

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

 
Al rione Salinella
Taranto, litiga con la convivente e scatena una rissa: arrestato

Taranto, litiga con la convivente e scatena una rissa: arrestato

 
Tre denunciati
Sava, villa di lusso con piscina abusiva, rubavano energia elettrica

Sava, nella villa di lusso con piscina abusiva rubavano energia elettrica

 
Dopo il Cinzella Festival
Gli Afterhours stregati da Taranto: Agnelli e D'Erasmo al MarTa

Gli Afterhours stregati da Taranto: Agnelli e D'Erasmo al MarTa

 
Il caso
Strage di pecore a Martina Franca: branco di lupi ne sbrana decine

Strage di pecore a Martina Franca: branco di lupi ne sbrana decine

 
L'offesa
Taranto, scritta contro dirigente Ugl: «Chicco Russo fascio infame»

Taranto, scritta contro dirigente Ugl: «Chicco Russo fascio infame»

 
Il caso
ArcelorMittal, Usb proclama sciopero: «ci sono microchip nelle tute»

ArcelorMittal, Usb proclama sciopero: «ci sono microchip nelle tute»
Veicolo si ribalta in reparto Irf

 
Al Santissima Annunziata
Nadia Toffa, da Taranto 30 mila firme per dedicarle reparto oncologico

Nadia Toffa, da Taranto 30 mila firme per dedicarle reparto oncologico

 
Il ritrovamento
Taranto, oltre 300 reperti archeologici recuperati dalla polizia

Taranto, oltre 300 reperti archeologici recuperati dalla polizia

 
Lavoro in nero
Castellaneta, 4 braccianti sfruttati nei campi per più di 10 ore al giorno: 3 denunce

Castellaneta, 4 braccianti sfruttati nei campi per più di 10 ore al giorno: 3 denunce

 
Inquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cittadini presentano esposto

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'idea
Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

 
MateraIncidente stradale
Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono gravi

Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono in gravi

 
LecceIl salvataggio
Castro, tartaruga urta barca e perde l'occhio: salvata dalla Guardia Costiera

Castro, tartaruga urta barca e perde l'occhio: salvata dalla Guardia Costiera

 
BrindisiLa furia di un 53enne
Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

 
PotenzaSanità
Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

 
HomePolignano, c'è l'indagine
Costa Ripagnola, il resort fra i "trulletti" finisce sotto i fari della Procura

Costa Ripagnola, il resort fra i "trulletti" finisce sotto i fari della Procura

 
TarantoSanità
Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

 
FoggiaLa band canta in via Zara
I «Kolors» oggi a Foggia per un concerto gratuito

I «Kolors» oggi a Foggia per un concerto gratuito

 

i più letti

La donna ha deciso di rivolgersi ai carabinieri

Ginosa, fitta casa a rumena
e poi ne abusa: ai domiciliari

Arrestato un anziano di 75 anni: è accusato anche di tentata estorsione

Ginosa Marina, fitta casa a  rumena e poi ne abusa ai  domiciliari un 75enne

GINOSA MARINA - Violenza sessuale e tentata estorsione. I carabinieri della stazione di Marina di Ginosa, guidati dal maresciallo Vito Capozzi, hanno sottoposto agi arresti domiciliari un 75enne del posto, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari Vilma Gilli su richiesta del pubblico ministero Rosalba Lopalco.

Stando a quanto accertato dagli inquirenti, l’uomo nel settembre del 2017, avrebbe costretto più volte con violenza una donna di nazionalità rumena, alla quale aveva affittato una sua abitazione, a subire atti sessuali. In particolare, l’indagato avrebbe approfittato di varie occasioni di incontro per allungare le mani nei confronti della malcapitata che malgrado la sua ferma opposizione è stata più volte costretta a subire le pesanti attenzioni del 75enne e invitata anche a intrattenersi sessualmente con lui in cambio di vantaggi economici e del riattacco della luce elettrica che nel frattempo era stata staccata.

L’accusa di tentata estorsione viene formulata perché il 75enne, avrebbe minacciato la donna per ottenere in cambio rapporti sessuali, sostenendo di non riallacciarle la luce elettrica e non restituirle l’acconto dell’affitto, non riuscendoci solo stante l’opposizione della vittima.

La donna rumena stanca dei continui soprusi, ha deciso di rivolgersi ai carabinieri e di far scattare le indagini, agli atti delle quali ci sono anche le registrazioni dei colloqui tra l’indagato e la persona offesa. Il giudice Gilli ha disposto così l’arresto dell’uomo, peraltro non nuovo a simili episodi in quanto a suo carico ci sono già altri due precedenti penali per storie dello stesso tipo ai danni di sue affittuarie.

Nei prossimi giorni il 75enne, difeso dall’avvocato Giuseppe Valente, comparirà dinanzi al giudice per l’interrogatorio di garanzia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie