Venerdì 24 Gennaio 2020 | 13:12

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

Baril'indagine
Famiglia barese truffava automobilisti con false cartelle esattoriali: individuata da GdF

Famiglia barese truffava automobilisti con false cartelle esattoriali: individuata da GdF

 
Foggianel foggiano
Camion ed escavatore rubati a Milano e trovati a Cerignola: un arresto e una denuncia

Camion ed escavatore rubati a Milano e trovati a Cerignola: un arresto e una denuncia

 
Materale dichiarazioni
Criminalità, sindaco Pisticci: «Una sezione della Dia nel Metapontino può servire»

Criminalità, sindaco Pisticci: «Una sezione della Dia nel Metapontino può servire»

 
Tarantola denuncia
Mittal, sindacati: «Spogliatoi fatiscenti e senza acqua calda»

Mittal, sindacati: «Spogliatoi fatiscenti e senza acqua calda»

 
Leccel'indagine
Si fingeva grande chef e molestava studentesse: 23enne salentino arrestato a Roma

Si fingeva grande chef e molestava studentesse: 23enne salentino arrestato a Roma

 
PotenzaDopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 
BrindisiIl caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 

i più letti

è tarantina

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Dopo un anno super la 23enne spera di arrivare a Tokyo

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Dopo l’ingresso ufficiale nell’Italia Team e nel club Olimpico 2019 è arrivato il «Natale Coni» per Silvia Semeraro. In questa maniera si è concluso il mese scorso la stagione sportiva per la ventitreenne campionessa di karate residente a Faggiano, la quale gareggia sempre per l’Esercito Italiano. Insomma, oltre alle medaglie e alle pregevoli prestazioni sul tatami in giro per il mondo, nelle varie competizioni della Premier League e della serie A, Silvia Semeraro ha fatto incetta nel mese di dicembre di altri consensi e ingressi nell’Italia Team e nel club Olimpico oltre al marchio «Natale Coni» (insignita durante il «Christmas Party» al Chiostro del Bramante a Roma) che rappresenterà durante i vari combattimenti. La Semeraro è stata premiata in precedenza anche nella nostro capoluogo in occasione della festa dove hanno ricevuto encomi i migliori atleti di Taranto. Logicamente la vita sportiva non si ferma un attimo per la giovane campionessa di Faggiano, che lo scorso anno è stata premiata anche dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Cardea in occasione della doppia medaglia di oro conquistata a Montreal (Canada) nella competizione della serie A e successivamente a Minsk in Bielorussia agli European Games.

Adesso il grande e prestigioso obiettivo di Silvia Semeraro resta quello di strappare la convocazione alle Olimpiadi in programma a Tokyo. Tutta Faggiano e i suoi amici e conoscenti anche di San Giorgio, visto che il suo papà è originario di questo paese limitrofo, fanno il tifo alla grande per lei. Ovviamente i conti si faranno alla fine ovvero guardando la sua posizione finale nel ranking mondiale di Semeraro (Kumitè - 68 kg) che ora è quarta. L’atleta dell’arte marziale dovrà ulteriormente migliorarsi nelle varie competizioni mondiali. Ad iniziare dalla serie A in programma in Cile dal 10 al 13. A seguire la Semeraro si sposterà in Europa per partecipare alla Premier League di Parigi, cui faranno seguito le successive manifestazioni di Premier League. Sperando alla fine di poter rappresentare l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo. «Ho fatto un patto con le mie emozioni: io le lascio vivere e loro... non mi fanno fuori!». In questo pensiero espresso sul suo attivissimo canale social fan club di Facebook, l’atleta Silvia Semeraro fa comprendere quali sono le sue intenzioni in vista di questo anno olimpico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie