Venerdì 19 Luglio 2019 | 22:28

NEWS DALLA SEZIONE

LA CURIOSITA'
Taranto e i Giochi del Mediterraneola clip ufficiale della candidatura jonica

Taranto e i Giochi del Mediterraneo
la clip ufficiale della candidatura jonica

 
L'amichevole
Calcio, pareggio senza reti tra Bari e Fiorentina Primavera

Calcio, pareggio senza reti tra Bari e Fiorentina Primavera

 
La storia
Nuoto, 21enne autistico tarantino è medaglia d’oro nello stile libero

Nuoto, 21enne autistico tarantino è medaglia d’oro nello stile libero

 
Calciomercato
Bari calcio, ingaggiati Antenucci e Kuspiz: nell'aria c'è il ritorno di Ranocchia

Bari calcio, ingaggiati Antenucci e Kuspiz: nell'aria il ritorno di Ranocchia

 
L'impresa in Russia
Parabita, Erika Gaetani nuota nell’oro: è campionessa europea

Parabita, Erika Gaetani nuota nell’oro: è campionessa europea

 
Tennis
Wimbledon, finisce il sogno di Fabbiano, Djokovic avanza

Wimbledon, finisce il sogno di Fabbiano, Djokovic avanza

 
Le convocazioni
Scherma, ai mondiali di Budapest due pugliesi e una lucana

Scherma, ai mondiali di Budapest due pugliesi e una lucana

 
Tennis
Wimbledon, Fabbiano stende Karlovic in 5 set: è al terzo turno

Wimbledon, Fabbiano stende Karlovic in 5 set: è al terzo turno

 
Il caso
Calcio femminile: la Pink Bari pronta al ripescaggio in Serie A

Calcio femminile: la Pink Bari pronta al ripescaggio in Serie A

 
Wimbledon
Tennis, l'impresa del pugliese Fabbiano: batte il numero 6 al mondo

Tennis, l'impresa del pugliese Fabbiano: batte il numero 6 al mondo Foto

 
Doppia festa
Tennis, Lecce e Bari promosse in serie A2 maschile

Tennis, Lecce e Bari promosse in serie A2 maschile

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
BariSocietà fallì nel 2011
Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

 
PotenzaL'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
LecceL'evento
Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BrindisiPer un valore di 1000 euro
Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

L'impresa in Russia

Parabita, Erika Gaetani nuota nell’oro: è campionessa europea

«Gareggiare per l’Italia è stata un’emozione indescrivibile»

Parabita, Erika Gaetani nuota nell’oro: è campionessa europea

LECCE - È salentina la campionessa europea juniores dei 200m dorso. Erika Gaetani ha messo tutte le contendenti dietro di sé nella finalissima di giovedì sera, nuotando in 2:10.28; tempo che le è valso il nuovo record italiano juniores e la medaglia d’oro ai campionati Europei juniores di nuoto 2019 a Kazan, in Russia.
La 15enne originaria di Parabita, da tempo ai vertici del panorama del nuoto giovanile italiano ed europeo, è stata protagonista di una gara avvincente e combattuta.

Il finale al cardiopalmo ha visto contendersi la vittoria tra l’italiana e la britannica Honey Osrin, con un entusiasmante testa a testa negli ultimi 50 metri. Ad avere la meglio, per soli due centesimi, è stata l’azzurra. Le due nuotatrici hanno adottato una strategia analoga, essendo partite con un ritmo basso, aumentato sensibilmente a metà gara, per poi dare il tutto per tutto nell’ultima vasca. La Gaetani l’ha spuntata grazie al piccolo vantaggio accumulato dopo il giro di boa dei 100 metri. La Osrin non è riuscita a colmare il divario ed ha chiuso al secondo posto. Terza piazza per la bielorussa Anastasiya Shkurdaim staccata di 1.56, autrice di un’importante rimonta sull’austriaca Lena Grabowoski, che non è stata in grado di reggere il ritmo forsennato valsole il comando sino agli ultimi 50 metri.

«Rappresentare l’Italia - dichiara a caldo Erika Gaetani - è un sogno che si realizza. Riuscire a conquistare un oro agli Europei con i colori azzurri è un’emozione indescrivibile. Sono felicissima».
Erika Gaetani, così come la galatinese Elisa Mele, che ai campionati Europei di Kazan ha portato alla finale le tre staffette nelle quali ha preso parte (4x100 stile, 4x100 mista e 4x100 mx mista), è affiliata alla società Olimpica Salentina che si allena nella struttura Euroitalia di Casarano, sotto la guida tecnica di Gianni Zippo.
Comprensibilmente emozionato il coach Zippo.

«C’è poco da dire - commenta Zippo - alla vigilia dei campionati mi sarei accontentato della sola partecipazione, invece stanno arrivando così tanti risultati che mi lasciano senza parole. Conosco i miei atleti e le loro potenzialità, ma una competizione di questo tipo è una storia a sé. C’è da gestire non solo la gara, ma anche l’ansia e la tensione. Erika ha fatto registrare il quarto tempo mai nuotato in Italia dopo tre atlete che hanno fatto la storia del nuoto italiano: Margherita Panziera, Alessia Filippi e Federica Pellegrini. Stiamo parlando di qualcosa di straordinario. Se pensiamo che il tempo per l’accesso alle Olimpiadi è di 2.09.6 e che Erika ha nuotato in 2:10.28, possiamo ben sperare. E poi c’è da considerare un gran campionato Europeo per Elisa Mele, che ha portato tre staffette in finale». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie