Domenica 17 Novembre 2019 | 03:59

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Da Martina Franca alla Formula 1, parla Giovinazzi: «La mia Alfa sognando la Ferrari»

Da Martina Franca alla Formula 1, parla Giovinazzi: «La mia Alfa sognando la Ferrari»

 
L'intervista
Da Castellana al sogno olimpico: Laporta è la nuova stella del golf italiano

Da Castellana al sogno olimpico: Laporta è la nuova stella del golf

 
Dopo 27 tornei
Golf, il pugliese Laporta re del Challenge tour 2019

Golf, il pugliese Laporta re del Challenge tour 2019

 
L'intervista
Luna Rossa: tutto pronto per l'America's Cup, nel team c'è anche il barese Fabrizio Lisco

Luna Rossa: tutto pronto per l'America's Cup, nel team c'è anche il barese Fabrizio Lisco

 
Il caso
Bari, calunniò maestro di pugilato: a processo ex presidente Coni Sannicandro

Bari, calunniò maestro di pugilato: a processo ex presidente Coni Sannicandro

 
la curiosità
Bitonto inespugnabile: ha la difesa più forte d'Europa

Bitonto inespugnabile: ha la difesa più forte d'Europa

 
Il caso
Razzismo contro Balotelli, la solidarietà del Lecce in un tweet

Razzismo contro Balotelli, la solidarietà del Lecce in un tweet

 
Domenica sportiva
Serie C, Monopoli batte il Rende 2-1. Pareggio per il V. Francavilla, sconfitte Potenza e Bisceglie

Serie C, Monopoli batte il Rende 2-1. Pareggio per il V. Francavilla, sconfitte Potenza e Bisceglie

 
Serie A
Lecce-Sassuolo 2-2, Berardi firma il pari al Via del Mare

Lecce-Sassuolo 2-2, Berardi firma il pari al Via del Mare

 
L'intervista
Il ruggito di Leone: a Tokyo atletica di Puglia in vetrina

Il ruggito di Leone: a Tokyo atletica di Puglia in vetrina

 
A Bari
Taekwondo, il 19enne brindisino Dell'Aquila campione europeo a Bari

Taekwondo, il 19enne di Mesagne Dell'Aquila è campione europeo

 

Il Biancorosso

verso il match
Bari, Sigarini ricorda la trasferta a Pagani

Bari, Sigarini ricorda la trasferta a Pagani

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl siderurgico
Caso Mittal, Peacelink Taranto: «Aiuti Stato vietati, sì a riconversione»

Caso Mittal, Peacelink Taranto: «Aiuti Stato vietati, sì a riconversione»

 
BariIl caso
Bari, venditore abusivo aggredisce agenti: arrestato

Bari, venditore abusivo aggredisce agenti: arrestato

 
Foggianel Foggiano
Lucera, figlio disabile escluso da corso di nuoto a scuola: mamma denuncia

Lucera, figlio disabile escluso da corso di nuoto a scuola: mamma denuncia

 
LecceL'appuntamento
Scorrano, torna il presepe di sabbia: vicino alla Natività anche Don Tonino Bello e Gandhi

Scorrano, torna il presepe di sabbia: vicino alla Natività anche Don Tonino Bello e Gandhi

 
Materaconta dei danni
Maltempo, serve un piano straordinario per Metaponto

Maltempo, serve un piano straordinario per Metaponto

 
BrindisiNel Brindisino
Oria, rifiuta il test antidroga e ha eroina negli slip: denunciata una 31enne

Oria, rifiuta il test antidroga e ha eroina negli slip: denunciata una 31enne

 
BatLa sentenza
Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

 
Potenzal'indagine
Potenza, parrucchiere 58enne violenta giovane dipendente: ai domiciliari

Potenza, parrucchiere 58enne violenta giovane dipendente: ai domiciliari

 

i più letti

L'inchiesta di Napoli

Valzer di giocatori
ed evasioni fiscali
coinvolti Bari e Lecce

pallone

BARI - Tocca anche la Puglia l'inchiesta della procura di Napoli per la quale la procura di Napoli ha chiuso le indagini nei confronti di 64 persone accusate di presunte evasioni ficsali legate al trasferimento dei giocatori.
I "movimenti" finiti sotto la lente del Pm riguardano Bari e Lecce. Nel primo caso, sotto accusa è finito il trasferimento di Matteo paro dal Genoa al Bari, per il quale sono indagati Alessandro Moggi, l'ex ds biancorosso Giorgio Perinetti e l'ex dg Claudio Garzelli. Per il trasferimento dello stesso Paro dalla Juve al Genoa sono indagati Moggi, il presidente del Genoa Enrico Preziosi e lo stesso calciatore.
Per il trasferimento di- Massimo Oddo dal Milan al Lecce sono indagati i procuratori Moggi e Sommella, l’ex ad del Lecce Renato Cipollini e Adriano Galliani.
«Sono sereno, avrò senza dubbio la possibilità di comprendere meglio la questione e dimostrare i fatti: in questa operazione non ho avuto alcuna parte». L’ex direttore generale del Bari (dal 2010 al 2012, al tempo della proprietà Matarrese) Claudio Garzelli commenta così l'inchiesta su calcio e frodi fiscali che lo vede indagato per il trasferimento al club pugliese del centrocampista Matteo Paro dal Genoa. Attualmente è esperto per le licenze Uefa in un comitato di controllo della Figc.
«L'ingaggio di Paro - spiega - è avvenuto in un periodo antecedente al mio arrivo al Bari. E’ una operazione che risale al campionato precedente. Come amministratore negli anni successivi, non ho cognizione degli effetti che abbia creato nella gestione del club».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie