Venerdì 05 Marzo 2021 | 08:03

NEWS DALLA SEZIONE

Il personaggio
«Io giovane sottocapo radarista ho sentito la voce del Signore»

«Io giovane sottocapo radarista ho sentito la voce del Signore»

 
marina militare
Taranto, un mare di euro per 4 nuovi sommergibili

Taranto, un mare di euro per 4 nuovi sommergibili: ecco i killer degli abissi

 
L'intervista
Esercito, il Capo di Stato Maggiore: «Lascio un Esercito coeso con la Pinerolo che è un’élite

Esercito, il Capo di Stato Maggiore: «Lascio un Esercito coeso con la Pinerolo che è un’élite

 
la «missione»
Un aereo-spia da 450 milioni nei cieli di Puglia e Basilicata

Un aereo-spia da 450 milioni nei cieli di Puglia e Basilicata

 
Il caso
Puglia, prosegue il programma degli F-35 con l’atomica

Puglia, prosegue il programma degli F-35 con l’atomica

 
Moda
Il nuovo marchio dell'Esercito a Pitti Uomo per i capi sportswear

Il nuovo marchio dell'Esercito a Pitti Uomo per i capi sportswear

 
Al porto
Marina Militare, la portaerei Cavour da Taranto approda a Norfolk

Marina Militare, la portaerei Cavour da Taranto approda a Norfolk

 
Il gesto
Lecce, militari del Cavalleggeri di Lodi donano sangue al «Vito Fazzi»

Lecce, militari del Cavalleggeri di Lodi donano sangue al «Vito Fazzi»

 

Il Biancorosso

Serie C
Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoall'alba
Taranto, operazione «Taros» dei carabinieri contro la Scu: 16 arresti

Mafia, operazione «Taros» dei CC a Taranto contro Scu: 16 arresti

 
LecceLa cattura
Mafia, arrestato in Salento il boss Notaro, latitante della Scu

Mafia, arrestato in Salento il boss Notaro, latitante della Scu

 
FoggiaIl caso
Ascoli Satriano, litiga con il marito e lo accoltella: arrestata 42enne

Ascoli Satriano, litiga con il marito e lo accoltella: arrestata 42enne

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini anti covid, Asl Bari: «Sedute per gli over 80 riprogrammate al PalaCarbonara»

Vaccini anti covid, Asl Bari: «Sedute per gli over 80 riprogrammate al PalaCarbonara»

 
Homel'annuncio
Brindisi sarà collegata con Pisa e Bologna: Wizz Air attiva nuovi voli

Brindisi sarà collegata con Pisa e Bologna: Wizz Air attiva nuovi voli

 
PotenzaIl virus
Vaccini in Basilicata, l'assessore: «Ritardi per colpa delle aziende»

Vaccini in Basilicata, l'assessore: «Ritardi per colpa delle aziende»

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

Il caso

Puglia, prosegue il programma degli F-35 con l’atomica

Alle esercitazioni i jet della base di Foggia

aerei f35

FOGGIA - Il programma è rendere capaci i nuovi F-35A da 80 milioni l’uno non solo dell’aviazione militare statunitense ma della Nato (Italia compresa) di caricare e sganciare le nuove bombe nucleari B61-12 (potenza di ognuna fra gli 0,3 e 50 kilotoni: quest’ultima misura equivale al triplo della potenza della «Little boy» che polverizzò Hiroshima nel 1945). Significativi avanzamenti del programma sono stati raggiunti nel corso di esercitazioni («Red Flag») nel deserto del Nevada, «palestra» anche degli F-35 e degli equipaggi del 32° Stormo di Amendola, la base dell’Aeronautica militare di Foggia, e di successivi test nella stessa area.

Ma non saranno i caccia «stealth» (invisibili o quasi ai radar) «pugliesi» a proseguire il compito di costituire la «forza nucleare» italiana (in un Paese che però ha rinunciato al possesso di tali armamenti), bensì quelli che arriveranno nella base di Ghedi (Brescia) in corso di ristrutturazione da parte dell’impresa «Matarrese» di Bari con un appalto da 91 milioni di euro. Sì, proseguire, perché a Ghedi in un’area riservata dell’aviazione statunitense (Usaf) sono già custodite le «vecchie» B-61 (15 il numero stimato), che nel caso di un conflitto nucleare Nato (l’Alleanza Atlantica) dovrebbero essere caricate e sganciate dai bombardieri Tornado, dotazione attuale del 154° Gruppo «Diavoli Rossi» del 61° Stormo di Ghedi. Un altro «grappolo» di B-61 (una ventina si stima) sono invece custodite nella base aerea di Aviano (Pordenone), aeroporto militare interamente gestito dall’Usaf e «nido» dei cacciabombardieri F-16, velivoli decisamente più vecchi degli F-35A e privi di capacità «stealth». Fra Europa e Turchia si calcola che attualmente l’Usaf disponga di 100 bombe B-61. È possibile che i 20 ordigni in territorio turco siano redistruibiti in Europa se Washington «divorzierà» politicamente da Ankara.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie