Martedì 21 Maggio 2019 | 18:50

NEWS DALLA SEZIONE

ESERCITO
Foggia, il 21° Reggimento artiglieriasi addestra nel poligono Torre di Nebbia

Foggia, il 21° Reggimento artiglieria
si addestra nel poligono Torre di Nebbia

 
ESERCITO
La Brigata Pinerolo modello da imitareLa visita del capo di Stato maggiore Farina

La Brigata Pinerolo modello da imitare: la visita del capo di Stato maggiore Farina

 
ESERCITO
Matera, il saluto ai fanti piumaticoncluso il raduno nazionale

Matera, il saluto ai fanti piumati
concluso il raduno nazionale

 
AERONAUTICA MILITARE
Gioia, è partita la missione Black Shieldil 36° Stormo vigila sullo spazio aereo rumeno

Gioia, è partita la missione Black Shield
il 36° Stormo vigila sullo spazio aereo rumeno

 
ESERCITO
A Matera raduno nazionale bersaglieriIl 19 maggio la sfilata dei 100mila

A Matera raduno nazionale bersaglieri
Il 19 maggio la sfilata dei 100mila

 
ESERCITO
Iraq, missione Prima Particaa casa gli ultimi militari pugliesi

Iraq, missione Prima Partica
a casa gli ultimi militari pugliesi

 
ESERCITO
Foggia, rimossa dagli artificieriuna bomba dell'ultima guerra

Foggia, rimossa dagli artificieri
una bomba dell'ultima guerra

 
AERONAUTICA MILITARE
Bari, borsa di studio capitano Oriologiovedì la cerimonia di consegna

Bari, borsa di studio capitano Oriolo
giovedì la cerimonia di consegna

 
AERONAUTICA MILITARE
Bari, Oncoematologia pediatricale Frecce tricolori donano un sorriso

Bari, Oncoematologia pediatrica
le Frecce tricolori donano un sorriso

 
IL GIALLO
Trovato morto per strada a Parigi007 salentino in servizio all'Aise

Trovato morto per strada a Parigi
007 salentino in servizio all'Aise

 
AERONAUTICA MILITARE
"Siamo orgogliosi di tutti voi"Il saluto di Emiliano alla Pan

"Siamo orgogliosi di tutti voi"
Il saluto di Emiliano alla Pan

 

Il Biancorosso

IL PAGELLONE
Di Cesare e Floriano campionato topPiovanello l'under più in palla

Di Cesare e Floriano campionato top
Piovanello l'under più in palla

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl naufragio
Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 100 nuove parti civili

Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 61 nuove parti civili

 
TarantoI tubi scambiati
Morirono in 8 per scambio tubi in ospedale: reato va in prescrizione

Castellaneta, 8 morti in ospedale: il reato va in prescrizione

 
BrindisiIl comizio
Ostuni, botta e risposta tra Salvini e i contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

Ostuni, botta e risposta tra Salvini e contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

 
LecceIn Piazza S.oronzo
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

 
MateraDai carabinieri
Matera: spaccia droga al parco, arrestata 38enne

Matera: spaccia droga al parco, arrestata 38enne

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 

i più letti

AERONAUTICA MILITARE

Martina Franca , cambio comandante al 16° Stormo
ai Fucilieri dell'aria arriva il colonnello Pellegrino

Dal 2004 il reparto ha operato in 37 diverse missioni internazionali

Martina Franca , cambio comandante al 16° Stormoai Fucilieri dell'aria arriva il colonnello Pellegrino

Presso il 16° Stormo “Protezione delle Forze” di Martina Franca, ha avuto luogo la cerimonia di cambio di comando del reparto tra il colonnello Giampaolo Marin e il colonnello Antonio Pellegrino, comandante subentrante. Il “passaggio di consegne” è stato presieduto dal generale di Divisione aerea Gianpaolo Miniscalco, comandante le Forze di supporto e speciali (CFSS), da cui il reparto dipende. La cerimonia ha avuto vari momenti significativi, culminati nel passaggio della bandiera di guerra del 16° Stormo dalle mani del colonnello Marin al colonnello Pellegrino, quale atto simbolico dell’avvicendamento al comando del Reparto. Il colonnello Marin, nel suo discorso di commiato, ha ringraziato gli ospiti della cerimonia, riferendo:  “Lascio dunque il comando mentre il 16° Stormo entra nel suo 16° anno di vita, pronto e preparato, dalle grandi potenzialità nonostante sia ancora adolescente, ma ormai prossimo ad una piena e consapevole maturità operativa”. Un sentito riconoscimento è stato poi rivolto agli uomini e alle donne del reparto, presenti e lontani, alle famiglie che “li sostengono, rendendo servizio e dovere possibili”. Il colonnello Pellegrino, dopo aver salutato le autorità convenute, ha espresso il proprio ringraziamento ai vertici della Forza armata per la fiducia concessagli nell’assegnargli l’incarico di comandare il 16° Stormo. Il nuovo comandante si è poi rivolto al personale del Reparto, riferendo di essere “consapevole delle sfide e delle difficoltà che dovremo affrontare insieme. Per superarle, saranno necessari: serietà ed impegno, coesione e fiducia, armonia e rispetto reciproco”.


Nel corso del suo intervento, il generale Miniscalco ha manifestato il proprio “ben fatto” al colonnello Marin per i risultati conseguiti dallo Stormo sotto il suo comando. Rivolgendosi poi al colonnello Pellegrino, ha espresso l’augurio a “confermare il processo di progressivo miglioramento operativo, addestrativo e logistico dello Stormo”. Il comandante del CFSS ha poi consegnato l’encomio solenne collettivo, tributato al reparto dal comandante della Squadra aerea di Roma, generale Fernando Giancotti, per “i valori militari e professionali dimostrati, l’eccezionale preparazione del personale, il rendimento di grande valore fornito ed il senso profondo di appartenenza alla Forza armata, che fanno del 16° Stormo un chiaro esempio di reparto operativo di indiscusso valore e garanzia, contribuendo a fornire l’immagine di un’Aeronautica militare moderna ed efficiente, che opera con passione, cuore e coraggio”. 


Il colonnello Antonio Pellegrino è originario di San Prisco (Ce). Ha frequentato il corso “Nibbio IV” dell’Accademia Aeronautica. È laureato in Scienze aeronautiche e in Scienze politiche. È in possesso del master di II livello in Geopolitics economic globalization and International institutions presso l’Università di Teramo.
Nel corso della sua carriera, ha ricoperto numerosi incarichi sia in Enti periferici che presso gli Stati maggiori della Forza armata e Interforze. All’estero, ha operato presso il 6° reparto operativo autonomo di Tallil (Iraq) nell’ambito dell’Italian Joint Task Force.
Il colonnello Pellegrino è sposato e ha tre figli.

Il 16° Stormo è il reparto dei Fucilieri dell’aria. Dal 2004 ha sede sulla base di Martina Franca. Il 16° Stormo discende dal 6° Gruppo aeroplani che si distinse nella battaglia d'Istrana nel 1917. Oggi è  un reparto combattente del comando della Squadra aerea, alle dipendenze del comando Forze di supporto e speciali, con compiti di protezione delle forze. Dal 2004  ha operato in 37 diverse missioni internazionali, in ben 18 teatri operativi nel mondo, maturando oltre 36 mila ore di volo, di cui 25 mila per la sicurezza degli aeromobili dell'Aeronautica militare e di chi si trova a bordo. Dall'agosto del 2005 al dicembre 2014, i Fucilieri dell’Aria sono stati presenti in Afghanistan per assicurare la protezione della Base di Herat. Il 5 aprile 2015, la bandiera di guerra del 16° Stormo "Protezione delle Forze" è stata decorata con medaglia d'argento al Valore aeronautico dal presidente della Repubblica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400