Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 04:43

NEWS DALLA SEZIONE

L'ANALISI
Grande gioco, sale la tensione in Medio OrienteIsraele-Iran si affrontano a viso aperto in Siria

Grande gioco, sale la tensione in Medio Oriente
Israele-Iran si affrontano a viso aperto in Siria

 
AERONAUTICA MILITARE
Martina Franca , cambio comandante al 16° Stormoai Fucilieri dell'aria arriva il colonnello Pellegrino

Martina Franca , cambio comandante al 16° Stormo
ai Fucilieri dell'aria arriva il colonnello Pellegrino

 
LA STORIA
Picci, la bambina afghana in pericolo di vitae il grande cuore dei militari italiani

Picci, la bambina afghana in pericolo di vita
e il grande cuore dei militari italiani

 
CARABINIERI
La storia delle teste di cuoio italianeraccontata dal comandante Alfa dei Gis

La storia delle teste di cuoio italiane
raccontata dal comandante Alfa dei Gis

 
DIFESA
In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosiArtificieri e palombari al servizio del Paese

In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosi
Artificieri e palombari al servizio del Paese

 
L'ACCORDO
Marina militare e Università di Bari insiemeSi rafforza la collaborazione con l'Ateneo

Marina militare e Università di Bari insieme
Si rafforza la collaborazione con l'Ateneo

 
IL REPORTAGE
La Brigata Pinerolo e la missione in Iraqun consuntivo dell'impegno fuori area

La Brigata Pinerolo e la missione in Iraq
un consuntivo dell'impegno fuori area

 
LA STORIA
Tscherkowo, l'inferno bianco degli italianila tragica ritirata descritta da chi c'era

Tscherkowo, l'inferno bianco degli italiani
la tragica ritirata descritta da chi c'era

 
ESERCITO
L'82° Reggimento fanteria "Torino"ricorda i caduti sul fronte russo

L'82° Reggimento fanteria "Torino"
ricorda i caduti sul fronte russo

 
L'ANALISI
"Sicurezza europea, coinvolgere la RussiaE nei Balcani Italia più protagonista"

"Sicurezza europea, coinvolgere la Russia
E nei Balcani Italia più protagonista"

 
ESERCITO
Con "ToroTen" si corre per beneficenzaBarletta, il 27 gennaio la gara più cool

Con "ToroTen" si corre per beneficenza
Barletta, il 27 gennaio la gara più cool

 

AERONAUTICA MILITARE

Caccia F-35, programma da rimodulare, ancora in corso la valutazione tecnica

Il problema è capire a quanto ammonteranno i tagli previsti

Caccia F-35, programma da rimodulareAncora in corso la valutazione tecnica

Il maxi-programma riguardante i caccia F-35 sarà sicuramente rimodulato, ma per conoscere l'entità della sforbiciata bisogna ancora aspettare qualche mese. Dopo giorni di fibrillazioni - e le parole del sottosegretario penta stellato alla Difesa, Angelo Tofalo, interpretate come una sorta di "riabilitazione" del supercaccia ("ha un'ottima tecnologia, forse la migliore al mondo") - da palazzo Baracchini hanno fatto il punto della situazione. Dalla Difesa fanno sapere: "E' ancora in corso la valutazione tecnica avviata sul programma del caccia F-35. Riteniamo prioritaria una interlocuzione con gli Usa, ma quel che è certo è che il programma sarà rivisto, nel rispetto degli impegni presi ma anche tenendo conto dell'interesse nazionale. Nei primi mesi del 2019 comunicheremo l'esito della valutazione". Poi, la puntualizzazione finale, già ripetuta in passato: "Finora questo governo non ha speso un solo euro per comprare nuovi F-35".

Insomma, la Difesa sta ancora valutando la questione dal punto di vista dell'analisi cost-benefici, tenendo conto che i ritorni economici e occupazionali sono importanti per l'Italia e che le Forze armate non possono ormai fare a meno di questo velivolo. Lo ha ripetuto il capo di Stato maggiore dell'aeronautica, Alberto Rosso: "Per noi è un aereo fondamentale". Il problema, adesso, è capire quanto sarà alleggerito il costoso programma che attualmente prevede l'acquisto di 90 F-35, di cui 11 già consegnati e operativi (l'Italia è stato il primo Paese europeo a conseguire per gli F-35 la piena capacità operativa". Il vicepremier Di Maio ha spiegato che nella legge di bilancio è previsto "un taglio di mezzo miliardo alla spesa militare inutile" e che quello degli F-35 "è un programma su cui continuiamo d essere molto, molto perplessi". Il fatto che ci sia "non vuol dire che rifinanziamo tutto il programma, c'è una parte che è stata finanziata dagli anni precedenti", ha aggiunto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400