Lunedì 25 Marzo 2019 | 08:31

NEWS DALLA SEZIONE

MARINA MILITARE
Golfo di Taranto, testate procedure Natosi addestrano navi, sommergibili e aerei

Golfo di Taranto, testate procedure Nato per navi, sommergibili e aerei

 
Scintille Nato-Russia
I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

 
AERONAUTICA MILITARE
Comando scuole-Terza Regione aereail generale Colagrande nuovo comandante

Comando scuole-Terza Regione aerea
il generale Colagrande nuovo comandante

 
AERONAUTICA MILITARE
Formazione, ricerca e sperimentazionesiglato accordo con l'Università di Bari

Formazione, ricerca e sperimentazione
siglato accordo con l'Università di Bari

 
AERONAUTICA MILITARE
Compleanno dell'Arma azzurraGioia, porte aperte al 36° Stormo

Compleanno dell'Arma azzurra
Gioia, porte aperte al 36° Stormo

 
L'ANNIVERSARIO
Brigata San Marco cento anni di storiala festa dei fucilieri di Marina

Brigata San Marco cento anni di storia
la festa dei fucilieri di Marina

 
L'INIZIATIVA
Una cultura della Difesa nelle scuoleL'Esercito offre opportunità professionali

Una cultura della Difesa nelle scuole
L'Esercito offre opportunità professionali

 
IL RICONOSCIMENTO
De Carolis, il carabiniere-scrittoreè stato premiato al Campidoglio

De Carolis, il carabiniere-scrittore
è stato premiato al Campidoglio

 
AERONAUTICA MILITARE
Gli F-35 di Amendola si addestrano in GermaniaPromosso il rischiaramento sulla base di Istrana

Gli F-35 di Amendola si addestrano in Germania
Promosso il rischieramento sulla base di Istrana

 
L'APPUNTAMENTO
Tammaro, a lezione di leadershipdall'ex comandante della Pan

Tammaro, a lezione di leadership
dall'ex comandante della Pan

 
L'ANALISI
Iraq, acqua risorsa strategicauna minaccia alla stabilità

Iraq, acqua risorsa strategica
una minaccia alla stabilità

 

Il Biancorosso

DOPO I 5 ANNI DI DASPO
La difesa dello steward della Turris"False accuse e tanta cattiveria"

La difesa dello steward della Turris
"False accuse e tanta cattiveria"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa storia
Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

 
Lecce
Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

 
TarantoAmbiente
Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

 
FoggiaAnche lei premiata da Mattarella
È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

 
MateraDroga
Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

 
BrindisiIl caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
Altre notizie HomeTra sacro e profano
Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

 

AERONAUTICA MILITARE

Amendola ospita i comandanti operativi
Meeting sui velivoli di quinta generazione

Il Flyng course torna in Italia. E si parla di innovazione

Amendola ospita i comandanti operativi Meeting sui velivoli di quinta generazione

Il comandante della Squadra Aerea (CSA), generale Fernando Giancotti ha presieduto l’Air Forces Operational Commanders’ Meeting che si è svolto presso il 32° Stormo di Amendola nell’ambito del 4° Flying course del Tactical leadership programme (TLP). 

L’evento, unico nel suo genere, ha visto la partecipazione dei comandanti operativi, o loro rappresentanti, delle Forze aeree di alcuni dei Paesi aderenti (Belgio, Francia, Germania, Grecia, Olanda, Usa). Dopo la presentazione del 32° Stormo da parte del colonnello Davide Marzinotto, il colonnello Paolo Rubino ha illustrato le fasi salienti del 4° Flying course ed il generale Giancotti ha posto in risalto le prospettive e l’approccio dell’Aeronautica militare italiana verso la 5a generazione. Successivamente, ogni singolo rappresentante ha potuto evidenziare il proprio punto di vista e le lezioni apprese, al fine di rendere patrimonio comune le rispettive esperienze e competenze. 


Alla fine della giornata, si è svolta una visita presso “la cittadella JSF”, sede del 13° Gruppo Volo ed al "Deployable, Air control centre, Recognized air picture production centre, Sensor fusion post" (DARS), dipendente dal Reparto mobile di comando e controllo (RMCC) di Bari Palese, rischierato sul sedime di Amendola per il TLP. L’occasione ha suscitato grande interesse negli ospiti internazionali. L’approccio italiano alla quinta generazione, primo a conseguire la capacità operativa iniziale in Europa, è stato molto apprezzato per la qualità e l’efficacia dei risultati conseguiti e per i concetti fortemente innovativi implementati anche nello sviluppo di cultura e processi organizzativi capaci di supportare e promuovere una vera e propria trasformazione complessiva del sistema operativo A.M.

Anche il 4° Flying course, per la prima volta in Italia dopo molti anni, ha rappresentato un importante passo nella transizione verso il concetto di 5a fenerazione, mediante il primo utilizzo in operazioni congiunte del velivolo F-35 in interfaccia con sistemi d’arma di 4a generazione. L’integrazione del sistema d’arma JSF all’interno dell’Aeronautica militare rappresenta la trasformazione capacitiva della Forza armata verso la quinta generazione: l’F-35, definito come “Sistema di sistemi”, si pone quale moderno strumento per affrontare gli odierni scenari operativi, ad elevata connotazione interforze e basati sulla superiorità informativa. Il successo riscontrato in termini di partecipazione ed interesse anche per questo incontro ai massimi livelli operativi, così come avvenuto per il 4° Flying course e per la dichiarazione della iniziale capacità operativa (IOC) del velivolo F-35, testimonia  dunque la valenza e l’apprezzamento da parte delle Forze aeree internazionali dell’innovativo approccio alle tematiche di 5a generazione e delle metodologie all’avanguardia proposte dall’Aeronautica militare. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400