Sabato 23 Febbraio 2019 | 01:29

NEWS DALLA SEZIONE

Verso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
In vista del 24 marzo
Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

 
Economia
Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

 
L'iniziativa
A Vietri di Potenza se adotti un cane non paghi la Tari

A Vietri di Potenza se adotti un cucciolo dal canile non paghi la Tari

 
L'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
La decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
L'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
In Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 
La nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 
Mobilità
Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

 
Dal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaVerso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
LecceSalento
Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa un passo indietro e ritira l'interrogazione

Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa retromarcia e ritira interrogazione

 
BariLa sentenza
Bari, offese tra ragazzi via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

Bari, offese tra ragazzini via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

 
HomeIl siderurgico
Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

 
BrindisiFurto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
GdM.TVGli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
MateraSfruttamento
Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

 
FoggiaAtti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 

Comune di Potenza

Pd fuori dalla maggioranza
ma il sindaco De Luca «è salvo»

Dopo le dimissioni della Cutro il gruppo S&D conferma il voto sul bilancio

Pd fuori dalla maggioranzama il sindaco De Luca «è salvo»

CARLA ZITA

Nessuna bufera in vista per il prossimo voto sul bilancio 2017, da portare in Consiglio entro la fine di aprile prossimo. Non si prevedono dimissioni obbligate del sindaco di Potenza Dario De Luca, nonostante Donatella Cutro, del gruppo Socialist&Democrats e vicina al segretario regionale del Pd Mario Polese, abbia deciso di lasciare l'assessorato. Chi sperava nell'apertura ufficiale della crisi all'interno della maggioranza potrebbe restare deluso. «Come SD – ha spiegato il capogruppo in Consiglio Comunale Donato Pace- sicuramente voteremo il bilancio consuntivo 2017. Abbiamo già approvato il bilancio preventivo, per cui coerentemente a quanto fatto fino ad ora riteniamo sia doveroso votarlo. Solo in seguito sarà chiuso il patto di maggioranza». Nessun cambio di posizione anche da parte di LeU che intendono restare fedeli all'impegno preso per garantire al Comune il raggiungimento del pareggio di bilancio. Lo stesso sindaco si dice fiducioso sulla possibilità di proseguire nella sua azione di governo. Dopo le dimissioni di Cutro, di cui assumerà le deleghe fino alla nomina di un nuovo assessore continua a credere sia possibile arrivare alla fine del mandato.

Non sembra, dunque, abbia avuto drastiche conseguenze per De Luca, eletto dal centrodestra ma mantenuto al governo con l'appoggio della maggior parte dei consiglieri espressione del centrosinistra, la decisione del segretario regionale Pd Mario Polese di ritirare le rappresentanze dem dalla giunta. Se Carmen Celi ha deciso di non rispettare il dictat del suo segretario e tirare dritto, Cutro ha compensato il dolore per la ribellione dell'ex assessora dem ma per la maggioranza nessuno scossone. I consiglieri di Socialist&Democrats, infatti, non sarebbero disposti a far cadere il governo cittadino e a dare il via ad una fase di commissariamento che traghetterebbe il Comune verso le prossime elezioni. Sulla decisione di Polese hanno pesato la necessità di uscire da una situazione scomoda, che molti dicono abbia inciso sul tracollo del partito nella città di Potenza, e il bisogno di ricompattare il Pd lucano, ascoltando le richieste della minoranza interna rappresentata dai consiglieri regionali Santarsiero e Lacorazza. In vista delle elezioni regionali i dem devono riorganizzarsi e recupare i voti persi ma il tentativo di far cadere De Luca potrebbe anche avere l'effetto contrario e risultare agli elettori più una decisione tattica che una presa di posizione coerente ad una precisa linea politica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400