Martedì 21 Gennaio 2020 | 21:59

NEWS DALLA SEZIONE

serie c
Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

 
La decisione
Lite tra tifoserie, muore un 33enne: 25 persone in carcere

Lite tra tifoserie lucane, muore 33enne: 26 persone in carcere. Autista arrestato: «Ero circondato, avevo paura» FOTO

 
La tragedia
Basilicata, auto con tifosi del Melfi investe 2 tifosi del Rionero: uno è morto, l'altro è grave

Lite tra tifoserie, supporter del Melfi investono 2 tifosi del Rionero: uno è morto, l'altro è grave. FOTO
Arrestate 26 persone

 
La richiesta
Potenza, «una sezione della Dia nel Metapontino»: istanza al ministro

Potenza, «una sezione della Dia nel Metapontino»: istanza al ministro

 
La denuncia
Omofobia a Potenza: Giulia picchiata in strada da teppisti

Omofobia a Potenza: Giulia picchiata in strada da teppisti perché omosessuale. Solidarietà dalle sardine lucane FT

 
La relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
nel Potentino
Muro Lucano, muore avvolto dalle fiamme mentre brucia sterpaglie

Muro Lucano, muore avvolto dalle fiamme mentre brucia sterpaglie

 
in Basilicata
Rionero in Vulture, Centro Oncologico riceve donazione per ricerca su un tumore raro

Rionero in Vulture, Centro Oncologico riceve donazione per ricerca su un tumore raro

 

Il Biancorosso

mercato
Bari, ingaggiato centrocampista Laribi, in prestito dal Verona

Bari, ingaggiato centrocampista Laribi, in prestito dal Verona

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVSequestro e denuncia
Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

 
TarantoLa sentenza
Caso Scazzi, processo ai falsi testimoni: 4 anni a Ivano Russo, 5 anni a Michele Misseri

Caso Scazzi, 11 condanne per le bugie al processo: 5 anni a Ivano Russo, 4 anni a Michele Misseri

 
Leccel'appuntamento
«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

 
Potenzaserie c
Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Batil caso
Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

 
Materaprocura di matera
Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce

Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce VD

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 

i più letti

storia di due comunità

Stati Uniti, a Denver c'è un parco dedicato a Potenza: rinvigorito il gemellaggio

L'ex sindaco Fierro ispirò il legame: nella metropoli c'è una nutrita comunità di potentini

Stati Uniti, a Denver c'è un parco dedicato a Potenza: rinvigorito il gemellaggio

Fu l’ex sindaco Gaetano Fierro a ideare, 35 anni fa, il progetto Denver. Un gemellaggio tra Potenza e la città del Colorado in cui molti potentini si trasferirono a partire dagli ultimi anni dell’800, creando una comunità numerosa e legata alle proprie radici. Di questo «patto d’amicizia» tra le due città si propone una riedizione che verrà presentata domani, alle 18, nella Sala dell'Arco di Palazzo di Città a Potenza su iniziativa dell’associazione «We love Potenza».

Fierro, come nacque l’idea del progetto?
«Da un mio sogno da ragazzo, poiché alcuni miei parenti hanno lavorato a Denver per la costruzione davvero epica della ferrovia Atlantico–Pacifico, mi è sembrato giusto farne un’occasione di riconoscimento del contributo che i lucani, i potentini in particolare, hanno dato allo sviluppo della civiltà americana, ma che portò anche risorse in Basilicata, visto che, come era tradizione, parte dei guadagni americani si trasferivano sui libretti di risparmio lucani. Il progetto, che portò a Potenza l’allora console americano John Volpe, prevedeva che, per 5 anni, andassero a Denver 15 ragazze e 15 ragazzi per fare esperienza presso famiglie lucane. A Denver c’è una grande comunità di Potentini, la «Potenza Lodge»: Societa Nativi di Potenza Basilicata Charter & Mission Statement (Founded in Denver Colorado - October 1, 1899). Il sindaco di Denver, Federico Peña, donò allora alla città un parco di 10 ettari, il City Potenza Park, che è molto frequentato per la quiete, il buon clima e soprattutto per il gioco delle bocce».

Che senso dà lei oggi alla riedizione del progetto?
«Ritengo importante riproporre momenti della storia dell’emigrazione, in un periodo, come si è detto, in cui l’emigrazione continua o torna ad essere una condizione quanto mai attuale in Basilicata. Ritengo che sia importante capire cosa è stato di quella consistente colonia di potentini a Denver, capire cosa è seguito a quell’incontro e rinnovare il legame culturale tra le due comunità che può favorire partnership in ambito culturale, turistico e commerciale».

Fierro ha alle spalle una lunga carriera politica iniziata nel 1975, sindaco di Potenza dal 1980-1990 e dal 1999 al 2004, è stato consigliere regionale. Anche nelle pause del suo percorso politico attivo, ha posto Potenza e la Basilicata al centro della sua riflessione con i progetti «La Grande Lucania» e «Magna Grecia». In «Immagini e realtà del Mezzogiorno d'Italia» (EditricErmes, 2018), con introduzione di Adriano Giannola, presidente Svimez.

Dall’emigrazione che portarono molti potentini a Denver allo spopolamento di oggi. Secondo lei il destino della Basilicata oggi è segnato da una ripresa dell’emigrazione?
«Temo molto per la Basilicata in base agli ultimi dati del Censis. Se non di fa qualcosa, ad oggi è l’emigrazione rimarrà ancora purtroppo la soluzione preferita dai lucani».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie