Domenica 21 Aprile 2019 | 06:43

NEWS DALLA SEZIONE

Elezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 
L'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
La curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto.La squadra fa ricorso ma viene respinto

 
A potenza
Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

 
Nel Potentino
Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

 
Parco del Pollino
Il parco naturalistico «Viggianello Waterland» diventa realtà

Il parco naturalistico «Viggianello Waterland» diventa realtà

 
Stalking
Melfi, chiedeva sesso alla sua ex minacciando il «revenge porn»

Melfi, chiedeva sesso alla sua ex minacciando il «revenge porn»

 
La terra trema
Paura nella notte nel Potentino: scossa di terremoto di magnitudo 2.9

Paura nella notte nel Potentino: scossa di terremoto di magnitudo 2.9

 
Neo governatore
Regione Basilicata, arriva l'insediamento di Bari

Basilicata, Bardi insediato: è presidente della Regione

 
Sentenza
Potenza, abusò di minori in casa famiglia e clinica: condannato a 9 anni

Potenza, abusò di minori in casa famiglia e clinica: condannato a 9 anni

 
Il punto
Basilicata, 10 comuni ad alto rischio Radon

Basilicata, 10 comuni ad alto rischio Radon

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
BrindisiL'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
LecceNel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 

A Macchia Giocoli (Pz)

Vicino ai cassonetti una discarica: si cercano gli sporcaccioni

Alla periferia di Potenza si moltiplicano i rifiuti abbandonati in modo incontrollato

Vicino ai cassonetti una discarica: si cercano gli sporcaccioni

Pneumatici, bottiglie di vetro, cartoni, vestiti: rifiuti di ogni genere si sono accumulati intorno ai cassonetti dell’Acta nella zona di Macchia Giocoli a Potenza, davanti all’ingresso del campo sportivo. Le foto che vi mostriamo sono state scattate ieri mattina. Il sistema di videosorveglianza attivato dal Comune di Potenza, anche davanti ai cassonetti in questione, non ha intimorito gli incivili.
Questi ultimi, che evidentemente non hanno avuto paura di essere multati o non sono ancora a conoscenza delle sanzioni previste (a partire da 500 euro) per chi non rispetta le regole della raccolta differenziata, hanno lasciato i sacchetti della spazzatura nonostante i cassonetti fossero pieni.
La zona si è trasformata in una discarica a cielo aperto. La postazione per il conferimento a Macchia Giocoli è stata altre volte «invasa» dai rifiuti.


Ricordiamo a chi ancora non ha ancora capito o non vuole capire l’importanza della raccolta differenziata che può essere individuato attraverso le telecamere posizionate, in diverse zone della città ed in particolare in alcune aree rurali dove il fenomeno dell’abbandono selvaggio dei rifiuti è stato più volte riscontrato.
La scorsa settimana, con una nota diffusa dall’assessore all’ambiente del Comune Rocco Coviello, sono stati comunicati i primi risultati dei controlli sui «furbetti che non vogliono rispettare le regole»: 103 persone identificate, 19 violazioni contestate, 70 filmati in corso di analisi. Le violazioni hanno riguardato il conferimento fuori dalle zone previste e/o da non residenti, la mancata differenziazione del rifiuto e l’abbandono dei sacchetti ai piedi del cassonetto. In attesa che l’Acta intervenga per pulire la zona in questione l’auspicio è che i controlli e le multe possano evitare in futuro il ripetersi di comportamenti incivili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400