Mercoledì 23 Ottobre 2019 | 03:48

NEWS DALLA SEZIONE

Sicurezza in città
Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

 
le polemiche
Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

 
nel Potentino
Melfi, 7 anni in Tribunale per riscuotere la vincita alla slot: avrà 500mila euro

Melfi, 7 anni in Tribunale per riscuotere la vincita alla slot: avrà 500mila euro

 
Invasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
Dopo il blitz
Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

 
L'operazione
Venosa, trovate 7 serre di marijuana: maxi sequestro da 32 mln

Venosa, trovate 7 serre di marijuana: maxi sequestro da 32 mln

 
Il caso
Truffe online ai danni di anziani ne Potentino: 3 denunce

Truffe online ai danni di anziani nel Potentino: 3 denunce

 
Auto e motori
Fca punta su Melfi per l’auto «pulita»: in arrivo Jeep Renegade ibrida

Fca punta su Melfi per l’auto «pulita»: in arrivo Jeep Renegade ibrida

 
Lotta alla droga
Venosa, scoperta maxi piantagione di 11mila piante di canapa indiana: 5 arresti

Venosa, maxi piantagione di 11mila piante di canapa: 5 arresti. Sequestrati 118 chili di marijuana VD

 
L'incontro
Tempa Rossa, Regione Basilicata verso l'accordo con Total

Tempa Rossa, Regione Basilicata verso l'accordo con Total

 
L'inchiesta
Potenza, 3 ordinanze per dossieraggio e corruzione: in manette l'avvocato De Bonis

Potenza, corruzione e mazzette: 3 arresti, anche un noto avvocato.
«Generale voleva spiare Bardi»

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI disagi
Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

 
LecceUN 22enne
Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

 
TarantoA 8 giorni dal via
Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

 
BrindisiDanni a impianto
Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

 
BatIl caso
Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

 
PotenzaSicurezza in città
Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

 
MateraL'intervista
Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

 

i più letti

Stalking

Potenza, incendiò 2 auto della famiglia della sua ex: arrestato 22enne

Le indagini dei Carabinieri sono cominciate dopo l’incendio di due auto di proprietà della famiglia di una giovane donna residente a Tito

pedofilia

POTENZA -  Un giovane di 22 anni è stato arrestato oggi, a Potenza, dai Carabinieri, con le accuse di atti persecutori e danneggiamento seguito da incendio. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip presso del Tribunale del capoluogo, su richiesta della Procura della Repubblica. Le indagini dei Carabinieri sono cominciate dopo l’incendio di due auto di proprietà della famiglia di una giovane donna residente a Tito (Potenza). Nel cercare il movente dell’incendio, gli investigatori hanno approfondito il legame fra la donna e il giovane, che non si era mai rassegnato alla fine della relazione. Lentamente, la donna è stata convinta ad «aprirsi» e ha raccontato che dal 2016 riceveva molestie dall’ex fidanzato, «con continue telefonate ed appostamenti per convincerla, in tutti i modi, a riprendere" il rapporto. In un’occasione, il giovane ha detto chiaramente alla donna di aver incendiato le auto «per continuare a spaventarla e soggiogarla psicologicamente"; in un’altra circostanza, ha spiegato alla ragazza di «conoscere già la nuova auto che i suoi genitori avevano acquistato dopo l’incendio delle precedenti». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie