Domenica 25 Agosto 2019 | 16:04

NEWS DALLA SEZIONE

Incidente stradale
Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono gravi

Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono in gravi

 
Scene dal set di 007
James Bond a Matera, ciak si gira: ecco il folle inseguimento tra i Sassi

James Bond a Matera, ciak si gira: ecco il folle inseguimento tra i Sassi

 
Rione Scerra
Pisticci terra di «sfasciume»: dopo il dissesto geologico scomparsi i fondi

Pisticci terra di «sfasciume»: dopo il dissesto geologico scomparsi i fondi

 
Carabinieri Forestali
Policoro Lido, sbancamento in area protetta: sequestrati 7 ettari di bosco

Policoro Lido, sbancamento in area protetta: sequestrati 7 ettari di bosco

 
Il sogno
Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

 
Dalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 
Le fiamme
Montescaglioso, incendio nei boschi domato con 20 lanci dei Canadair

Montescaglioso, incendio nei boschi domato con 20 lanci dei Canadair

 
Nel Materano
Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

 
Lotta allo spaccio
Policoro, nasconde cocaina in auto: arrestato 37enne

Policoro, nasconde cocaina in auto: arrestato 37enne

 
Dopo il rogo
Bernalda, 14 braccianti in nero dormivano nella «Felandina»

Bernalda, 14 braccianti in nero dormivano nella «Felandina»

 
I dati del Sole 24 ore
Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'idea
Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

 
MateraIncidente stradale
Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono gravi

Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono in gravi

 
LecceIl salvataggio
Castro, tartaruga urta barca e perde l'occhio: salvata dalla Guardia Costiera

Castro, tartaruga urta barca e perde l'occhio: salvata dalla Guardia Costiera

 
BrindisiLa furia di un 53enne
Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

 
PotenzaSanità
Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

 
HomePolignano, c'è l'indagine
Costa Ripagnola, il resort fra i "trulletti" finisce sotto i fari della Procura

Costa Ripagnola, il resort fra i "trulletti" finisce sotto i fari della Procura

 
TarantoSanità
Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

 
FoggiaLa band canta in via Zara
I «Kolors» oggi a Foggia per un concerto gratuito

I «Kolors» oggi a Foggia per un concerto gratuito

 

i più letti

Carenza posti letto

Policoro, malati a Medicina
ricoverati sulle barelle

Policoro, malati a Medicinaricoverati sulle barelle

FILIPPO MELE

POLICORO - «A Nola i malati in Pronto soccorso venivano curati sul pavimento mentre qui da noi almeno in dieci al giorno nel reparto di medicina interna sono costretti in barella». Lo ha denunciato Maria Antonietta Tarsia, segretaria regionale di Cittadinanzattiva, in una lettera aperta inviata, tra gli altri, al presidente della Regione, Marcello Pittella, ed al direttore generale della Asm, Pietro Quinto. Nella nota l’esponente del movimento di volontariato ha segnalato come «le difficoltà in cui versa il Servizio sanitario pubblico appaiano sempre più gravi. La carenza di posti letto si va diffondendo. Tanto che dalla citata unità operativa del nosocomio jonico sono anche molti i ricoverati che vengono spostati in reparti diversi da quelli attinenti alla loro malattia. E ciò determina gravissimi disagi per pazienti e familiari».

Ma ci sarebbe di più: «Alla carenza dei posti letto si aggiunge la non buona abitudine di prolungare ricoveri non per praticare attività curative ma per tenere l’infermo in sosta in attesa di recarsi in altre strutture. È una abitudine che non più tollerabile perché danneggia altri pazienti con ripercussioni sull’intero servizio. Un tale stato di cose determina permanente tensione anche nel rapporto tra i familiari dei degenti e i medici che non sempre hanno risposte alle richieste riguardanti la salute dei loro congiunti». Che fare? Nella sua “lettera aperta” Tarsia ha chiesto di adottare due provvedimenti: «Il primo riguarda il necessario adeguamento dei posti letto. Il secondo provvedimento deve riguardare la durata delle degenze soprattutto con riferimento al fatto che non è possibile mantenere in situazione di ricovero pazienti che devono essere trasferiti altrove. Su tale ultima circostanza la Direzione sanitaria dovrà valutare se la durata di alcuni ricoveri, che sembra essere mediamente più lunga rispetto a quella di altre strutture, sia giustificata o meno.

In tal caso dovranno essere adottati i provvedimenti più idonei al fine di riportare le attività entro i limiti della normalità ed eventualmente evidenziare alle autorità competenti fatti e circostanze che potrebbero integrare episodi ed elementi di danno erariale». È tutto? No. «Per ultimo – ha concluso Cittadinanzattiva – va evidenziata l’insufficienza del personale che da tempo opera in carenza di organico e ciò con grande disagio degli infermi e dei lavoratori».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie