Martedì 18 Maggio 2021 | 01:16

NEWS DALLA SEZIONE

La scorsa notte
Matera, incendio in capannone area industriale: danni

Matera, incendio in capannone area industriale: danni

 
Covid
In Basilicata sei comuni in zona rossa fino al 23 maggio

In Basilicata sei comuni in zona rossa fino al 23 maggio

 
I dati
Covid 19, a Matera ci sono i primi segnali di ripresa per il turismo

Covid 19, a Matera ci sono i primi segnali di ripresa per il turismo

 
La novità
Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

 
Arte
Matera, Statue e stele da tutt'Europa in una mostra tra le grotte

Matera, Statue e stele da tutt'Europa in una mostra tra le grotte

 
Covid
Basilicata, continua a calare il numero di positivi

Basilicata, continua a calare il numero di positivi - LE FOTO

 
Il caso
Motociclista morto nel 2019, prosciolto l'ex sindaco di Matera

Motociclista morto nel 2019, prosciolto l'ex sindaco di Matera

 
Covid
Basilicata, in calo i numeri dell'emergenza

Basilicata, in calo i numeri dell'emergenza

 
lavoro
Cantieri edili irregolari, controlli a Potenza e Matera

Cantieri edili irregolari, controlli a Potenza e Matera

 
Covid
Basilicata, in arrivo nuove forniture Pfizer

Basilicata, in arrivo nuove forniture Pfizer

 
Vaccini
Matera, il bilancio di AstraNight: solo 250 dosi somministrate, ce n'erano 750

Matera, il bilancio di AstraNight: solo 250 dosi somministrate, ce n'erano 750

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio, ecco la storia di Bari-Foggia

Calcio, ecco la storia di Bari-Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl siderurgico
Taranto, ex Ilva: sindacati chiedono conferma "una tantum" del 3%

Taranto, ex Ilva: sindacati chiedono conferma "una tantum" del 3%

 
BariL'impatto
Bari, due incidenti in tangenziale in direzione Brindisi: un ferito

Bari, due incidenti in tangenziale in direzione Brindisi: un ferito

 
LecceIl caso
Tap: al via market test per espansione capacità gasdotto

Tap: al via market test per espansione capacità gasdotto

 
FoggiaL'incidente
Foggia, carambola tra tre auto in via Lucera: un ferito

Foggia, carambola tra tre auto in via Lucera: un ferito

 
BatAd Andria
Arsenale sequestrato a ex gip, De Benedictis ammette: «Mie solo alcune di quelle armi»

Arsenale sequestrato a ex gip, De Benedictis ammette: «Mie solo alcune di quelle armi»

 
MateraLa scorsa notte
Matera, incendio in capannone area industriale: danni

Matera, incendio in capannone area industriale: danni

 
BrindisiTerritorio
Torre Guaceto tra le migliori aree protette dell’intero Mediterraneo

Torre Guaceto tra le migliori aree protette dell’intero Mediterraneo

 

i più letti

il raggiro

Matera, spilla 500 euro a nonnina 91enne con la truffa del “pacco per il nipote”: arrestato 48enne napoletano

Oltre ai soldi le chiesto anche i gioielli ma l'anziana, insospettitasi, ha subito informato il figlio

Truffa del finto avvocatoderubato anziano a Martano

MATERA - Agenti della squadra mobile di Matera hanno eseguito un’ordinanza cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un pregiudicato di anni 48, residente e domiciliato a Napoli.

L’uomo, insieme ad altri complici rimasti ignoti, si è reso responsabile di truffa aggravata ai danni di una signora anziana materana, di anni 91.

I fatti risalgono a febbraio del 2020. Nella circostanza i truffatori adottavano il seguente modus operandi. Un complice del malfattore, rimasto ignoto, contattava telefonicamente l’anziana signora, fingendo di essere suo nipote, per informarla che avrebbe dovuto versare euro 500 ad un corriere che a breve le avrebbe consegnato un pacco a lui destinato. Immediatamente si presentava un uomo che, incassata la somma, le consegnava un pacco rivelatosi successivamente vuoto. Come se non bastasse, subito dopo l’ignoto telefonista ricontattava la novantenne chiedendole di consegnare al finto corriere anche i gioielli che aveva in casa.

La donna, però, insospettitasi, informava il figlio che riusciva a mettere in fuga l’indagato che nel frattempo era ritornato presso l’abitazione dell'anziana. 

Grazie all’articolata attività investigativa svolta dai poliziotti è stato possibile incastrare il truffatore napoletano, responsabile anche di precedenti truffe perpetrate in altre città italiane. Determinate è stato il riconoscimento dell’indagato da parte delle persone informate sui fatti, l’analisi delle telecamere private in cui viene immortalato l’uomo e di quelle del sistema di videosorveglianza cittadino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie