Venerdì 03 Luglio 2020 | 22:07

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

 
Vacanze vip
Gianni Morandi è a Matera: selfie con la moglie e di sfondo i Sassi

Gianni Morandi è a Matera: selfie con la moglie e di sfondo i Sassi

 
post-operazione
Bernalda, operazione «Paride», dopo gli arresti sequestrati soldi e droga

Bernalda, operazione «Paride», dopo gli arresti sequestrati soldi e droga

 
la scoperta
Scanzano Jonico, vendevano online abbigliamento con marchi contraffatti: 2 giovani denunciati

Scanzano Jonico, vendevano online abbigliamento con marchi contraffatti: 2 giovani denunciati

 
Le tradizioni religiose
Matera, è il giorno della Madonna della Bruna: ma niente assalto al carro

Matera, è il giorno della Madonna della Bruna: ma niente assalto al carro FOTO

 
operazione «Beagle boys»
Matera, rubavano armi della polizia locale in diversi Comuni di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette

Matera, rubavano armi della polizia locale nei Municipi di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette VIDEO

 
L'annuncio
In Basilicata i saldi inizieranno da sabato 1° agosto

In Basilicata i saldi inizieranno da sabato 1° agosto

 
stalking
Matera, entra in casa dell'ex compagna e la picchia: arrestato

Matera, entra in casa dell'ex compagna e la picchia: arrestato

 
l'operazione
Falsi sanificanti: GdF sequestra 14 tonnellate di prodotto nel Materano

Falsi sanificanti: GdF sequestra 14 tonnellate di prodotto nel Materano

 
Turismo
Matera, l'Italia è ripartita e tra i Sassi. Tornano i turisti

Matera, l'Italia è ripartita e tra i Sassi tornano i turisti

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVIl video
Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

 
LecceEmergenza nel territorio
Le campagne in balìa delle bande. Maxi-furto sventato in extremis

Salento, le campagne in balìa delle bande: maxi-furto sventato in extremis

 
FoggiaIl salvataggio
Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

 
MateraIl caso
Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

 
Potenzasicurezza
Potenza, Tempa Rossa: «risultati analisi non concordanti»

Potenza, Tempa Rossa: «Risultati analisi non concordanti»

 
Tarantofase3
Taranto, uffici comunali: pronta ordinanza per riaprirli al pubblico

Taranto, uffici comunali: pronta ordinanza per riaprirli al pubblico

 
Brindisinel brindisino
Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

 
Batfase 3
Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

 

i più letti

CULTURA

Matera, altri 3 musei a battenti aperti con le giornate dell'archeologia

Previste una serie di iniziative che permetteranno di riscoprire i tesori custoditi nei musei lucani. Visite a Museo Ridola, Tavole Palatine e Palazzo Ducale

Metaponto

In occasione delle Giornate europee dell’Archeologia promosse dal Ministero delle cultura francese e dall’Inrap, l’Istituto nazionale di ricerca archeologica preventiva, in programma dal 19 al 21 giugno, la Direzione regionale Musei Basilicata ha ideato una serie di iniziative che permetteranno di riscoprire i tesori custoditi nei musei lucani.

Per l’occasione verranno riaperti al pubblico altri tre luoghi della cultura: il Museo archeologico Ridola a Matera, il Tempio delle Tavole Palatine a Metaponto e Palazzo Ducale a Tricarico, portando a 9 il numero dei musei e luoghi della cultura statali lucani visitabili dal 18 maggio scorso.

In programma anche eventi speciali: oggi, alle 9, a Melfi, il Museo archeologico nazionale Massimo Pallottino diretto da Erminia Lapadula, promuove una passeggiata archeologica, organizzata con l’Archeoclub di Melfi, lungo il Tratturo di San Guglielmo o del Pisciolo, una via antica, che ripercorre a tratti il percorso della via Appia e si immette nel Tratturo Regio Melfi-Castellaneta. Sempre oggi si aprono le porte di due spazi del Castello di Melfi: la Cisterna Angioina e le Scuderie Doria, visitabili dalle 9 alle 19 solo su prenotazione telefonica.

A Policoro il Museo archeologico nazionale della Siritide offrirà speciali visite guidate dal direttore, Savino Gallo, alla mostra “Le Tavole di Eraclea. Tra Taranto e Roma”, incentrata sul prestigioso prestito delle due lastre bronzee iscritte, rinvenute nel 1732 mentre sulla costa ionica a Metaponto, oltre al Museo Archeologico da domani si potranno visitare le Tavole Palatine.
Nella giornata di riapertura, in coincidenza con la Festa della Musica e la Giornata Internazionale dello Yoga, sin dalle prime luci dell’alba sono previste una serie di attività gratuite nell’area archeologica delle Tavole, che saranno svolte in osservanza delle vigenti disposizioni relative all’emergenza Covid 19. Si comincerà alle 6 salutando il sole con una seduta di yoga organizzata dal Centro Yoga Giawalù per proseguire con una lezione itinerante sulla storia e con un focus sull’Heraion delle Tavole Palatine, accompagnati dal direttore del Museo. Alle 16, spazio ai più giovani con attività ludico-didattiche e laboratori per ragazzi a cura dell’Associazione “I colori dell’Anima” che racconteranno “la storia mai scritta delle Tavole Palatine”. La giornata si concluderà alle 19.30 con il concerto al tramonto dell’arpista Daniela Ippolito (per prenotazioni metapontoagain@gmail.com).
A Tricarico, il cinquecentesco Palazzo Ducale con i suoi soffitti lignei e i dipinti del ‘700, riaprirà le sue porte, mostrando la raccolta di reperti archeologici dell’area del Medio-Basento. Nella giornata di apertura, il 21 giugno, saranno proposte dalla direttrice Mariantonietta Carbone due visite guidate al museo, alle 10 e alle 17 (è necessaria la prenotazione al numero mobile 342 / 753.10.92).

A Matera, da oggi, si potrà accedere al Museo Ridola dove si terranno due visite guidate, alle 10 e alle 17. [c.cos.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie