Venerdì 03 Luglio 2020 | 22:38

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

 
Vacanze vip
Gianni Morandi è a Matera: selfie con la moglie e di sfondo i Sassi

Gianni Morandi è a Matera: selfie con la moglie e di sfondo i Sassi

 
post-operazione
Bernalda, operazione «Paride», dopo gli arresti sequestrati soldi e droga

Bernalda, operazione «Paride», dopo gli arresti sequestrati soldi e droga

 
la scoperta
Scanzano Jonico, vendevano online abbigliamento con marchi contraffatti: 2 giovani denunciati

Scanzano Jonico, vendevano online abbigliamento con marchi contraffatti: 2 giovani denunciati

 
Le tradizioni religiose
Matera, è il giorno della Madonna della Bruna: ma niente assalto al carro

Matera, è il giorno della Madonna della Bruna: ma niente assalto al carro FOTO

 
operazione «Beagle boys»
Matera, rubavano armi della polizia locale in diversi Comuni di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette

Matera, rubavano armi della polizia locale nei Municipi di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette VIDEO

 
L'annuncio
In Basilicata i saldi inizieranno da sabato 1° agosto

In Basilicata i saldi inizieranno da sabato 1° agosto

 
stalking
Matera, entra in casa dell'ex compagna e la picchia: arrestato

Matera, entra in casa dell'ex compagna e la picchia: arrestato

 
l'operazione
Falsi sanificanti: GdF sequestra 14 tonnellate di prodotto nel Materano

Falsi sanificanti: GdF sequestra 14 tonnellate di prodotto nel Materano

 
Turismo
Matera, l'Italia è ripartita e tra i Sassi. Tornano i turisti

Matera, l'Italia è ripartita e tra i Sassi tornano i turisti

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVIl video
Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

 
LecceEmergenza nel territorio
Le campagne in balìa delle bande. Maxi-furto sventato in extremis

Salento, le campagne in balìa delle bande: maxi-furto sventato in extremis

 
FoggiaIl salvataggio
Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

 
MateraIl caso
Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

 
Potenzasicurezza
Potenza, Tempa Rossa: «risultati analisi non concordanti»

Potenza, Tempa Rossa: «Risultati analisi non concordanti»

 
Tarantofase3
Taranto, uffici comunali: pronta ordinanza per riaprirli al pubblico

Taranto, uffici comunali: pronta ordinanza per riaprirli al pubblico

 
Brindisinel brindisino
Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

 
Batfase 3
Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

 

i più letti

Diritti

Matera aderisce al «Pride Month»: i colori dell'arcobaleno illuminano il municipio

Dal 13 al 20 giugno. L’iniziativa è stata promossa dall’associazione Volt

Matera aderisce al «Pride Month». I colori dell’iride illuminano il Municipio

Matera -  Capitale europea della cultura nel 2019 torna ad essere protagonista della scena nazionale celebrando il Pride Month, il mese dedicato ai diritti delle persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender. Cancellati gli eventi dal vivo a causa dell’emergenza Covid-19, il primo Global pride sul web si terrà in streaming per 24 ore il 27 giugno con spettacoli, musica e interventi da parte di attivisti e di personaggi pubblici da tutto il mondo. Non ci sarà alcuna parata in strada, ma tanti eventi virtuali e manifestazioni digitali per celebrare l’amore universale.

Anche la città dei Sassi rientra nel cartellone degli appuntamenti grazie all’iniziativa “I love Matera” promossa da Volt Matera. Per una settimana dal 13 al 20 giugno la facciata del Palazzo del Comune in via Aldo Moro sarà illuminato con i colori dell’arcobaleno dal crepuscolo fino alle prime luci dell’alba.

La prima accensione avverrà sabato alle 19.30 e sarà aperta da un incontro pubblico organizzato dagli attivisti di Volt, e rivolto alle associazioni, ai cittadini e ai rappresentanti delle istituzioni. Si tratta di un’idea dal forte significato simbolico e che si celebra in tutto il mondo. Il mese di giugno infatti è dedicato all’amore tra persone di ogni genere e orientamento sessuale e si tiene ogni anno dal 1970. Il mese è stato scelto in omaggio ai moti di Stonewall .

Nella notte tra il 27 e il 28 giugno 1969, infatti, la comunità Lgbtq+ fu protagonista di una serie di rivolte scoppiate in seguito ad un raid della polizia di New York allo Stonewall Inn, un club gay nel quartiere di Greenwich Village a Manhattan. Quell’evento storico è considerato come la nascita del movimento di liberazione gay e Brenda Howard è considerata una delle fondatici del Pride Month. Un anno dopo la rivolta di Stonewall, organizzò la Gay Pride Week e la Christopher Street Liberation Day Parade. Fu quella la prima parata dell’orgoglio gay, che da quell’anno si diramò in diverse parti del mondo. Non è la prima volta che la città di Matera celebra l’amore universale.

Lo scorso 20 luglio è stata lo scenario dell’Heroes Pride, dimostrando di saper abbracciare la battaglia per i diritti e richiamando alla coscienza collettiva un valore universale come quello dell’amore. Per questo motivo il partito politico paneuropeo ha lanciato l’iniziativa “I love Matera”, con la quale intende richiamare l’attenzione al sentimento che più di ogni altro racchiude tutti i significati e le declinazioni di inclusione. L’iniziativa “I love Matera” è solo l’ultima testimonianza dell’impegno di Volt per il superamento di qualsiasi barriera sociale. Affinché i costi dell’iniziativa non ricadano sull’Amministrazione Comunale, Volt ha promosso una campagna di raccolta fondi attraverso la piattaforma www.gofundme.com (che garantisce la massima trasparenza) aperta a qualsiasi donazione, perché anche pochi euro rappresentano il segno tangibile dell’adesione ad una semplice quanto forte idea di uguaglianza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie