Giovedì 23 Settembre 2021 | 07:06

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Nel materano

Bernalda, lutto cittadino per un 80enne, prima vittima del Coronavirus

A darne notizia il sindaco Tataranno. L’anziano era affetto da altre patologie. Ricoverati due concittadini

Bernalda, lutto cittadino per un 80enne, prima  vittima del Coronavirus

BERNALDA - Prima vittima del Covid 19 a Bernalda, la numero 27 a livello regionale. Si è spento nella tarda serata di sabato scorso, nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale “Madonna delle Grazie” di Matera, un ottantacinque anni, bernaldese. Era stato ricoverato il 24 aprile scorso, in condizioni critiche. All’uomo, già alle prese con pregresse e serie patologie cliniche, è stato evidentemente fatale il contagio da Coronavirus. A darne notizia è stato il sindaco Domenico Tataranno, in un videomessaggio, diffuso poco prima della mezzanotte di venerdì, quando è stato ufficializzzato il decesso. Già nel corso dell’intervista rilasciata ieri alla Gazzetta, Tataranno aveva segnalato un aggravamento delle condizioni fisiche del paziente.

«Questo è sicuramente il momento del dolore per la nostra comunità – ha esordito il primo cittadino -. Ci stringiamo attorno alla famiglia, partecipando al suo dolore. Una notizia terribile che ci scuote e, nello stesso tempo, ci conferma quanto sia insidioso e cattivo il nemico contro cui stiamo combattendo». Il sindaco ha quindi proclamato il lutto cittadino, annunciando che oggi, tutte le attività commerciali, a esclusione di farmacie, tabaccherie ed edicole, resteranno chiuse. «Occorre riflettere – ha detto – per capire quanto sia dura la battaglia che stiamo combattendo, così come doveroso e necessario rimane il rispetto delle regole a cui attenerci. Da questa situazione si esce solo con la collaborazione di tutti. Penso che la chiusura delle attività possa essere uno dei modi migliori per onorare la memoria del primo caduto sul fronte del Coronavirus a Benalda e Metaponto».

Allo stato attuale rimangono quattro i casi di positività al Covid. Due sono ricoverati: un uomo nel reparto malattie infettive dell’Ospedale “Madonna delle Grazie” di Matera; una donna, nell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Policoro. Altri due pazienti asintomatici, invece, si trovano nei rispettivi domicili, a Bernalda, e sono seguiti a distanza con le opportune terapie del caso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie