Mercoledì 23 Ottobre 2019 | 04:17

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

 
La visita
Matera, ministro Fioramonti pranza a scuola con i bimbi: e distribuisce borracce

Matera, ministro Fioramonti pranza a scuola con i bimbi: e distribuisce borracce

 
L'iniziativa
Matera 2019, insieme con Plovdiv per lo scambio di culture

Matera 2019, insieme con Plovdiv per lo scambio di culture

 
La struttura
Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

 
L'iniziativa
Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

 
morirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 
religione
Matera, Festa della Bruna: ecco il tema per il carro trionfale dell'edizione 2020

Matera, Festa della Bruna: ecco il tema per il carro trionfale dell'edizione 2020

 
Il caso
Sparatoria nella notte a Policoro, due feriti: scatta un fermo

Mafia: duplice tentato omicidio a Policoro, fermato 49enne

 
il caso
Tricarico, sindaco Carbone decaduto: Tribunale Matera accoglie ricorso per incompatibilità

Tricarico, sindaco Carbone decaduto: Tribunale Matera accoglie ricorso per incompatibilità

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI disagi
Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

 
LecceUN 22enne
Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

 
TarantoA 8 giorni dal via
Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

 
BrindisiDanni a impianto
Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

 
BatIl caso
Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

 
PotenzaSicurezza in città
Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

 
MateraL'intervista
Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

 

i più letti

Nel Materano

Bus non ferma al bivio Franchi: disagi per operai pendolari

Lavorano a Viggiano ma vivono a Marconia, e sono costretti a camminare ogni giorno per raggiungere la fermata del bus più vicina

Bus non ferma al bivio Franchi: disagi per operai pendolari

Una questione economica o di sicurezza? Nel dubbio, in attesa di capire perché il bus delle autolinee Nolè non prevede una fermata al Bivio Franchi sulla Jonica, in territorio di Pisticci, a rimetterci in questo momento sono 7 operai che lavorano al centro olio di Viggiano, tutti residenti a Marconia. I quali sono costretti a percorrere chilometri in più per salire a bordo del mezzo che li trasporta in Val d’Agri. Sia all’andata che al ritorno, con un aggravio di tempo che si aggira sui 40 minuti all’andata e altrettanti al ritorno. Il problema si è verificato da quando la Provincia di Matera ha emesso un’ordinanza di limitazione del traffico ai mezzi pesanti sulla provinciale Pisticci-Craco. Proprio quest’arteria, infatti, veniva percorsa dal bus che giunto, giunto a Pisticci scalo, ospitava a bordo i 7 operai, Pasquale Baldari, Graziano Iannuzziello, Giacomo Vena, Cosimo Mangia, Michele Masiello, Michele e Nicola Quinto, per portarli a Viggiano. “Da quando c’è stata la limitazione sulla Pisticci-Craco – ha spiegato Baldari – il bus della Nolè viaggia sulla 106 Jonica e prevede fermate in altri centri del materano su quell’arteria. Per noi, che abitiamo a Marconia, tutto questo poteva tradursi in un abbattimento dei tempi e anche delle distanze: se il bus transita a due passi da Marconia, cioè sulla 106, perché non prevedere una fermata al Bivio Franchi? Perché costringerci comunque a recarci a Pisticci scalo, con una perdita di tempo che, specie quando si torna dal turno di lavoro, si fa sentire come non mai?”

E invece, niente. Il mezzo non si ferma al Bivio Franchi e Baldari e gli altri 6 operai sono costretti tutti i giorni ad andare a Pisticci scalo in auto e, da lì, a fare tutto il giro per poi transitare comunque sulla 106 Jonica. Idem al ritorno. Possibile? Assolutamente sì. “Abbiamo provato a interloquire con la Nolè e con la Provincia di Matera, ma al momento nulla è cambiato. Noi, però, siamo stanchi e vogliamo andare fino in fondo alla questione, anche perché non chiediamo nulla di trascendentale, ma solo una nuova fermata che non porterà danni a nessuno”. Dalle interlocuzioni con via Ridola e Nolè sarebbe emersa la volontà di procedere all’istituzione della fermata, ma, a quanto pare, dovrebbe essere la Regione Basilicata a prevederla, con annessa spesa. Sembrerebbe essere emerso, infine, che la fermata di Bivio Franchi sconterebbe qualche criticità dal punto di vista della sicurezza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie