Domenica 20 Ottobre 2019 | 18:35

NEWS DALLA SEZIONE

La visita
Matera, ministro Fioramonti pranza a scuola con i bimbi: e distribuisce borracce

Matera, ministro Fioramonti pranza a scuola con i bimbi: e distribuisce borracce

 
L'iniziativa
Matera 2019, insieme con Plovdiv per lo scambio di culture

Matera 2019, insieme con Plovdiv per lo scambio di culture

 
La struttura
Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

 
L'iniziativa
Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

 
morirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 
religione
Matera, Festa della Bruna: ecco il tema per il carro trionfale dell'edizione 2020

Matera, Festa della Bruna: ecco il tema per il carro trionfale dell'edizione 2020

 
Il caso
Sparatoria nella notte a Policoro, due feriti: scatta un fermo

Mafia: duplice tentato omicidio a Policoro, fermato 49enne

 
il caso
Tricarico, sindaco Carbone decaduto: Tribunale Matera accoglie ricorso per incompatibilità

Tricarico, sindaco Carbone decaduto: Tribunale Matera accoglie ricorso per incompatibilità

 
Inquinamento
Matera, stop alla plastica «si predica bene e si razzola male»

Matera, stop alla plastica «si predica bene e si razzola male»

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

NewsweekLa testimonianza in tv
L'eroe di Alberobello: «Giuseppe salvò la mia bimba nel naufragio della Costa Concordia»

L'eroe di Alberobello: «Giuseppe salvò la mia bimba nel naufragio della Costa Concordia»

 
TarantoUniversità
Taranto, facoltà di Medicina: ecco i nodi da sciogliere

Taranto, facoltà di Medicina: ecco i nodi da sciogliere

 
PotenzaInvasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
LecceIL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
FoggiaSalgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

Il reportage

Matera, il sindaco De Ruggieri al New York Times: «Non vogliamo turisti»

La capitale della Cultura 2019 e la regione che la racchiude sono protagoniste di un reportage del NYT

Lenta, ricca di storia e che «non vuole turisti»: il New York Times racconta Matera e la Basilicata

«Non vogliamo turisti». Un sindaco, di solito, non parla in questi termini. Comincia così il reportage del New York Times con cui la giornalista Danielle Pergament racconta i suoi giorni in Basilicata e a Matera, che si prepara a diventare capitale della Cultura 2019. Un racconto che si può leggere a questo link, in cui narra del caffè insieme al sindaco Raffaello De Ruggieri, che le ha raccontato i momenti chiave degli 8mila anni della città (e le ha svelato, furtivamente, che nei 'sassi' ci sono persone che vivono da 50 anni, che sono rimaste anche nel periodo in cui era vietato). 

Lenta, con strade strette che costringono a 'fermarsi' anche chi ha fretta: ecco come Danielle racconta la Basilicata, che ha girato in lungo e in largo a bordo di un'auto a noleggio (che chiama Legomobile, probabilmente per la fatiscenza), mangiando i piatti tipici (strascinati, peperoni cruschi), notando la dicotomia tra mare e montagna, il paesaggio che cambia continuamente, da Pignola a Maratea, la coesistenza fra case antichissime e resort a 5 stelle.

E poi l'intervista con Salvatore Adduce, presidente della Fondazione di Matera 2019, che le dice, brutale, che non vogliono turisti, di quelli che vedono chiese e mangiano cibo tipico lasciando i rifiuti per terra. Vogliono persone a cui l'esperienza di Matera 2019 possa cambiare la vita, cambiare il mondo. E il senso di tutto è racchiuso nell'ultima frase del reportage, di un amico lucano dell'autrice: «Una parte di me vuole che il resto del mondo conosca la Basilicata. L'altra parte di me sa che è la Basilicata a non volere una connessione con il resto del mondo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • GinaS

    06 Dicembre 2018 - 05:05

    La nostra vergogna è proprio l’amministrazione, i turisti sono la nostra fortuna, il nostro tesoro... noi li vogliamo... se si parla di sporcizia... beh onestamente... anche i cestini per la sua raccolta onestamente mancano... se ne trova uno ogni kilometro... da materana mi vergogno della dichiarazione fatta!!! Vergognatevi! Sapete solo aumentare le tasse del 400% per occupazione del suolo pubblico ( e diciamola tutta) per spingerci a chiudere o fallire... vogliamo parlare dei lavori che si stanno effettuando? Hanno creato disagi senza fine, ci sono più autoveicoli che parcheggi... se non abbiamo posto auto non è a causa del turista... se le strade sono sporche non è a causa del turista... loro ci aiutano ad andare avanti e mantenere la nostra candidatura... mettetevi in testa che senza di loro Matera sarebbe solo andata sotto terra!!! Pensate ad arricchirvi con le multe, riuscite a capire che se chiudete le strade, i parcheggi, noi come facciamo a godere di una passeggiata in centro

    Rispondi

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie