Martedì 11 Dicembre 2018 | 08:07

NEWS DALLA SEZIONE

Occupazione
Matera, nella sala ricevimenti 19 su 29 lavoravano in nero

Matera, nella sala ricevimenti 19 su 29 lavoravano in nero

 
l’indagine
Giovani lucani più social, più soli

Giovani lucani più social, più soli

 
estate 2019
Matera, due spiagge per ospitare il concerto di Jovanotti

Matera, due spiagge per ospitare il concerto di Jovanotti

 
Turismo
Matera 2019, tra Presepe vivente e Sassi c'è il tutto esaurito

Matera 2019, tra Presepe vivente e Sassi c'è il tutto esaurito

 
Nel Materano
Vendevano scarpe e vestiti contraffatti: denunciati 2 rumeni a Ferrandina

Vendevano scarpe e vestiti contraffatti: denunciati 2 rumeni a Ferrandina

 
Il provvedimento
Matera 2019: in città potenziati organi di polizia

Matera 2019: in città potenziati organi di polizia

 
L'artista lucano a Roma
Matera, il presepe di Franco Artese per il Presidente Mattarella

Matera, il presepe di Franco Artese per il Presidente Mattarella

 
Nel Materano
Faceva prelievi con il bancomat dell'anziano a cui badava: denunciato 57enne

Faceva prelievi con il bancomat dell'anziano a cui badava: denunciato 57enne

 
L'operazione della Gdf
Scommesse illegali, tre persone denunciate nel Materano

Scommesse illegali, tre persone denunciate nel Materano

 
Capitale della cultura 2019
Matera, commerciante abbandona rifiuti per strada: multa da 600 euro

Matera, commerciante abbandona rifiuti per strada: multa da 600 euro

 

L'iniziativa

Matera e Bernalda: in arrivo Mattinate Fai d'Inverno

I siti coinvolti sono il palazzo sede della prefettura a Matera, la chiesa di San Bernardino e il castello aragonese di Bernalda

prefettura di matera

Il palazzo sede della prefettura, a Matera, la chiesa di San Bernardino e il castello aragonese di Bernalda (Matera) sono le tre mete che il Fondo ambiente Italiano (Fai) ha individuato in provincia di Matera per le "Mattinate Fai d’inverno», in programma da lunedì 26 novembre a sabato 1 dicembre.


I siti di Matera e Bernalda sono tre dei 170 «meravigliosi tesori poco conosciuti e spessi chiusi al pubblico in oltre 100 città d’Italia» che il Fai renderà disponibili ai visitatori, che saranno guidati da giovani studenti che faranno da "apprendisti ciceroni».
Il palazzo della prefettura di Matera è un antico convento dei frati predicatori di San Domenico e risale al primo trentennio del tredicesimo secolo. E’ sede della prefettura dal 1927, quando Matera divenne capoluogo di provincia.
A Bernalda, la chiesa di San Bernardino risale alla prima metà del 1500: l’interno offre un «pregevole pulpito in legno intagliato e dorato» e altre opere notevoli; il castello aragonese fu costruito nel 1470 su una fortificazione normanna "e la forma delle sue torri fa supporre che fosse addirittura di origine angioina». La visita è «un’anteprima» dal momento che il castello è in restauro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400