Lunedì 20 Maggio 2019 | 04:21

NEWS DALLA SEZIONE

In mattinata
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Salvini: vergogna

 
L'episodio
Leccese accoltellato a Pescara per rivalità calcistiche: sta bene

Leccese accoltellato a Pescara per rivalità calcistiche: sta bene

 
Il giallo
Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

 
La nomina
Lecce, Roberta Altavilla presidente dell'Ordine. «Stop polemiche»

Lecce, Roberta Altavilla presidente dell'Ordine. «Stop polemiche»

 
A Copertino
Accompagnava bulgare in campagna per a prostituirsi: arrestato 46enne rumeno in Salento

Accompagnava bulgare in campagna a prostituirsi: arrestato 46enne in Salento

 
A Lecce
Le tolgono apparato riproduttore, ma non aveva tumore: denuncia

Le tolgono apparato riproduttore, ma non aveva tumore: denuncia

 
Allarme Coldiretti
Salento, il maltempo distrugge le coltivazioni di angurie

Salento, il maltempo distrugge le coltivazioni di angurie

 
La visita del ministro
Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud

Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud»

 
Il caso
Dj salentino impiccato, riesumata la salma: autopsia in corso

Dj salentino impiccato, riesumata la salma: indagine deve ripartire da zero

 
Visite a pagamento
Lecce, ticket per visitare le chiese: l'arcivescovo non molla

Lecce, ticket per visitare le chiese: l'arcivescovo non molla. Bonisoli: «Che tristezza»

 
L'operazione mordi e fuggi
Rapinarono a febbraio la banca Credem di Acquarica: 2 arresti

Rapinarono a febbraio la banca Credem di Acquarica: 2 arresti VD

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIn mattinata
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Salvini: vergogna

 
BatIl diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
TarantoNel tarantino
Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

Manduria, anziano pestato a morte: indagati altri 4 minori

 
FoggiaNel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 

i più letti

Frizioni nella maggioranza

Xylella, commissioni bocciano
la proposta di legge del Pd

Il consigliere Blasi annuncia «una riflessione serena ma seria sulla natura di questa maggioranza e sulla compatibilità o meno delle mie posizioni con essa»

ulivi colpiti da xylella

BARI - La bocciatura in commissione della proposta di legge del consigliere regionale Pd Sergio Blasi, contenete modifiche alle misure di tutela delle aree colpite da Xylella fastidiosa, crea frizioni all’interno della maggioranza di centrosinistra nel Consiglio regionale della Puglia. Nella riunione congiunta della quarta e quinta Commissione consiliare la proposta, condivisa con il Governo regionale che aveva espresso parere favorevole, ha ottenuto oggi i soli voti favorevoli del Partito Democratico e di Noi a Sinistra, mentre con le opposizioni di centrodestra e del Movimento 5 Stelle ha votato contro il consigliere esponente del gruppo 'Emiliano sindaco di Puglià, Mario Pendinelli.

La bocciatura non è piaciuta a Blasi, che al termine della riunione si è detto 'turbatò per il voto della maggioranza e ha annunciato che avvierà «una riflessione serena ma seria sulla natura di questa maggioranza e sulla compatibilità o meno delle mie posizioni con essa». «Mi auguro che il presidente voglia porre rimedio portando velocemente il testo in Consiglio regionale - ha aggiunto - La cosa inspiegabile è che io ho lavorato fianco al fianco col governo, tanto che avevamo concordato una limatura del testo per renderlo più efficace. Poi invece in commissione è accaduto tutto questo».

Non è piaciuta anche al capogruppo di «Noi a Sinistra», Guglielmo Minervini, che ha giudicato «un atto politico grave quello di una maggioranza che boccia il proprio governo». «La bocciatura in commissione è un fatto grave nel merito - ha aggiunto - perché è stata bocciata una norma che come è accaduto nel 2006 per gli incendi sul Gargano intende bloccare sul nascere possibili dinamiche speculative in territori già colpiti dal grave fenomeno della xylella, e nel metodo perché l'emendamento era frutto di una mediazione con il governo il cui parere era stato già ampiamente illustrato come positivo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400