Giovedì 16 Settembre 2021 | 14:08

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Il caso

Lecce, zuffa all'hub vaccinale: denunciati due ragazzi

Hanno interrotto il lavoro di medici e volontari accorsi per separarli e medicarli

Lecce, zuffa all'hub vaccinale: denunciati due ragazzi

Lecce - Litigano mentre sono in fila per la somministrazione del vaccino e vengono denunciati entrambi per interruzione di pubblico servizio. È accaduto ieri pomeriggio a Lecce, nell'hub vaccinale del museo Sigismondo Castromediano.

Due 25enni, C.E., di Lecce, e C.A., di Carmiano, alle  18 erano nella fila degli utenti in attesa di vaccino. La coda, il caldo o chissà cosa, i due hanno iniziato a litigare e  C.E. ha sferrato un pugno a C.A. che, per tutta risposta, si è scaraventato contro l'aggressore afferrandolo al petto e rompendogli una collana che portava al collo  e trattenendo anche i suoi  occhiali da sole.

All'arrivo degli agenti i due ragazzi erano già stati separati.  C.E. era in attesa tra gli utenti per il vaccino, guardato a vista dal personale della protezione civile, l'altro era stato portato in un'altra stanza per essere medicato da una dottoressa, che come i volontari  aveva dovuto interrompere le sue mansioni per prestargli soccorso: il pugno gli aveva provocato un ematoma all’altezza dello zigomo sinistro.

Da qui la denuncia per interruzione di pubblico servizio. La vicenda si chiuderà così: nessuno dei due ragazzi presenterà querela.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie