Mercoledì 05 Ottobre 2022 | 06:49

In Puglia e Basilicata

violenze

Galatina, picchia la compagna: in carcere dopo la condanna

violenza donna, stalking

L'uomo dovrà scontare quattro anni e 8 mesi. Nel 2019 fece finire in ospedale la convivente

20 Luglio 2021

Redazione online

Galatina - Dopo la condanna scatta l'arresto. È finito in carcere un galatinese di 67 anni. Dovrà scontare 4 anni e 8 mesi per lesioni e maltrattamenti alla compagna.

I fatti risalgono al 2019, quando la polizia viene allertata dall'ospedale di Galatina per un caso sospetto. Al Pronto soccorso una donna, accompagnata da un uomo, aveva profonde ferite sul
volto e sulla parte superiore del corpo, giudicate guaribili in un mese. Si giustificò dicendo che era stata aggredita da un cane di grossa taglia ma nonbastò a salvare il compagno, che venne arrestato.

In attesa di giudizio l'uomo era tornato in libertà, poi ieri,  in esecuzione della sentenza, è stato condotto in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725