Martedì 03 Agosto 2021 | 19:04

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

 
editoria
Gazzetta, Salvemini: «Preoccupato per il destino di tanti professionisti»

Gazzetta, Salvemini: «Preoccupato per il destino di tanti professionisti»

 
l'episodio
Con mal di denti, aggredisce sanitari che non tolgono molare

Con mal di denti, aggredisce sanitari che non tolgono molare

 
Tragedia sfiorata
Nardò, cade su scogliera di Tore Uluzzo e precipita per tre metri

Nardò, cade su scogliera di Torre Uluzzo e precipita per tre metri

 
Il caso
Lecce, ristoratore invita i no vax a non entrare: insulti sul web e denigrazioni

Lecce, ristoratore invita i no vax a non entrare: insulti sul web e denigrazioni

 
Operazione dei carabinieri
Lecce, la droga conservata nei barattoli di vetro

Lecce, la droga conservata nei barattoli di vetro

 
il caso
Lecce, mura del borgo antico imbrattate con disegno di spermatozoi

Lecce, mura del borgo antico imbrattate con disegno di spermatozoi

 
Serie B
Lecce Calcio, arriva anche il  francese Valentin Gendrey

Lecce Calcio, arriva anche il  francese Valentin Gendrey

 
Il caso
Lecce, zuffa all'hub vaccinale: denunciati due ragazzi

Lecce, zuffa all'hub vaccinale: denunciati due ragazzi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

 
PotenzaLa curiosità
È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

 
MateraEditoria
Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

 
TarantoEditoria
Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

 
BariIl caso
Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

 
Homeeditoria
Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

 

i più letti

La protesta

Link Lecce: «Tasse universitarie, ignorate le opinioni degli studenti»

Gli studenti contestano le decisioni dell’Ateneo salentino

Link Lecce: «Tasse universitarie, ignorate le opinioni degli studenti»

Lecce - «Sulle tasse ignorate le opinioni degli studenti». Link Lecce si scaglia contro le decisioni dell’Università riguardo il sistema di tassazione. «"Per quanto riguarda i fuori corso: dal Governo non riceviamo fondi. Gli studenti devono responsabilizzarsi, devono studiare perché non possiamo tenerli parcheggiati”. Queste - dicono da Link - le parole del Magnifico Rettore Fabio Pollice, che ben rappresentano il modello di tassazione che l’amministrazione intende presentare agli organi accademici. Il Rettore e l’amministrazione tutta hanno più volte dichiarato l’intenzione irrevocabile di incrementare gli introiti derivanti dalla tassazione studentesca, nonostante la contrarietà e l’opposizione della rappresentanza studentesca negli spazi di discussione pubblici e privati». Tutto questo, aggiunge la senatrice accademica di Link Marina Ricchiuto, «si inserisce in un generale contesto di delegittimazione della rappresentanza studentesca che da mesi il nostro Ateneo porta avanti, ignorando le nostre opinioni sui temi più disparati che ci riguardano in prima persona in quanto studenti».

«Il sistema di tassazione che ci hanno proposto - continua Francesco Cifaldi, consigliere di amministrazione per Link Lecce - grava fortemente sugli studenti fuori corso, soprattutto con l’introduzione di una quota aggiuntiva alla quota reddito che aumenta di 200 euro per ogni anno di iscrizione oltre il quarto fuori corso. Legare uno studente ai fondi che per esso l’Ateneo percepisce dal governo equivale a svalutare il valore della sua istruzione».

Da marzo 2021, spiega Link, i rappresentanti dell’associazione hanno chiesto di poter accedere ai dati necessari a valutare la variazione del modello di tassazione in procinto di essere discussa, «e tra indicazioni su iter discordanti forniti dalla stessa amministrazione e richieste formali protocollate senza risposta, solo alcuni dei presenti in Commissione bilancio, spazio destinato alla discussione sulla tassazione in sostituzione del tradizionale gruppo di lavoro misto, hanno avuto a disposizione materiale sufficiente per un’attiva partecipazione alla seduta».

«La scelta peggiore che l’Ateneo potesse fare - chiude Marina Ricchiuto - è stata estromettere la rappresentanza studentesca dall’accesso agli strumenti utili a valutare la situazione e dare il proprio contributo su questo tema che tanto ci riguarda come studenti. Auspichiamo che le discussioni che ci troviamo a dover affrontare siano aperte e inclusive, che venga dato modo alla rappresentanza studentesca di pesare realmente nelle politiche universitarie in quanto studenti, primi e fondamentali fruitori degli spazi e dei servizi universitari».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie