Sabato 24 Luglio 2021 | 18:44

NEWS DALLA SEZIONE

Start-up Gelesis
Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

 
nel salento
Turismo, a Gallipoli caccia aperta agli abusivi

Turismo, a Gallipoli caccia aperta agli abusivi

 
Mamma e figlia ricoverate
Lecce, neonata ferita portata dalla madre in ospedale

Lecce, neonata ferita portata dalla madre in ospedale

 
musica
Nando Popu nell'ultimo lavoro del cantautore  Martix

Nando Popu nell'ultimo lavoro del cantautore Martix

 
nel salento
In fiamme la pineta di Alimini: paura tra i bagnanti

In fiamme la pineta di Alimini: paura tra i bagnanti

 
Edilizia
Lecce, 30 milioni per 130 nuovi alloggi all'Ex Galateo e Santa Rosa

Lecce, 30 milioni per 130 nuovi alloggi all'Ex Galateo e Santa Rosa

 
Serie B
Baroni dopo il 5-0 col Rovereto elogia Bjorkengren

Baroni dopo il 5-0 col Rovereto elogia Bjorkengren

 
Il caso
Nardò, pitbull libero in strada azzanna e ferisce due passanti

Nardò, pitbull libero in strada azzanna e ferisce due passanti

 
Il caso
Lecce, estate e sicurezza riflettori su Gallipoli

Lecce, estate e sicurezza riflettori su Gallipoli

 

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl caso
Venosa, tenta di cambiare soldi falsi: arrestato dai Carabinieri

Venosa, tenta di cambiare soldi falsi: arrestato dai Carabinieri

 
BariI controlli
Bari, senza mascherine e distanziamento: raffiche di sanzioni a clienti ed esercenti

Bari, senza mascherine e distanziamento: raffiche di sanzioni a clienti ed esercenti

 
MateraL'accordo
Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

 
LecceStart-up Gelesis
Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

 
Brindisiambiente
Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 
BatOra è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

 

i più letti

nel Leccese

Salice Salentino, sigilli ad appartamento in costruzione: è della moglie del sindaco

Avviso di garanzia a lei, al responsabile dell'ufficio tecnico comunale e al tecnico progettista

sede tribunale di Lecce

Sigilli ad un appartamento in costruzione alla periferia di Salice Salentino, riconducibile al sindaco in carica, Tonino Rosato.
Tre le persone raggiunte da avviso di garanzia, atto dovuto in attesa di chiarire i fatti e predisporre la difesa.
Si tratta della titolare del terreno su cui sorge il manufatto, Maria Palazzo, moglie del primo cittadino, della responsabile dell’ufficio tecnico comunale Alessandra Napoletano, di Lecce, e del tecnico progettista e direttore dei lavori, Marco Perrino di Campi.
L’indagine coordinata dal pm Erika Masetti, parte da una segnalazione relativa alla costruzione di una casa in contrada “Pizzu”, alle spalle del campo sportivo comunale, dove sorgono terreni agricoli, alcuni dei quali con capanni in muratura per il deposito di attrezzi e altri no.

Il 21 maggio scorso il decreto di sequestro (e contestuale informazione di garanzia), eseguito dagli agenti della polizia provinciale di Lecce, sigilli motivati a scopo probatorio per l’accertamento dei fatti.
Si indaga a vario titolo e in concorso per abusivismo ovvero, esecuzione di opere senza autorizzazione e/o in difformità rispetto alle autorizzazioni ottenute “per aver effettuato in concorso tra loro e nelle rispettive qualità – si legge nel decreto -, interventi edilizi confluiti nella realizzazione di un fabbricato su terreno agricolo, ricadente in zona sottoposta a vincolo paesaggistico e idrogeologico e perimetrata dal vigente Programma di Fabbricazione del Comune di Salice Salentino, in parte come zona E1 agricola produttiva normale, ed in parte come zona E2 agricola sottoposta a vincolo speciale-vincolo di rispetto stradale, in assenza di permessi dovendosi ritenere quelli rilasciati in data 7 agosto 2020 e 26 ottobre 2021 illegittimi, poiché l’immobile assentito appare destinato a civile abitazione in contrasto con la destinazione agricola».
L’indagine consentirà di accertare se sussistano i requisiti di deruralizzazione secondo cui un immobile non più funzionale ad attività agricola possa diventare urbano.

Il primo cittadino, sereno, ha preferito non rilasciare dichiarazioni affidandosi alla giustizia.
“Valutiamo un ricorso”, il commento dell’avvocato Giuseppe Corleto, nel pool difensivo insieme ai colleghi Silvestro Lazzari e Michele Palazzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie