Mercoledì 12 Maggio 2021 | 07:57

NEWS DALLA SEZIONE

L'idea
Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

 
Ciak, si gira
Nardò, il centro storico diventa il set di «Cops 2»

Nardò, il centro storico diventa il set di «Cops 2»: ieri le riprese anche a Neviano

 
la battaglia
Surbo, il Comune dichiara guerra alla Tampon tax

Surbo, il Comune dichiara guerra alla Tampon tax

 
Covid
Parabita, basilica chiusa per un focolaio

Parabita, basilica chiusa per un focolaio Coronavirus

 
l'omicidio del 2020
Fidanzati uccisi a Lecce, killer capace d'intendere e volere

Fidanzati uccisi a Lecce, killer capace d'intendere e volere

 
L'inchiesta
Corsano, incarichi e tangenti: a giudizio sette persone

Corsano, incarichi e tangenti: a giudizio sette persone

 
Elezioni regionali
Il Tar Puglia accoglie il ricorso di Sergio Blasi (Pd)

Il Tar Puglia accoglie il ricorso di Sergio Blasi (Pd)

 
Università del Salento
Lecce, variazione di bilancio di 83 milioni per corso di laurea in medicina

Lecce, variazione di bilancio di 83 milioni per corso di laurea in medicina

 
La protesta
Copertino, «Anziani in fila sotto il sole serve un hub a Copertino»

Copertino, «Anziani in fila sotto il sole serve un hub a Copertino»

 
Furto
Xylella, in Salento rubati 200 ulivi resistenti al batterio

Xylella, in Salento rubati 200 ulivi resistenti al batterio

 
Nel basso Salento
Gagliano del Capo, il Coronavirus si porta via padre e figlia

Gagliano del Capo, il Coronavirus si porta via padre e figlia

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatBuone notizie
Trani, dopo il tam tam sui social ritrovato il furgone rubato a Nazionale calcio in carrozzina

Trani, dopo il tam tam sui social ritrovato il furgone rubato a Nazionale calcio in carrozzina

 
BariSpettacoli
Bari, al Teatro Petruzzelli torna il pubblico: via a concerti e visite guidate

Bari, al Teatro Petruzzelli torna il pubblico: via a concerti e visite guidate

 
Covid news h 24La decisione
Basilicata gialla ma 4 comuni in zona rossa: l'ordinanza di Bardi

Basilicata gialla ma 5 comuni in zona rossa: l'ordinanza di Bardi

 
MateraIl caso
Motociclista morto nel 2019, prosciolto l'ex sindaco di Matera

Motociclista morto nel 2019, prosciolto l'ex sindaco di Matera

 
GdM.TVL'operazione di recupero
Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

 
NewsweekL'idea
Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

 
Italia TVIl video
Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

 

i più letti

L'inchiesta

Lecce, chiuse le indagini
su Paride e Giancarlo Mazzotta

I reati ipotizzati: evasione fiscale, truffa, turbativa d'asta, autoriciclaggio

Lecce, chiuse le indagini su  Paride e Giancarlo Mazzotta

Paride e Giancarlo Mazzotta

Lecce - Evasione fiscale, truffa ai danni della Regione, autoriciclaggio. Cuore dell'inchiesta della Procura di Lecce sei società «ragnatela»:  la Qt Service srl (allestimento di sale, noleggio di attrezzature, organizzazione e produzione di spettacoli), la Pgh Barone di Mare srl (società alberghiera di Torre dell’Orso), e ancora la Pgh Hotel&Resort, la Madigest Hotel&Resort e la Tiemme Vacanze, e ancora  la Europa Costruzioni srl. Perno del «sistema» ipotizzato dalla magistratura, il consigliere regionale e coordinatore provinciale a Lecce di Forza Italia Paride Mazzotta. Ma i fari degli investigatori si sono accesi anche su suo padre Giancarlo, già sindaco di Carmiano, sui  fratelli Hermes e Greta e  sullo zio Pierluigi, tutti raggiunti dall'avviso di chiusura indagini che la Procura lecce ha notificato in queste ore. 

Numerosi gli episodi di evasione fiscale ipotizzati dal pm, circa 10 milioni di euro tra il 2017 e il 2018 riconducibili alla sola  Pgh Barone di Mare tramite la Europa Costruzioni, la classica società «cartiera»: avrebbe documentato spese di gran lunga superiori a quelle sostenute per la ristrutturazione del villaggio Barone di Mare, spese gonfiate tali da ottenere l’importo massimo previsto dal bando della Regione Puglia per gli aiuti alle grandi imprese. Tra le accuse, non a caso la  truffa aggravata ai danni della Regione.  Paride e Giancarlo Mazzotta sono accusati anche di turbata libertà degli incanti. La vicenda è quella dell’asta pubblica per l’acquisto del complesso aziendale destinato ad albergo a Torre dell’Orso, oggetto di una procedura esecutiva: un milione e 300mila euro il prezzo d’acquisto in parte versato dai Mazzotta con il pagamento di fatture per operazioni inesistenti emesse dalla Europa Costruzioni.   

Gli altri indagati: Luciana Quarta, Tony Giordano, Niceta Camassa, Pierpaolo Calabrese, Francesco Petito, Giovanni Bassi, Antonio Perrotta, Pantaleo Perrotta, Antonio Quarta, Valerio Conversano, Dario Russo, Francesco Palumbo e Daniele De Leo.

L'avvocato difensore di Giancarlo Mazzotta - «Occorre valutare che dal maggio 2016 le strade del dr. Giancarlo Mazzotta e del resto della sua famiglia si sono imprenditorialmente divise - così una nota del difensore di Giancarlo Mazzotta, avvocato Paolo Spalluto -. Cosa appurata e motivata nel recente provvedimento di nomina di amministratore di controllo giudiziario del Tribunale di Lecce del marzo scorso. Il resto appartiene al regno effimero e pericoloso delle parole e delle congetture di cui pare zeppo l’attività di indagine della Gdg operante. L’illecito si anniderebbe nel meccanismo di subappalto, anzi, per dirlo con completezza, sarebbe quasi in re ipsa in detto meccanismo. Il pur argomentato assunto della Gdf (la presunzione di illiceità del procedimento di subappalto) operante entra in piena rotta di collisione con i dettami del Giudice europeo. Nell’esaminare la questione, la Corte di Giustizia ha, di recente, richiamato le regole europee in materia di sub affidamenti. Gli istituti giuridici della cosiddetta “sovrafatturazione” (come l’ iperammmortamento) richiedono una tesi argomentativa non formulistica come quella, sia consentito, enfaticamente adottata dalla Gdf».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie