Venerdì 04 Dicembre 2020 | 03:50

NEWS DALLA SEZIONE

la sentenza
Collepasso, dette fuoco all'anziano padre: figlio condannato a 30 anni per omicidio volontario

Collepasso, dette fuoco all'anziano padre: figlio condannato a 30 anni per omicidio volontario

 
Nel Salento
Pusher con reddito di cittadinanza: sequestrati 625mila euro in casa della madre a Taviano

Pusher con reddito di cittadinanza: sequestrati 625mila euro in casa della madre a Taviano

 
L'intervista
Medicina all'UniSalento: la Regione farà la sua parte. Parla l'assessore Leo

Medicina all'UniSalento: la Regione farà la sua parte. Parla l'assessore Leo

 
Cultura
Bricks4City, a Lecce i mattoncini Lego per ripensare il rapporto tra città e Museo Castromediano

Bricks4City, a Lecce i mattoncini Lego per ripensare il rapporto tra città e Museo Castromediano

 
nel Leccese
Copertino, misterioso rogo distrugge 5 lapidi al cimitero

Copertino, misterioso rogo distrugge 5 lapidi al cimitero

 
Il vincitore
Brividi per il leccese Canoletta campione record dell'Eredità: sfuma la finale

Brividi per il leccese Canoletta campione record dell'Eredità: sfuma la finale

 
Polizia
A 80 anni sulla statale contromano e con patente revocata 20 anni fa: tragedia sfiorata in Salento

A 80 anni sulla statale contromano e con patente revocata 20 anni fa: tragedia sfiorata in Salento

 
Nel Salento
Tricase, una casa nuova per 27 famiglie: consegnati alloggi popolari dopo 4 anni

Tricase, una casa nuova per 27 famiglie: consegnati alloggi popolari dopo 4 anni

 
Il virus
Ispezione nel Tribunale di Lecce: al via verifiche su norme anti-Covid

Ispezione nel Tribunale di Lecce: al via verifiche su norme anti-Covid

 
nel Leccese
Maglie, tamponi non autorizzati: i Nas chiudono laboratorio analisi

Maglie, tamponi non autorizzati: i Nas chiudono laboratorio analisi

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari pronto a calare il poker: dicembre mese della verità

Bari pronto a calare il poker: dicembre mese della verità

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggial'autopsia
Manfredonia, 38enne ucciso in campagna: mortale coltellata all'addome

Manfredonia, 38enne ucciso in campagna: mortale coltellata all'addome

 
Bariemergenza coronavirus
Monopoli, focolaio Covid in Rssa: sale a 17 numero decessi e 31 ancora positivi

Monopoli, focolaio Covid in Rssa: sale a 17 numero decessi e 31 ancora positivi

 
Potenzamaltempo
Potenza, voragine in centro: sprofonda pensilina

Potenza, voragine in centro: sprofonda pensilina

 
TarantoPorto
Taranto, formalizzato insediamento Centro Scientifico Merceologico

Taranto, formalizzato insediamento Centro Scientifico Merceologico

 
Leccela sentenza
Collepasso, dette fuoco all'anziano padre: figlio condannato a 30 anni per omicidio volontario

Collepasso, dette fuoco all'anziano padre: figlio condannato a 30 anni per omicidio volontario

 
Materala scoperta
Matera, denunciati 5 furbetti del reddito di cittadinanza: risultavano vincitori milionari ai giochi on line

Matera, denunciati 5 furbetti del reddito di cittadinanza: risultavano vincitori milionari ai giochi on line

 
BatL'opinione
I diversamente abili dimenticati durante il Covid

I diversamente abili dimenticati durante il Covid

 
BrindisiL'iniziativa
Brindisi, al Perrino sostegno psicologico ai parenti dei degenti

Brindisi, al Perrino sostegno psicologico ai parenti dei degenti

 

i più letti

Il caso

Scontro tra sindaco Lecce ed ex ministro Centinaio: «Critiche sono una medaglia»

L'ex ministro polemizza sulla proroga tecnica delle concessioni demaniali

Salvemini minacciato ora indaga la Polizia

LECCE -  «Un ex ministro della Repubblica - ora senatore della Lega - considera degno di un 'Paese delle bananè un atto di indirizzo della giunta del nostro comune che si incarica di proporre una soluzione all’intricata vicenda delle concessioni demaniali in scadenza il 31/12/2020». Lo scrive su Facebook il sindaco di Lecce Carlo Salvemini replicando al post pubblicato dall’ex ministro Centinaio sul proprio profilo personale. A proposito della delibera di indirizzo approvata ieri dalla Giunta leccese, con la quale si propone come soluzione "all’intricata vicenda» delle concessioni demaniali in scadenza il prossimo 31 dicembre una proroga tecnica di tre anni, Centinaio ha scritto su Fb che «solo in un Paese delle banane come l’Italia può accadere che un sindaco decide di non applicare una legge dello Stato e farsene una sua...siamo il Paese delle banane».

«Si deve al senatore Centinaio - replica il sindaco di Lecce - il fatidico articolo 1 commi 682 ,683 della legge numero 145 del 2018 che disponeva una proroga/rinnovo delle stesse fino al 2033». Una legge, contesta il sindaco di Lecce, che ha indotto molti comuni a riconoscere ai concessionari proroghe poi "sottoposte a censure del Consiglio di Stato, della Corte di Cassazione, dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato oltre che dalle iniziative di alcune Procure della Repubblica che hanno evidenziato la illiceità della concessione della proroga».
Salvemini conclude affermando che «il caos che si è creato in questi anni - del quale Centinaio non mostra alcuna consapevolezza - è legato a quella norma da lui voluta. Essendoci incaricati qui a Lecce di porvi rimedio considero questo attacco una medaglia al petto». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie