Martedì 18 Febbraio 2020 | 02:08

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Lecce, detenuto da fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

Lecce, detenuto dà fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

 
Stalking
Lecce, perseguita 2 ragazze e le minaccia con i coltelli, arrestato 34enne

Lecce, perseguita 2 ragazze e le minaccia con i coltelli, arrestato 34enne

 
La «staffetta»
Taranto, mercoledì arrivano le Sardine. Poi sarà la volta di Squinzano

Taranto, mercoledì arrivano le Sardine. Poi sarà la volta di Squinzano

 
Nel Salento
Casarano, truffa dei radiofarmaci da 3,6mln: nessuna condanna

Casarano, truffa dei radiofarmaci da 3,6mln: nessuna condanna

 
Il riconoscimento
Il «cavalluccio punk» e altre meraviglie: con le sue foto Virginia Salzedo porta alla ribalta il Salento

Il «cavalluccio punk» e altre meraviglie: con le sue foto Virginia Salzedo porta alla ribalta il Salento

 
economia
Coronavirus: a rischio 167 milioni di import dalla Cina al Salento

Coronavirus: a rischio 167 milioni di import dalla Cina al Salento

 
nel Leccese
Squinzano: il 19 febbraio festa delle Sardine, lo stesso giorno della visita di Salvini

Squinzano: il 19 febbraio festa delle Sardine, lo stesso giorno arriva Salvini

 
nel Leccese
San Valentino, a Martano il fioraio spedisce anche poesie a domicilio

Martano, «C'è posta per te»: una poesia per ogni circostanza

 
nel salento
Nardò, genitori non reggono alla scomparsa del figlio: muoiono pochi giorni dopo

Nardò, genitori non reggono alla scomparsa del figlio: muoiono pochi giorni dopo

 
il caso
Lecce, stalking all'ex marito: insegnante condannata a 18 mesi

Lecce, stalking all'ex marito: insegnante condannata a 18 mesi

 
Il caso
Lecce, 70enne accusato di 17 abusi su minori resta in silenzio davanti al giudice

Lecce, 70enne accusato di 17 abusi su minori resta in silenzio davanti al giudice

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa tragedia
Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

 
PotenzaL'inchiesta
Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

 
TarantoStalking
Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

 
FoggiaL'aggressione
San Severo, giovane di 32 anni accoltella anziano all'addome

San Severo, un trentaduenne accoltella anziano all'addome

 
LecceIl caso
Lecce, detenuto da fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

Lecce, detenuto dà fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

 
NewsweekLa storia
Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

 
BrindisiPallacanestro
Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

 

i più letti

Il caso

La commissione Puglia dice no all'impianto rifiuti in Salento

La società privata Metapulia ha presentato il progetto

SMALTIMENTO RIFIUTI - Da Roma la richiesta alla Puglia

SMALTIMENTO RIFIUTI - Da Roma la richiesta alla Puglia

BARI -  «Non possiamo impedire la libera iniziativa imprenditoriale, però il Comune di Lecce ha già manifestato la volontà di procedere alla realizzazione di un impianto pubblico», lo ha detto Gianfranco Grandaliano, direttore generale di Ager, l’agenzia per il servizio di gestione dei rifiuti della Regione Puglia, durante le audizioni in V commissione consiliare sulla richiesta dell’impresa privata Metapulia di poter realizzare un impianto di produzione di bio-metano tramite trattamento anaerobico nell’area industriale del Comune di Lecce. Ambientalisti ed esponenti politici pugliesi, tra questi il consigliere regionale del Pd Sergio Blasi, si sono schierati contro la realizzazione dell’impianto privato.

«Obiettivo dell’audizione - ha spiegato Blasi stamattina - è tenere alta l’attenzione su un progetto che riguarda un territorio già gravato da emergenze ambientali, anche in considerazione della programmazione regionale in materia di rifiuti». Il Comune di Surbo, che ha competenza su parte della zona industriale dove dovrebbe essere allocato l’impianto, ha espresso riserve sulle distanze dai luoghi sensibili, come le scuole che sono nel raggio di appena 1.260 metri. Lo stabilimento - è un’altra obiezione sollevata dal Comune - potrebbe inoltre determinare disagi alla circolazione, per la presenza di numerosi mezzi per il trasporto dei rifiuti. Anche la Pro Loco si è detta «preoccupata e ha sollecitato «la tutela della salute dei cittadini». L’Isde, l’associazione medici per l'ambiente, ha parlato di «una scelta non in linea con la sostenibilità ambientale, dal momento che il compostaggio anaerobico è più impattante di quello tradizionale aerobico». Anche la Provincia di Lecce ha sollevato «perplessità sulle distanze dai luoghi sensibili e sulla eventuale sovrapposizione a ulteriori interventi pubblici».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie