Martedì 11 Agosto 2020 | 08:41

NEWS DALLA SEZIONE

L'INTERVISTA
La ricerca internazionale scommette nel Salento

La ricerca internazionale scommette nel Salento

 
SANITÀ
Copertino, cambio al vertice dell'ospedale che per primo ha vissuto il Covid

Copertino, cambio al vertice dell'ospedale che per primo ha vissuto il Covid

 
IL CASO

Lecce, un'azienda salentina diffida la maison Christian Dior

 
Ostaggi Selvaggi
«Pizzica, non solo zinghe e zanghe»

«Pizzica, non solo zinghe e zanghe»

 
contagio
Muro Leccese, tornano da vacanze in Grecia: 5 giovani positivi al Covid

Muro Leccese, tornano da vacanze in Grecia: 5 giovani positivi al Covid

 
indagini dei CC
Cavallino, aggrediscono un parente col bastone per questioni ereditarie: arrestati 70enne e 23enne

Cavallino, aggrediscono parente con bastone per questioni ereditarie: 2 arrestati

 
nel basso salento
Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

 
Il fatto
Ugento, colto da un improvviso malore si schianta contro le auto in sosta: muore 75enne

Ugento, colto da improvviso malore si schianta contro le auto in sosta: muore 75enne

 
Il fatto
Otranto, la barca si capovolge: salvati in sette

Otranto, la barca si capovolge: salvati in sette

 
Estate
Lecce, a Ferragosto ondata di turisti: si va verso il «tutto esaurito»

Salento, a Ferragosto ondata di turisti soprattutto italiani: si va verso il sold out

 
trasporti
Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

 

Il Biancorosso

LEGA PRO
Vivarini attende, Scala in bilico. Avanza Auteri: altre novità in vista

Vivarini attende, Scala in bilico. Avanza Auteri: altre novità in vista

 

NEWS DALLE PROVINCE

Baripolizia locale
Bari, passa col rosso e si schianta contro distributore benzina: nei guai un 22enne

Bari, passa col rosso e si schianta contro distributore benzina: nei guai un 22enne

 
PotenzaContagi
Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

 
FoggiaLe immagini
Foggia, il video dell'assalto al portavalori tra sparatorie e auto in fiamme: A14 bloccata

Foggia, il video dell'assalto al portavalori tra sparatorie e auto in fiamme: A14 bloccata

 
BrindisiIncidente mortale
Brindisi, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

Tragedia nel Brindisino, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

 
TarantoIl caso
Arcelor Mittal, i Genitori Tarantini «delusi7 dalle parole di Conte: «La città va salvata»

Arcelor Mittal, i Genitori Tarantini «delusi7 dalle parole di Conte: «La città va salvata»

 
MateraCovid 19
Coronavirus, altri 2 migranti positivi dal Materano a Roma

Coronavirus, altri 2 migranti positivi dal Materano a Roma

 
LecceL'INTERVISTA
La ricerca internazionale scommette nel Salento

La ricerca internazionale scommette nel Salento

 
BatMALASANITÀ
Barletta, «Il ricovero-odissea di mia sorella tra attese e mancanza di acqua e cibo»

Barletta, «Il ricovero-odissea di mia sorella tra attese e mancanza di acqua e cibo»

 

i più letti

Il caso

Scuola nel Leccese, studenti in calo: 2.572 banchi saranno vuoti

Le aule continuano a spopolarsi. Si presenteranno in 107.377

scuola

LECCE - Parte il nuovo anno scolastico con una riduzione della popolazione studentesca di oltre 2500 alunni nella sola provincia di Lecce.

Benché la contrazione si sia registrata in ogni provincia della Regione, con un totale di 10.705 alunni in meno rispetto al precedente anno scolastico, fa riflettere il fatto che Lecce abbia subito un calo analogo a quello avuto a Bari, la cui popolazione studentesca, però, è oltre il doppio rispetto a quella leccese, pari a 233.895 a fronte dei 107.377 alunni salentini. Per contro, Bari, con una diminuzione di 2.595 studenti, conta solo 23 unità in meno rispetto a Lecce, ferma a quota 2.572.
Nella provincia di Foggia, la popolazione studentesca è passata da 97.598 dell’anno scolastico 2018-2019 a 95.319 dell’anno scolastico 2019-2020, con una diminuzione di 2.279 unità.

Nella provincia di Taranto, si è passati da 84.709 a 82.968 alunni, con un saldo negativo pari a 1.741. Infine, nella provincia di Brindisi, si è registrato un calo di 1.518 unità, passando da 56.644 alunni dello scorso anno scolastico ai 54.126 di quest’anno.
Pertanto, la popolazione studentesca, che nell’anno scolastico 2019-2020 era pari a 584.390 unità, scenderà a 537.685 unità nell’anno scolastico 2019-2020. E le proiezioni non lasciano ben sperare per il futuro. Il trend, infatti, si conferma negativo anche per gli anni a venire e, complice l’inesorabile calo delle nascite, è difficile ipotizzare un cambio di direzione.
Nonostante il calo, la provincia di Lecce è quella con il maggior numero di studenti, dopo, ovviamente, quella di Bari.
La situazione del corpo docenti in provincia di Lecce, invece, è rimasta pressoché invariata, con 8.846 unità, spalmate tra scuola dell’infanzia, scuola primaria e scuola secondaria.
Andando nel dettaglio, gli insegnanti sono così ripartiti: 1.286 per la scuola dell’infanzia, 2.325 per la scuola primaria, 1.833 per la scuola secondaria di primo grado, 3.291 per la scuola secondaria di secondo grado, ai quali si aggiungono i docenti su posti non consolidati ricadenti nell’organico di fatto.

Nel complesso, i docenti in provincia di Bari sono 18.281, in provincia di Foggia 7.990, in provincia di Taranto 6.546 e in provincia di Brindisi 4.525.
Un ulteriore capitolo va aperto per quanto concerne gli insegnanti di sostegno, che non sono passati dall’organico di fatto a quello di diritto. In provincia di Lecce ci sono circa 2.300 posti complessivi di sostegno, 877 dei quali sono in deroga. Anche in merito al personale Ata vi sono molte deroghe, nella provincia sono 651. Ben 140 sono venute fuori a seguito del pensionamento con quota 100.
Infine, resta aperta la questione del potenziamento. Si tratta di una risorsa importante per le scuole, in quanto consente di ampliare l’offerta formativa dei vari istituti. In provincia, sono stati confermati i circa 700 posti dello scorso anno scolastico. Nello specifico sono 14 per la scuola dell’infanzia, 240 per la primaria, 122 per la secondaria di primo grado e 319 per la secondaria di secondo grado, per un totale di 695. In questo caso, il rapporto con Bari viene rispettato, visto che nel barese i posti sono 1.368, circa il doppio rispetto a quelli riservati alla provincia di Lecce. Foggia si attesta a quota 654, Taranto a 504 e Brindisi e 348.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie