Martedì 25 Giugno 2019 | 22:20

NEWS DALLA SEZIONE

In salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
L'emergenza
Xylella, produzione olive in Salento giù del 16%

Xylella, produzione olive in Salento giù del 16%

 
Omicidio
Lecce, raptus nella casa di riposo: 72enne uccide un’anziana

Lecce, raptus nella casa di riposo: 72enne uccide anziana nella stanza da letto

 
L'emergenza
Lecce, caos liste d'attesa: una colonscopia? Nel 2021

Lecce, caos liste d'attesa: una colonscopia? Nel 2021

 
L’operazione dei cc
Mafia a Lecce, sgominato clan emergente: 30 arresti. Indagato anche un sindaco

Lecce, sgominato clan: 30 arresti. Indagato sindaco di Scorrano: «Promise appalti a mafiosi»

 
Nel Salento
Gallipoli, crollo in chiesa, matrimonio dirottato

Gallipoli, crollo in chiesa, matrimonio dirottato

 
Dai Cc
Due rapine a Squinzano e Surbo, preso un 40enne dopo inseguimento

Due rapine a Squinzano e Surbo, preso un 40enne dopo inseguimento

 
La tragedia
Otranto, donna precipita dai bastioni del Castello davanti gli occhi del sindaco

Otranto, donna precipita dai bastioni del Castello sotto gli occhi del sindaco

 
Ipotesi abuso d'ufficio
Nardò, il sindaco Mellone indagato per le lampade votive

Nardò, il sindaco Mellone indagato per le lampade votive

 
Salento
Esplosione in appartamento a Porto Cesareo: due feriti gravi

Esplosione in appartamento a Porto Cesareo: due feriti gravi

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa cerimonia
Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

 
HomeLa richiesta
ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

 
BrindisiL'inseguimento
Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

 
Batdalla guardia costiera
Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

 
LecceIn salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
FoggiaIeri sera
Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

 
PotenzaNel potentino
Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

 

i più letti

La sentenza

Gallipoli, parcheggio stadio a società calcio senza gara: condannato ex sindaco

Con Errico (2 anni e 4 mesi) pene da un anno e 8 mesi anche per 4 ex assessori

Gallipoli, parcheggio stadio a società calcio senza gara: condannato ex sindaco

GALLIPOLI - Ex sindaco ed esponenti della vecchia giunta condannati per il rilascio di alcune concessioni. Abuso d’ufficio e falso le accuse costate all’allora primo cittadino Francesco Errico una condanna a 2 anni 4 mesi. La sua non è l’unica condanna. I giudici della seconda sezione penale (presidente Fabrizio Malagnino) hanno inflitto un anno a Giovanni Fiore, ex assessore con deleghe allo Sport e alle Politiche sociali; 8 mesi all’ex vice sindaco Antonella Greco, con delega al Bilancio; ad Antonio Piteo, già assessore al Commercio e a Felice Stasi, ex assessore al Commercio: questi ultimi condannati per il solo reato di abuso d’ufficio. Per tutti, ad eccezione dell’ex sindaco, è stata concessa la sospensione della pena.

L’indagine, condotta dai carabinieri del Nucleo investigativo, è stata avviata sulla scorta di un esposto presentato da Aldo Petrucci, ex procuratore e consigliere comunale. Le presunte irregolarità si riferivano all’affidamento del parcheggio antistante lo stadio “Antonio Bianco” alla società Asd Gallipoli Football 1909 nel corso dell’estate 2012. Con una delibera, l’ex giunta avrebbe integrato il precedente contratto per la gestione degli impianti realizzati presso lo stadio. L’operazione sarebbe avvenuta “senza avviare alcuna procedura concorsuale, attribuendosi i poteri del consiglio comunale in tema di affidamento di un servizio pubblico (contrariamente a quanto previsto dalle norme vigenti), e senza verificare che il privato avesse i requisiti per gestire tale servizio”.

La società avrebbe così ottenuto “un ingiusto vantaggio”, gestendo un “servizio di parcheggio a pagamento con tariffa oraria di 1,50 euro, senza versare alcun corrispettivo al Comune”. L’ex sindaco è stato condannato per aver autorizzato con un’ordinanza, la titolare di una spiaggia attrezzata all’esercizio di intrattenimento pur non avendo i requisiti previsti dalla legge”. Non solo. Nel dispositivo si condanna si fa riferimento anche a due nomine.
[f.oli.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie