Mercoledì 05 Agosto 2020 | 07:09

NEWS DALLA SEZIONE

IL MISTERO
Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

 
a baia verde
Gallipoli, lettini non distanziati, dipendenti senza mascherine: multe in 2 lidi

Gallipoli, lettini non distanziati, dipendenti senza mascherine: multe in 2 lidi

 
flussi migratori
Otranto, sbarco di famiglia di siriani: è il secondo in poche ore nel Salento

Otranto, sbarco di famiglia di siriani: è il secondo in poche ore nel Salento

 
L'AGGRESSIONE
Nardò, botte per i manifesti elettorali

Nardò, botte per i manifesti elettorali: marito di una candidata in ospedale

 
nel Leccese
Coronavirus, tutti i negativi i tamponi nella Rsa di Campi Salentina

Coronavirus, tutti i negativi i tamponi nella Rsa di Campi Salentina

 
LE INDAGINI

Choc a Gallipoli, turista in ospedale: «Mi hanno stuprata», ma ha vuoti di memoria

 
l'allarme
Coldiretti: da metà giugno 1400 incendi in Salento, a fuoco ulivi malati di Xylella

Coldiretti: da metà giugno 1400 incendi in Salento, a fuoco ulivi malati di Xylella

 
nel leccese
Coronavirus, anziano positivo in Rsa a Campi Salentina: tamponi a tappeto

Coronavirus, anziano positivo in Rsa a Campi Salentina: tamponi a tappeto

 
Il caso
Città del Vaticano, Emanuela Orlandi: a Lecce l'esame di ossa trovate nel Vaticano

Emanuela Orlandi: a Lecce l'esame di ossa trovate nel Vaticano

 

Il Biancorosso

SERIE C

Bari, una panchina per 4: Vivarini in pole position

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa decisione
Roghi nelle campagne di Mola, Colonna: «Droni per scovare i piromani»

Roghi nelle campagne di Mola, Colonna: «Droni per scovare gli incendiari»

 
PotenzaIn Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
TarantoLa richiesta
Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi»

Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi». Aziende lamentano ritardi nei pagamenti

 
MateraLa novità
Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

 
LecceIL MISTERO
Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

 
Batl'operazione
Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, auto fuori strada nella notte: muore 21enne, salvi due amici

Cerignola, auto fuori strada nella notte: muore 21enne, salvi due amici

 
BrindisiVANDALISMO
Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

 

i più letti

Lavoro

Asl Lecce stabilizza i precari: 136 assunti a tempo indeterminato

Delibera adottata ieri mattina, i contratti partono da ottobre prossimo

asl lecce

Stabilizzazioni del personale precario: la Asl ha adottato ieri mattina la delibera che formalizzerà 136 assunzioni a tempo indeterminato. Le unità saranno stabilizzate a partire dal primo ottobre prossimo.
Come già preannunciato nei giorni scorsi, la direzione strategica della Azienda sanitaria locale di Lecce ha adottato la delibera che struttura la procedura di stabilizzazione del personale precario del comparto sanità, tecnico e professionale. Il personale in questione, a seguito di una verifica, è risultato essere in possesso dei requisiti previsti dall’art. 20 commi 1 e 11 del decreto legislativo n.75/2017 (decreto Madia).
I nuovi contratti a tempo pieno ed indeterminato comprendono 126 unità di personale tecnico professionale del comparto sanità e 10 dirigenti sanitari e tecnici stabilizzati. In dettaglio: 86 operatori socio sanitari, 11 infermieri pediatrici, 10 tecnici di radiologia medica, 4 tecnici della riabilitazione psichiatrica, 4 tecnici di laboratorio, 6 tecnici della prevenzione sui luoghi di lavoro, 2 dietiste, 2 ostetriche, 1 tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, a cui vanno aggiunti 6 dirigenti medici, 2 biologi, 1 fisico e 1 farmacista.
Con questo percorso di stabilizzazione -si legge nella nota inviata dalla direzione generale della Asl di Lecce- si «segna una tappa importante per il concreto superamento del precariato e la valorizzazione dell’esperienza umana e del bagaglio professionale di una consistente fascia di personale che era e resta un patrimonio a disposizione dell’azienda e dei cittadini, per il miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia dei servizi sanitari».
Le assunzioni, conseguenza della procedura speciale di reclutamento effettuate con questo provvedimento, -si legge intanto nella delibera - «comporteranno una riduzione degli incarichi a tempo determinato conferiti a temporanea copertura dei suddetti posti e, conseguentemente, una riduzione della spesa per il personale a tempo determinato, nell’ottica di un progressivo allineamento al limite percentuale».
Nella stessa delibera si legge inoltre che la spesa per il personale precario in servizio presso la Azienda sanitaria locale alla data del 31/12/2017 è comunque «già consolidata nel bilancio aziendale».
Come certamente si ricorderà, resta escluso da questa stabilizzazione il personale infermieristico, che è in attesa della prossima conclusione del contenzioso incardinato davanti al Consiglio di Stato.
A tal proposito Francesco Perrone, segretario territoriale FSI USAE Lecce, spera che il Consiglio di Stato possa pronunciarsi in tempo e, dal primo ottobre prossimo, si possa giungere anche per gli infermieri alla stabilizzazione. Un contratto, dichiara Perrone, che alcuni infermieri attendono anche da otto anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie