Martedì 21 Gennaio 2020 | 03:47

NEWS DALLA SEZIONE

Giustizia svenduta
Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

 
Lotta per la sopravvivenza
Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

 
Il caso
Taviano, lui muore in casa: la moglie malata, bloccata a letto, resta sola per ore

Taviano, anziano muore in casa per malore: la moglie, allettata, resta sola per ore

 
Giustizia
Lecce, distretto Corte d'Appello: in arrivo 12 magistrati

Lecce, distretto Corte d'Appello: in arrivo 12 magistrati

 
«Ghost Wine»
Lecce, sequestrati 10 milioni di litri di vino di scarsa qualità spacciato come eccellente

Lecce, sequestrati 10 milioni di litri di vino di scarsa qualità spacciato come eccellente

 
nel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Moria di tartarughe
Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

 
I controlli
Lecce, ispezione dei Nas in struttura per anziani: 11 denunciati

Lecce, anziani picchiati e maltrattati: 11 denunce in residenza socio-sanitaria

 
nel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
L'iniziativa
Lecce, il teatro pubblico pugliese e la Gazzetta insieme per la cultura

Lecce, il teatro pubblico pugliese e la Gazzetta insieme per la cultura

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceGiustizia svenduta
Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

 
BariIl concorso
Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate riciclate in un anno

Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate da riciclare in un anno

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 
TarantoIl processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 
MateraLa consegna
Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Lavoro

Asl Lecce stabilizza i precari: 136 assunti a tempo indeterminato

Delibera adottata ieri mattina, i contratti partono da ottobre prossimo

asl lecce

Stabilizzazioni del personale precario: la Asl ha adottato ieri mattina la delibera che formalizzerà 136 assunzioni a tempo indeterminato. Le unità saranno stabilizzate a partire dal primo ottobre prossimo.
Come già preannunciato nei giorni scorsi, la direzione strategica della Azienda sanitaria locale di Lecce ha adottato la delibera che struttura la procedura di stabilizzazione del personale precario del comparto sanità, tecnico e professionale. Il personale in questione, a seguito di una verifica, è risultato essere in possesso dei requisiti previsti dall’art. 20 commi 1 e 11 del decreto legislativo n.75/2017 (decreto Madia).
I nuovi contratti a tempo pieno ed indeterminato comprendono 126 unità di personale tecnico professionale del comparto sanità e 10 dirigenti sanitari e tecnici stabilizzati. In dettaglio: 86 operatori socio sanitari, 11 infermieri pediatrici, 10 tecnici di radiologia medica, 4 tecnici della riabilitazione psichiatrica, 4 tecnici di laboratorio, 6 tecnici della prevenzione sui luoghi di lavoro, 2 dietiste, 2 ostetriche, 1 tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, a cui vanno aggiunti 6 dirigenti medici, 2 biologi, 1 fisico e 1 farmacista.
Con questo percorso di stabilizzazione -si legge nella nota inviata dalla direzione generale della Asl di Lecce- si «segna una tappa importante per il concreto superamento del precariato e la valorizzazione dell’esperienza umana e del bagaglio professionale di una consistente fascia di personale che era e resta un patrimonio a disposizione dell’azienda e dei cittadini, per il miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia dei servizi sanitari».
Le assunzioni, conseguenza della procedura speciale di reclutamento effettuate con questo provvedimento, -si legge intanto nella delibera - «comporteranno una riduzione degli incarichi a tempo determinato conferiti a temporanea copertura dei suddetti posti e, conseguentemente, una riduzione della spesa per il personale a tempo determinato, nell’ottica di un progressivo allineamento al limite percentuale».
Nella stessa delibera si legge inoltre che la spesa per il personale precario in servizio presso la Azienda sanitaria locale alla data del 31/12/2017 è comunque «già consolidata nel bilancio aziendale».
Come certamente si ricorderà, resta escluso da questa stabilizzazione il personale infermieristico, che è in attesa della prossima conclusione del contenzioso incardinato davanti al Consiglio di Stato.
A tal proposito Francesco Perrone, segretario territoriale FSI USAE Lecce, spera che il Consiglio di Stato possa pronunciarsi in tempo e, dal primo ottobre prossimo, si possa giungere anche per gli infermieri alla stabilizzazione. Un contratto, dichiara Perrone, che alcuni infermieri attendono anche da otto anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie