Lunedì 14 Giugno 2021 | 10:10

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

Serie C

Il presidente del Bari Luigi  De Laurentiis

De Laurentiis punta tutto sul Bari: "Inizia una guerra, voglio uomini veri"

Il presidente biancorosso su Radiobari: "Sceglierò io il nuovo ds: ci sono tre candidati"

Pronto a tutto. Carico, forse come mai in passato. Luigi De Laurentiis vuole credere fermamente nei playoff: la porta "di servizio" attraverso cui il suo Bari può prendersi i playoff. Lo dichiara senza giri di parole nel suo intervento mattutino su Radiobari. Usando termini forti e aprendo anche una porta sul futuro. "Ho parlato con i calciatori prima dell'ultima partita: ho detto loro che da ora siamo in guerra", le parole del presidente biancorosso. "Parlo ogni giorno con Auteri, gli trasmetto forze ed energia, ma la verità è che lui è già gasato al massimo. Dico seriamente che siamo in guerra: adesso inizia un altro campionato che per noi deve durare nove partite nelle quali voglio vedere uomini veri. Il campionato non è andato secondo le aspettative: abbiamo reso meno di quanto volessimo, a volte entrano in gioco altri fattori, ma adesso le scuse sono terminate. il gruppo è solido è motivato: in alcuni momenti non è stato semplice anche per loro, hanno cambiato due allenatori, si sono dovuti adattare a diversi moduli di gioco, hanno faticato a trovare la quadratura. Ma ora entra in gioco un'opportunità che può rappresentare una svolta anche nelle loro carriere. Dobbiamo andarci a prendere la serie B: voglio undici leoni pronti a dare tutto in battaglia, a graffiare e mordere: dal primo all'ultimo impegno. L'obiettivo è sempre lì: nessuno ce lo ha tolto".

Nel frattempo, però, c'è da costruire pure il futuro: tra la ricerca del direttore sportivo, il discorso legato alle multiproprietà e un'inaspettata esclusione dalla Coppa Italia. "Cerco un dirigente pronto ad avviare con noi un grande progetto", afferma De Laurentiis. "Al momento ci sono tre candidati: non appena scioglierò le riserve, lo comunicherò. Ricostruire il gruppo di lavoro è la mia priorità per andare avanti sempre meglio: il discorso sulla multiproprietà sarà affrontato step by step. Mi dispiace molto la scelta di escludere le squadre di C dalla Coppa Italia. Sono molto deluso, non me l'aspettavo".

Infine un messaggio ai tifosi: "Sogno di disputare i playoff con il nostro pubblico: basterebbero anche mille tifosi perchè ci darebbero la forza di 10mila. Abbiamo sofferto più di tante altre squadre la mancanza della nostra gente che avrebbe fatto la differenza sul paino delle motivazioni e della passione. Ma anche a distanza chiedo a tutti di starci vicino, di darci attenzione in tutti i modi possibili. Arriverà il momento in cui potrò di nuovo avvertire dal vivo il loro calore. Nel frattempo, ho ricevuto un regalo: un corno d'argento con fili biancorossi. Lo terrò sempre con me...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Il Bari va in pressing su Mignani: l'ex Modena scelto da Polito

Il Bari va in pressing su Mignani: l'ex Modena scelto d...

 
Bari, De Laurentiis: «Polito è qui per vincere»

Bari, De Laurentiis: «Polito è qui per vincere»

 
Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

 
È un Bari ancora da lavori in corso. Polito in dirittura d'arrivo

È un Bari ancora da lavori in corso. Polito in dirittur...

 
Polito si «prende» il Bari. Brosco il primo colpo?

Polito si «prende» il Bari. Brosco il primo colpo?

 
Il Bari e una panchina che scotta spuntano le idee Gallo e Scienza

Il Bari e una panchina che scotta spuntano le idee Gall...

 
Bari, Regalia: «Evitare fretta e decisioni di pancia»

Bari, Regalia: «Evitare fretta e decisioni di pancia»

 
Bari calcio, la prossima settimana sarà ufficializzato il ds

Bari calcio, la prossima settimana sarà ufficializzato ...