Lunedì 14 Ottobre 2019 | 10:19

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

CALCIO MERCATO

Bari, riflettori accesi su Folorunshoma il sogno proibito si chiama Brugman

Folorunsho

Bari, riflettori accesi su Folorunsho, ma il sogno proibito si chiama Brugman

Si punta a costruire un centrocampo di qualità, tecnica e personalità

Qualità, tecnica, personalità. Sono tutte le doti che dovrà reperire il centrocampo del Bari. Un reparto che andrà in gran parte costruito se i biancorossi vorranno disputare una serie C da protagonisti. Si riparte dall’agonismo, dalla corsa e dalla duttilità di Zaccaria Hamlili: il 28enne italo-marocchino possiede tutti i mezzi per confermarsi una pedina preziosa anche nella categoria superiore, dopo essere stato un pilastro in serie D. La sua capacità di interpretare indifferentemente i panni di mezzala e quelli di centrale puro gli garantiranno di disputare un gran numero di match anche nella prossima stagione. Resterà pure Francesco Bolzoni: il curriculum di prestigio e la fisicità da atleta di ben altri palcoscenici faranno certamente comodo. In ritiro si presenterà anche Andrea Feola: il 27enne sardo vanta una vasta esperienza in Lega Pro che ha battuto con le maglie di Arezzo ed Olbia. Per dinamismo ed ecletticità potrebbe essere utile al progetto di Giovanni Cornacchini, ma resta da capire come Feola emergerà da un torneo a lungo vissuto ai margini, nonché contraddistinto da un fastidioso infortunio alla spalla. Nel suo caso, il ritiro di Bedollo sarà una dirimente fondamentale per il futuro. Occorrono, però, quantomeno tre-quattro innesti di spessore. Il più vicino alla firma è Francesco Corapi, in arrivo dal Trapani: 33 anni, dotato di ottima tecnica e visione di gioco, non è, tuttavia, il regista classico. Spesso in carriera ha occupato la posizione di trequartista, nell’ultima stagione è stato sovente utilizzato come mezzala dalle propensioni offensive. La mansione di play davanti alla difesa, insomma, è assimilabile alle sue peculiarità, ma non è la sua principale inclinazione. Da mezzala, invece, potrebbe offrire svariate soluzioni a Cornacchini. L’organizzatore di gioco, quindi, è una delle priorità del mercato barese. Gaston Brugman, 26enne uruguayano in forza al Pescara, è un sogno contemplato, ma difficile da realizzare, considerando che sul sudamericano sono piombate Benevento, Parma e gli spagnoli dell’Eibar. Il Benevento, però, non dovrebbe riscattare dal Bologna Lorenzo Crisetig, 26enne di indubbio talento, ma bisognoso di un rilancio in grande stile. La serie C è una prospettiva che potrebbe stargli stretta, sebbene l’idea di diventare il faro del Bari potrebbe indurlo in tentazione. Tra le mezzali, sono state chieste informazioni su Manuel Scavone, reduce dalla promozione in A ottenuta con il Lecce, ma destinato a rientrare nel Parma. 32 anni, ha già giocato a Bari nel 2011-12: un dialogo era stato impostato, ma al momento sembrano in vantaggio Spezia e Frosinone. Con il Francavilla, invece, è cominciata una trattativa per Michael Folorunsho, 21enne italo-senegalese che sa disimpegnarsi da centrale puro o da mezzala: come stile, somiglia un po’ al milanista Franck Kessie. Per ora manca l’intesa tra domanda e offerta (la Virtus è intenzionata a capitalizzare dal suo gioiello), ma il discorso resta in evoluzione. La prossima settimana, comunque, porterà di certo novità, dato l’avvio dei tesseramenti: oltre la caccia ai centrocampisti, saranno ufficializzati gli ingaggi del portiere Frattali (dal Parma), nonchè degli esterni Kupisz (dall’Ascoli) e Bifulco (dal Napoli). La Lega di serie C, infine, ha ufficializzato le date della prossima stagione: il campionato comincerà il 25 agosto, preceduto dalla Coppa Italia di categoria che vivrà la prima fase il 4, l’11 ed il 18 agosto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamlili

Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamli...

 
Bari calcio, Vivarini: «Con Ternana testeremo nostra crescita»

Bari calcio, Vivarini: «Con Ternana testeremo nostra cr...

 
Antenucci e una partita speciale: «Incrocio fra passato e presente»

Antenucci e una partita speciale: «Incrocio fra passato...

 
Bari-Ternana, una lunga storia di ex

Bari-Ternana, una lunga storia di ex

 
Bari, parla l'ex Defendi: «Profumo di B al San Nicola»

Bari, parla l'ex Defendi: «Profumo di B al San Nicola»

 
Bari calcio, Sabbione: «Gol da centrocampo? Un tiro fortunato»

Bari calcio, Sabbione: «Gol da centrocampo? Un tiro for...

 
Bari, Vivarini ha i piedi per terra: «Tutto bene, ma si può fare di più»

Bari, Vivarini ha i piedi per terra: «Tutto bene, ma si...

 
Bari, prima vittoria al San Nicola: batte 4-0 la Cavese

Bari, prima vittoria al San Nicola: batte 4-0 la Cavese...