Martedì 18 Giugno 2019 | 17:12

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

L'ANALISI

Bari, la grande passione biancorossauna media di 10mila tifosi a partita

Bari, la grande passione biancorossa
una media di 10mila tifosi a partita

Gli spettatori sugli spalti meglio dell'Empoli che gioca in serie A

Un finale di campionato con il «San Nicola» delle grandi occasioni. Se lo augura il presidente Luigi De Laurentiis che proprio sull’amore della tifoseria verso la squadra intende costruire le fondamenta del progetto Bari. Il traguardo della promozione in serie C è ormai ad un passo: la nuova proprietà, in occasione delle ultime cinque gare interne (a cominciare dal match di domani contro l’Acireale), ha varato due iniziative riservate ad abbonati e possessori delle fan card per acquistare a prezzi scontati un mini abbonamento (tale promozione è valida soltanto fino ad oggi) oppure i singoli tagliandi delle gare. Un modo per stringersi ancor di più in un abbraccio e celebrare il primo gradino di una scalata che ci si augura tanto rapida, quanto irresistibile. D’altra parte, il popolo barese ha tentato di onorare fino in fondo la sua parte. Un importante zoccolo duro di sostenitori ha rappresentato una presenza costante. I dati confermano l’enorme miniera di passione che risiede a Bari: in dodici gare di campionato, il totale degli spettatori ammonta a ben 117.518 persone, alla media di 9.793 presenze a partita. Basti pensare che in serie B, soltanto Benevento, Lecce, Foggia e Verona vantano numeri migliori, ma appena di un’incollatura rispetto al capoluogo pugliese. Persino in A, la realtà barese precede l’Empoli e non si discosta molto da Chievo, Sassuolo, Spal, Parma, Cagliari e Frosinone. Fatte le debite promozioni, la media di 30mila spettatori registrata a Napoli (l’altra squadra della famiglia De Laurentiis), con la squadra seconda in classifica ed impegnata in Europa (prima in Champions, poi in Europa League) sarebbe probabilmente doppiata se il Bari potesse disputare stabilmente il massimo torneo.

Al momento, il primo incontro interno dell’attuale campionato di serie D segna il record di presenze stagionale: Bari-Sancataldese ha registrato 11.272 presenze. Le sfide contro Roccella, Nocerina, Turris e Locri si sono puntualmente attestate oltre i 10mila spettatori, le altre gare appena sotto: l’infrasettimanale contro il Troina dello scorso 12 dicembre, invece, è il match meno seguito dal vivo, con 8.850 presenze. In realtà, la partita con la minore affluenza in assoluto è quella con il Bitonto, valida per la coppa Italia di serie D, che ha registrato 3.419 spettatori. Notevolissimo, inoltre, il numero di abbonati: le 7.680 tessere sottoscritte rappresenterebbero il record assoluto anche nell’attuale serie B ed in A batterebbero Sassuolo ed Empoli. Per queste ultime gare, quindi, l’obiettivo sarà innanzitutto stabilire un nuovo record di affluenza: un obiettivo raggiungibile forse già da domani, poiché ben 1.800 richieste di coupon (tra mini abbonamenti e biglietti singoli) sono giunte in merito all’iniziativa «Gran Finale». Il secondo step potrebbe essere l’auspicio di festeggiare la matematica promozione in una cornice composta da almeno 20mila spettatori. Un traguardo certo non utopistico. In vista della sfida all’Acireale, intanto, sono arruolabili sia Floriano (ha superato un lieve problema di gastroenterite), sia Brienza (recuperato dalla lombalgia, sarà almeno in panchina). Out, invece, gli infotunati Liguori e Feola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze d...

 
In Trentino Bari-Fiorentina?Il club viola lanciano l'idea

In Trentino Bari-Fiorentina? Il club viola lancia l'ide...

 
Bari, a Mattera e Feola difficile rinnovo del contratto

Bari, a Mattera e Feola difficile rinnovo del contratto

 
Il Monopoli sulle tracce di Barretoriparte dalla Puglia l'avventura ?

Il Monopoli sulle tracce di Barreto, riparte dalla Pugl...

 
Kupsiz, Kresic, Letizia e Corapiil Bari definisci i primi acquisti

Kupsiz, Kresic, Letizia e Corapi: il Bari definisce i p...

 
L'asse Napoli-Parma-Barirappresenta una sinergia?

L'asse Napoli-Parma-Bari rappresenta una sinergia?

 
Una voce rimbalza da Catania"Il Bari è interessato a Pisseri"

Una voce rimbalza da Catania: "Il Bari è interessato a ...

 
Scavone ritornerà al Bari?Si tratta il centrocampista

Scavone ritornerà al Bari? Si tratta per il centrocampi...