Giovedì 18 Aprile 2019 | 22:56

NEWS DALLA SEZIONE

La curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
Arte
Bari, inaugurata opera di Tremlett «Wall Surface», dedicata a gallerista Marilena Bonomo

Bari, inaugurata opera di Tremlett «Wall Surface», dedicata a gallerista Marilena Bonomo

 
Le dichiarazioni
Ex Ilva, sindaco Taranto: «Esterrefatto da clima di semplificazione, come se problemi fossero risolti»

Ex Ilva, sindaco Taranto: «Esterrefatto da clima di semplificazione, come se problemi fossero risolti»

 
Il progetto
Aqp, sì al risanamento di 94 reti idriche comunali

Aqp, sì al risanamento di 94 reti idriche comunali

 
Nel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
Lega pro
Troina - Bari: la diretta della partita

Il Bari batte il Troina e vola in Serie C, De Laurentiis e Cornacchini: «Promozione meritata». Rivedi la diretta

 
Nel Potentino
Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

 
Nel Leccese
Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

 
La protesta
Sindacati: «Ipermercati chiusi durante le feste o scioperiamo»

Sindacati: «Ipermercati chiusi durante le feste o scioperiamo»

 
Pugni e schiaffi
Detenuto georgiano manda in ospedale 4 agenti in carceri Foggia e Bari

Detenuto georgiano manda in ospedale 4 agenti in carceri Foggia e Bari

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso le europee
«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

Lollobrigida:«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

 
PotenzaLa curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

incidente tra auto

Trani, gravissimo tamponamento
tre persone morte carbonizzate
Arrestato un autista: era ubriaco

incidente a Trani

foto Calvaresi

TRANI - Due donne e un uomo sono morti la notte scorsa in un incidente stradale avvenuto sulla statale 16 bis, tra le uscite di Trani e Boccadoro, ad una quarantina di chilometri a nord di Bari. Secondo i primi rilievi sembra che le vittime viaggiassero a bordo di una Toyota Aygo tamponata violentemente da una Fiat Stilo con a bordo due uomini di origine albanese ricoverati in ospedale. La Toyota è finita fuori strada ed ha preso fuoco.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Barletta e le forze dell’ordine.

Dopo i primi controlli il conducente 22enne albanese della Fiat Stilo che la notte scorsa, alla periferia di Trani, ha tamponato una Toyota Aygo è stato arrestato, anche perché ubriaco. L’arrestato è accusato di omicidio stradale ed è ricoverato in ospedale per le ferite riportate nell’impatto. Nella Fiat Stilo si trovava un connazionale dell’albanese arrestato, anch’egli rimasto ferito.

LE TRE VITTIME - Le tre vittime dell’incidente stradale sono Angela Maddalena, di 54 anni, la cittadina ucraina Svitlana Kovalova e Antonio Montrone, di 57, tutti residenti a Bisceglie.
I loro corpi sono rimasti carbonizzati dopo che la Toyota Aygo sulla quale i tre viaggiavano è stata tamponata ad alta velocità dalla Fiat Stilo condotta dall’albanese residente in Puglia, Alensio Serjani, che è stato arrestato per omicidio stradale plurimo. Serjani aveva un tasso alcolemico superiore al limite consentito. 

IL SINDACO DI BARLETTA: SIAMO SGOMENTI - «È stato un Ferragosto macchiato dal sangue, purtroppo. Il tragico incidente avvenuto nella notte sulla statale 16 bis a Trani, subito dopo lo svincolo per Boccadoro, che ha causato tre vittime, ci lascia sgomenti non solo per il drammatico bilancio ma anche per le dinamiche che, se possibile, rendono ancor più brutale l’accaduto». Così il sindaco di Barletta, Pasquale Cascella, commenta quanto accaduto.
«Sarà la magistratura a fare luce sulla terribile vicenda, intanto, non può che essere unanime la vicinanza e il cordoglio alla comunità di Bisceglie - conclude il sindaco - per una sciagura che deve far leva sulle coscienze collettive e indurre a riflettere ritrovandoci solidalmente uniti». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400