Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 03:14

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente a Japigia
Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

 
La terra trema
Terremoto in Albania, scossa di magnitudo 5.0 a Durazzo: avvertita anche in Puglia

Terremoto in Albania, scossa di magnitudo 5.0 a Durazzo: avvertita anche in Puglia

 
Serie A
Lecce calcio, Riccardi prolunga fino a giugno 2022

Lecce calcio, Riccardi prolunga fino a giugno 2022

 
La decisione
Puglia, approvata in Consiglio regionale nuova legge per tutela animali

Puglia, approvata in Consiglio regionale nuova legge per tutela animali. Veterinario gratis per chi adotta

 
Serie C
Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

 
Il caso
Taranto, frantumavano la costa per prendere i datteri di mare: 49 indagati

Taranto, frantumavano la costa per prendere i datteri di mare: 49 indagati

 
Il caso
Bari, inchiesta palazzina della 'morte' a Japigia, indagato l'ex sindaco Francesco De Lucia

Bari, inchiesta palazzina della 'morte' a Japigia: indagato l'ex sindaco De Lucia.
La replica: «Colpe altrove»

 
Processo Pandora
Mafia a Bari, 90 condanne ai clan Diomede, Mercante e Capriati. La sentenza

Mafia ultimi 15 anni a Bari, 90 condanne ai clan Diomede, Mercante e Capriati.
Risarcito il Comune. La sentenza

 
La vertenza
Arif, stop sciopero, ma è guerra tra sindacati. Csa: stabilizzare tutti i lavoratori non pochi «privilegiati»

Arif, stop sciopero, ma è guerra tra sindacati. Csa: stabilizzare tutti i lavoratori non pochi «privilegiati»

 
Il caso
Manduria, anziano pestato a morte: messa alla prova per altri 11 minori

Manduria, anziano pestato a morte: messa alla prova per altri 11 minori

 
Il processo
Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'incidente a Japigia
Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

 
FoggiaIl caso
Attentati a Foggia, sequestrate 6 bombe carta e munizioni: arrestata intera famiglia

Attentati a Foggia, sequestrate 6 bombe carta e munizioni: arrestata intera famiglia

 
BatIl processo
Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

 
PotenzaIl caso
Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 
BrindisiOperazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 

i più letti

incastrato da telecamere

Rapinò un compro oro
arrestato a Brindisi

arresto manette

BRINDISI - Filmato mentre compiva una rapina ad un negozio di 'Compro oro' a Brindisi, scaraventando a terra un’impiegata, è stato identificato anche perché venti giorni dopo era stato arrestato in flagranza con un complice per aver assaltato una tabaccheria. Su ordinanza di custodia cautelare i carabinieri hanno dunque arrestato il brindisino Antonio Mangiulli, 27 anni. Nel video della rapina al 'Compro oro' si notano due persone armate che costringono una impiegata del negozio a consegnare l’incasso.
I rapinatori, una volta fatta irruzione nel locale, hanno sfondano a calci la porta in alluminio che divide l’area per il pubblico da quella per la custodia del denaro e dei preziosi, scaraventando a terra l’impiegata e, puntandogli sempre l’arma contro, appropriandosi della somma di 4.000 euro. Inizialmente l''immediata visione dei filmati non aveva consentito l’ identificazione dei responsabili della rapina. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie