Sabato 21 Settembre 2019 | 06:44

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Lecce Napoli, attesa per il match: ecco le probabili formazioni

Lecce Napoli, attesa per il match: ecco le probabili formazioni

 
Il rapporto sanità
Umanizzazione ospedali, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

Umanizzazione cure, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

 
Finanziato dal Miur
Sanità, il robot «Mario» in corsia a Casa Sollievo: progetto di Exprivia

Sanità, la robotica in corsia e a casa: progetto di Exprivia

 
Le previsioni
Puglia, torna il sereno per il week end, ma da lunedì serve l'ombrello

Puglia, torna il sereno per il week end, ma da lunedì serve l'ombrello

 
Denunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 
Nel Brindisino
Falchi, gufi, gabbiani e volpi: liberati 60 esemplari a Torre Guaceto

Falchi, gufi, gabbiani e volpi: liberati 60 esemplari a Torre Guaceto

 
Il Riesame
Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

 
Operazione Ps e vigili
Ceglie Messapica, casa-fortezza protetta da telecamere: preso pusher

Ceglie Messapica, casa-fortezza protetta da telecamere: preso pusher

 
Scuola
Brindisi, troppe assenze: bocciata dai prof, riammessa dai giudici

Brindisi, troppe assenze: bocciata dai prof, riammessa dai giudici

 
Cosimo Stano
Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

 
La cantante
Emma, costretta a fermarsi per motivi di salute: «Succede e basta»

Emma, costretta a fermarsi per motivi di salute: «Succede e basta»

 

Il Biancorosso

Il match di domenica
Bari, Schiavone out per derby con Francavilla

Bari, Schiavone out per derby con Francavilla

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl rapporto sanità
Umanizzazione ospedali, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

Umanizzazione cure, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

 
PotenzaLe assunzioni
Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

 
FoggiaFinanziato dal Miur
Sanità, il robot «Mario» in corsia a Casa Sollievo: progetto di Exprivia

Sanità, la robotica in corsia e a casa: progetto di Exprivia

 
LecceUN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 
MateraL'iniziativa
Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

 
TarantoIl Riesame
Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

 
BatL'inchiesta
Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzina

Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzine

 

i più letti

a taurisano

«Scarlino licenzia 59 lavoratori»
Il sindacato alza le barricate

industria Scarlino, sciopero

TAURISANO - «Annunciati 59 licenziamenti su un totale di 92 dipendenti». La Flai Cgil sul piede di guerra per la drastica procedura di riduzione del personale, ben due terzi della forza lavoro, che il salumificio Scarlino di Taurisano avrebbe intenzione di avviare nel prossimo periodo.
Domani pomeriggio, nella sede di Confindustria Lecce, si svolgerà un incontro per discutere della vertenza cui parteciperà una delegazione di lavoratori.
Il sindacato ricorda che l’11 ottobre l’amministratore unico aveva assicurato che il personale in esubero non avrebbe superato il 50 per cento della forza lavoro e che a breve sarebbe stata riattivata la produzione di wurstel, che oggi si svolge in Polonia.

«Più volte - aggiunge il segretario Flai Antonio Gagliardi - la dirigenza aziendale si è dichiarata esplicitamente convinta, riconoscendo una responsabilità sociale imprenditoriale, sulla necessità di riportare l’attività produttiva nel sito salentino, nonché nel favorire la ricollocazione di eventuale personale in esubero presso la costituenda società che risulta in procinto di avviare la produzione di prosciutto cotto». Inoltre, La produzione dei prosciutti cotti «è stata spesso presentata tra le attività in via di implementazione della stessa “Salumificio Scarlino Srl”». «Vorremmo comprendere attraverso quale procedura tutto ciò viene strutturato e che fine abbia fatto l’ipotesi di ricollocare l’esubero dichiarato, anche se in parte, proprio attraverso il coinvolgimento della produzione dei “cotti”».

Invece, continua il sindacato, oggi si vuole procedere al licenziamento di 59 dipendenti. Per Gagliardi, è in atto «un tentativo maldestro di celare che la sede di Taurisano persegue esclusivamente l’obiettivo di gestire lo stoccaggio e la commercializzazione del prodotto che giunge dalla Polonia. Ne è prova evidente il fatto che su 24 impiegati, solo sei vengono individuati in esubero».
«Buona parte della produzione realizzata in Polonia - chiude il sindacato - può essere ripristinata presso il sito di Ugento-Taurisano. Non comprendiamo le insistenti giustificazioni, che appaiono come un alibi, legate al sequestro della linea di produzione coinvolta nel gravissimo incidente del 31 agosto 2013. Non è più accettabile, a distanza di anni, riproporre tale giustificazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie