Mercoledì 18 Settembre 2019 | 00:35

NEWS DALLA SEZIONE

Dai Cc
Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

 
La Consulta
Bari, usura: province Sud Italia sono più esposte a rischio

Bari, usura: province Sud Italia sono più esposte a rischio

 
Polis-Deloitte
toghe, avvocati

Bari, Finanza e diritto penale: alleanza tra studi legali barese e milanese

 
Diritti negati
Bari, negato accesso a studentessa disabile: «Niente stanza in fitto»

Bari, negato accesso a studentessa disabile: «Niente stanza in fitto»

 
In centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
Serie D
Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

 
Arrestato
Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

 
Ambiente

Polignano, in stallo il progetto del resort a Costa Ripagnola

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Nella notte
Foggia, danneggiata auto assessore: terza intimidazione al Comune

Foggia, danneggiata auto assessore: terza intimidazione, disposta tutela

 
Verso il 2020
Regionali, Emiliano: niente primarie, la candidatura tocca a me

Regionali, Emiliano: niente primarie, la candidatura tocca a me

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiDai Cc
Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

 
BatIl personaggio
Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

 
Foggia
Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 
MateraSasso Caveoso
Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

 
BariPolis-Deloitte
toghe, avvocati

Bari, Finanza e diritto penale: alleanza tra studi legali barese e milanese

 
PotenzaA Sant'Arcangelo
Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

 
TarantoIn centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
LecceIl duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 

i più letti

trani

Nuovo polo museale
«Riferimento culturale»

Per il sottosegretario si tratta di «un nuovo esempio di sinergia virtuosa tra pubblico e privato che regala a Trani un vero contenitore culturale»

museo Trani

TRANI - «Il nuovo Polo museale di Trani è una struttura polifunzionale completamente ristrutturata in grado di rappresentare un punto di riferimento culturale per la città e tutta la regione». Lo ha detto il sottosegretario ai Beni culturali e al Turismo Antimo Cesaro, che oggi è intervenuto all’inaugurazione del Polo museale di Trani ospitato tra Palazzo Lodispoto e la Sinagoga Scolagrande.

«Particolarmente interessante al suo interno il museo della macchina per scrivere - ha aggiunto il sottosegretario - che ripercorre la storia, dalle origini fino ad oggi, di uno strumento fondamentale per la diffusione mondiale della cultura e che, grazie alla Olivetti a cui è dedicata una sezione, ha permesso al nostro Paese di diffondere tecnologie e design emblemi del made in Italy di successo».

Antimo ha sottolineato che «grande merito» per la realizzazione del Polo museale va alla Fondazione Seca «che ha finanziato i lavori di risistemazione e musealizzazione dei due edifici coinvolti, trovando al tempo stesso nell’amministrazione cittadina e nella diocesi locale interlocutori attenti e collaborativi». Per il sottosegretario si tratta di «un nuovo esempio di sinergia virtuosa tra pubblico e privato che regala a Trani un vero contenitore culturale dotato anche di spazi ricreativi, di incontro e di riflessione religiosa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie