Domenica 21 Aprile 2019 | 02:42

NEWS DALLA SEZIONE

A taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
L'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
La vicenda
Diffamò Vendola: Vittorio Sgarbi condannato da Cassazione

Diffamò Vendola: Vittorio Sgarbi condannato da Cassazione

 
In città
Bari: grosso nido d'api in via Salvemini, zona messa in sicurezza

Bari: grosso nido d'api in via Salvemini, zona messa in sicurezza

 
Il caso
Bari, chiude la gioielleria Trizio Caiati in via Sparano: addio a un altro negozio storico

Bari, chiude la gioielleria Trizio Caiati in via Sparano: addio a un altro negozio storico

 
Serie B
Lecce, stai in guardia: il Perugia ha mille risorse

Lecce, stai in guardia: il Perugia ha mille risorse

 
Nel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
Lo scontro
Incidente stradale sulla Terlizzi - Molfetta: muore una ragazza

Incidente sulla Terlizzi-Molfetta, auto si ribalta: muore una ragazza

 
Le festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
La storia a lieto fine
Dall'Argentina al trullo di Locorotondo: anziano migrante ritrova le sue radici

Dall'Argentina al trullo di Locorotondo: anziano migrante ritrova le sue radici

 
Il caso
Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
BrindisiL'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
LecceNel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 

trani

Nuovo polo museale
«Riferimento culturale»

Per il sottosegretario si tratta di «un nuovo esempio di sinergia virtuosa tra pubblico e privato che regala a Trani un vero contenitore culturale»

museo Trani

TRANI - «Il nuovo Polo museale di Trani è una struttura polifunzionale completamente ristrutturata in grado di rappresentare un punto di riferimento culturale per la città e tutta la regione». Lo ha detto il sottosegretario ai Beni culturali e al Turismo Antimo Cesaro, che oggi è intervenuto all’inaugurazione del Polo museale di Trani ospitato tra Palazzo Lodispoto e la Sinagoga Scolagrande.

«Particolarmente interessante al suo interno il museo della macchina per scrivere - ha aggiunto il sottosegretario - che ripercorre la storia, dalle origini fino ad oggi, di uno strumento fondamentale per la diffusione mondiale della cultura e che, grazie alla Olivetti a cui è dedicata una sezione, ha permesso al nostro Paese di diffondere tecnologie e design emblemi del made in Italy di successo».

Antimo ha sottolineato che «grande merito» per la realizzazione del Polo museale va alla Fondazione Seca «che ha finanziato i lavori di risistemazione e musealizzazione dei due edifici coinvolti, trovando al tempo stesso nell’amministrazione cittadina e nella diocesi locale interlocutori attenti e collaborativi». Per il sottosegretario si tratta di «un nuovo esempio di sinergia virtuosa tra pubblico e privato che regala a Trani un vero contenitore culturale dotato anche di spazi ricreativi, di incontro e di riflessione religiosa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400