Venerdì 17 Settembre 2021 | 03:24

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Il virus

Variante inglese Covid, focolaio sospetto in Salento: 10 contagi dopo rientro giovane

Dieci persone rapidamente positive al Covid, ora al via la verifica con il test

Coronavirus, isolato un secondo caso della «variante inglese» in Puglia

LECCE - Sta destando preoccupazione in Salento il caso di un giovane professionista di Carmiano (Lecce) sospettato di aver contratto la cosiddetta variante inglese del Covid, manifestando sintomi pochi giorni dopo essere rientrato da Londra il 19 dicembre scorso. A quanto si è appreso, il 28enne salentino lavora nel Regno Unito in ambito sanitario e si sarebbe sottoposto a tampone nei giorni antecedenti la partenza per la Puglia, risultando negativo, ma una volta a casa il 23 dicembre avrebbe cominciato a manifestare sintomi, come pure alcuni parenti e altre persone con cui è entrato in contatto. Sottoposti tutti ad esame molecolare, dieci persone sono risultate positivi al Covid, compreso il giovane.

La veloce diffusione del contagio, accorciando il caratteristico periodo di incubazione, ha fatto scattare l’allarme per la variante: si è proceduto così ad una analisi genomica che è stata inviata all’Istituto zooprofilattico di Putignano (Bari), deputato a chiarire la natura del virus. Oltre ai 10 casi positivi, altre 10 persone sono entrate in contatto con loro e sono tenute sotto osservazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie